10°

20°

Parma

Assenteismo e anomalie nella Municipale: sanzioni per 2 ispettori e 6 agenti

Assenteismo e anomalie nella Municipale: sanzioni per 2 ispettori e 6 agenti
Ricevi gratis le news
26

Comunicato stampa

Lotta all’assenteismo e ai comportamenti professionalmente inadeguati in servizio, giro di vite del comandante della Municipale su alcuni dipendenti.
Dal richiamo verbale fino ad oltre 20 giorni di sospensione dal servizio. E’ questo il bilancio di 8 pratiche disciplinari firmate da Giovanni Maria Jacobazzi, negli ultimi 8 mesi (6 nel 2011 e 2 nel 2010), nei confronti di 2 ispettori e 6 agenti della Municipale, colpevoli di diverse mancanze professionali durante l’orario di servizio.

I due agenti che hanno ricevuto una sospensione di 21 giorni, ritenendo i provvedimenti illegittimi, hanno presentato ricorso presso il giudice del lavoro, il quale però le ha rigettate.

Il comandante della polizia municipale Jacobazzi ha sottolineato come “quando una persona porta una divisa ci si aspetta sempre grande professionalità, senso del dovere e rispetto dei compiti affidatogli. Sono purtroppo dovuto intervenire in maniera decisa per correggere il comportamento di alcuni agenti, che stridevano con i valori e la tradizione che caratterizzano il Corpo della Municipale di Parma e quello della stragrande maggioranza dei vigili in servizio. Il segnale che ho voluto mandare è che chi lavora al servizio del cittadino deve lui, per primo, mostrare disponibilità, etica del lavoro e correttezza”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria Elena

    08 Giugno @ 09.03

    @andrea: scusami ma pensiamo a fare in modo che i vigili urbani siano al loro posto di lavoro con o senza cintura di sicurezza. Tanto noi dobbiamo metterla comunque; che loro la vogliano mettere o la debbano mettere a noi poveri cristiani non cambia nulla. Poi in caso di incidente saranno "cavoli" loro se la cintura di sicurezza non l'hanno voluta mettere. Ma l'importante è che siano a vigilare le strade nel ns interesse.

    Rispondi

  • maria

    08 Giugno @ 08.53

    Ho letto con interesse il commento del SULPM e come cittadina, che segue le vicende della sua città, sono perfettamente d'accordo con quanto viene riportato dal sindacato. Credo che come in qualsiasi altro gruppo di lavoratori nel Corpo della Polizia Municipale ci siano bravi vigili che quotidianamente eseguono il loro lavoro, per altro non facile, e pochissimi che sgarrano. Non entro nemmeno nel merito di chi costantemente si lamenta del fatto che non ci sono mai vigili in giro... perchè penso sia un leitmotiv ormai di moda... Sono altrettanto d'accordo che, da un pò di tempo, (caso Bonsu?) si parli solo di comportamenti negativi e mai di comportamenti lodevoli che sono convinta ci siano nel personale in questione e mi chiedo il perchè. E lo chiedo anche all'Amministrazione comunale nella persona del Comandante Dott. Jacobazzi suggerendogli di istituire un premio per il vigile che, nel corso dell'anno, ha tenuto un comportamento lodevole o ha compiuto un gesto encomiabile? Servirebbe ad avvicinare il Corpo alla cittadinanza e a far conoscere più a fondo il lavoro che quotidianamente i vigili svolgono. Mettere in evidenza solo i comportamenti negativi serve solo a peggiorare l'immagine che la città ha del Corpo che credo non se lo meriti. PS. Aggiungo per i lettori che non sono un vigile e non ho mai avuto parenti tra i vigili.

    Rispondi

  • Segreteria territoriale SULPM

    07 Giugno @ 20.13

    In data odierna alcuni organi di stampa riportano un comunicato stampa avente ad argomento “Assenteismo e anomalie nella Municipale” contenente un resoconto dell’attività sanzionatoria disciplinare, degli ultimi 8 mesi, del Comando della Polizia Municipale nei confronti di Agenti e Ispettori del Corpo. La scrivente segreteria pur sottolineando l’obbligo giuridico e morale di tenere comportamenti ligi alle leggi, consoni alla divisa indossata e la conseguente valenza del procedimento disciplinare che deve essere applicato nei confronti di tutti, dal Comandante ai neoassunti, nei modi giusti e con le giuste sanzioni, stigmatizza la forma del Comunicato stampa che non rende giustizia al Corpo di Polizia Municipale. Il termine “assenteismo” viene utilizzato in modo improprio in quanto presupporrebbe un “fenomeno di sistematica assenza di un impiegato o dipendente dal suo posto di lavoro durante l'orario lavorativo” (WIKIPEDIA) sinceramente non riferibile al Corpo di Polizia Municipale di Parma, ne tantomeno contestata come violazione a nessuno appartenente al Corpo. Inoltre a questa segreteria risulta che alcuni procedimenti disciplinari non siano ancora chiusi. Il resoconto della lotta ai comportamenti professionalmente inadeguati da parte del Comandante Dott. Jacobazzi, peraltro eticamente corretta, non può prescindere da alcune precisazioni che devono risaltare in quanto predominanti. Il Corpo di Polizia Municipale è formato per la stragrande maggioranza da persone serie, professionalmente adeguate che lavorano con impegno e disponibilità facendo della correttezza e dell’etica uno stile di vita. Lo stesso Comandante recentemente ha divulgato alla stampa i dati dell’attività del Corpo con esiti più che lusinghieri che si possono ottenere solo grazie al lavoro di professionisti seri. Aggiungiamo che la città di Parma negli ultimi anni ha moltiplicato le manifestazioni richiamando così ogni volta migliaia di persone. Questo ha richiesto anche attraverso la creazione di Nuclei specializzati, nuove professionalità, comportando un aggravamento del carico di lavoro degli agenti e degli Ufficiali che hanno sempre risposto in modo adeguato e con grande disponibilità. Ricordiamo tra le altre le grandi manifestazioni,. Il Campionato di serie A, i servizi congiunti con le altre forze dell’ordine, i presidi sul territorio, la lotta all’abusivismo commerciale ed ai reati predatori. E’ corretto punire chi sbaglia ma altrettanto corretto premiare chi ottiene risultati: giova ricordare che ormai da tempo la scrivente segreteria è in attesa di risposte da parte dell’amministrazione relativamente alle indennità degli Ispettori del Corpo e ai riconoscimenti economici degli agenti anche in vista dell’incremento dei servizi notturni. La Segreteria Territoriale SULPM

    Rispondi

  • franco

    07 Giugno @ 18.52

    Non si è mai parlato tanto ( Vigili di qua , Vigili di la^ ) , Come in questi ultimi tempi !!!! Da quando è stato istituito il corpo della municipale , non è mai accaduto , un can can simile !!! Quale è questa sorta di " malattia che non ci fa stare " , VIGILI NOI CITTADINI ? FALCO .

    Rispondi

  • aristide balestrazzi

    07 Giugno @ 18.03

    perchè se io mi assento dal lavoro ingiustificatamente vengo licenziato e loro no ? perchè non vengono fatti i nomi degli agenti ?

    Rispondi

    • Giovanni

      07 Giugno @ 21.51

      Ma dove vanno a finire la mattina tutti i vigili che la mattina sono davanti alle scuole? Mi chiedo dopo le scuole se ne vedono pochissimi, chissà dove sono.....

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro