Parma

Reato di omicidio stradale, Fecci sostiene la raccolta firme

Ricevi gratis le news
0

L'assessore alla Sicurezza Fabio Fecci interviene sulla raccolta firme per inserire nel codice penale il reato di omicidio stradale: “Come Assessore alla Sicurezza del Comune di Parma, da diversi anni sono impegnato nel sollecitare le autorità competenti a migliorare il nostro sistema normativo, garantendo la certezza e l’inflessibilità della pena, strumento fondamentale sia in chiave preventiva che repressiva per il contrasto dei fenomeni criminosi. Non posso quindi che appoggiare la campagna di comunicazione “David” dell’associazione Lorenzo Guarnieri, partita nei giorni scorsi con l’appoggio del Comune di Firenze, mirata alla raccolta di firme per inserire nel codice penale il reato di omicidio stradale e di ergastolo della patente, ovvero la revoca a vita, per chi provoca un incidente stradale mortale mentre si trova alla guida sotto gli effetti di droga e alcool. Per contrastare questi fenomeni diventa determinante incidere non soltanto sull’entità della pena e sulle misure che ne garantiscano l’immediata efficacia, ma soprattutto sul corretto inquadramento dell’approccio psicologico di chi, consapevole della pericolosità della propria condotta, ne accetta il rischio in totale dispregio delle pressoché inevitabili conseguenze della stessa. Già con la realizzazione da parte del Comune di Parma del progetto “Io mi controllo e tu”, nell’ambito del protocollo nazionale Drugs On Street del Dipartimento delle Politiche Antidroga del Consiglio dei Ministri, che abbiamo messo in campo con la Prefettura, le Forze dell’Ordine, l’Ausl e la Croce Rossa, abbiamo avviato, con ottimi risultati, una serie di misure volte, attraverso il potenziamento dei controlli, a prevenire gli episodi di guida sotto effetto di sostanze stupefacenti e alcoliche. Ma questo purtroppo, non basta: per questo motivo, nei prossimi giorni, chiederò aiuto e sostegno sia i presidenti dei quartieri che ai vari componenti della protezione civile a livello provinciale, che agli organi di stampa, affinché sensibilizzino i cittadini alla raccolta firme per la presentazione di questa proposta di legge.
Credo infatti sia fondamentale sostenere una iniziativa che parte dal basso, da cittadini che purtroppo sono rimasti toccati in prima persona da questi episodi. Auspico pertanto che, anche attraverso i nostri Parlamentari, ci sia un appoggio concreto a questa importante iniziativa. Per firmare l’appello vai sul sito www.occhioallastrada.it ”.

  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS