-2°

Parma

ParmapoesiaFestival: apre Erri De Luca

ParmapoesiaFestival: apre Erri De Luca
Ricevi gratis le news
0

Chitarra e libri a portata di mano. Come una chiacchierata tra amici con la musica zitta, che nasce a fior di labbra. Le parole che vivono sottopelle saranno regalate a Parma per il primo spettacolo di piazza Shakespeare (retro di Teatro Due a ingresso libero), dallo «scrittore del decennio» (come l’ha definito di recente Giorgio De Rienzo) Erri De Luca. Oggi alle 21, nell’ambito del fitto programma del ParmaPoesiaFestival7, sarà la voce di Erri De Luca la prima ad essere ascoltata dalle gradinate del nuovo anfiteatro. Una «voce di polvere sottile» che trascinerà il pubblico in un ossimoro. In una liquida corrente di storie e personaggi rincorsi attraverso il tempo e in «righe che vanno troppo spesso a capo», versi asciutti e magri come chi li ha scritti. Il repertorio di De Luca fa i conti con la sua autobiografia ed è capace di coinvolgere i sensi, intriso di sinestesie tra luci e profumi. Porterà in scena le sue pagine con la modestia del leggente (così, come dice di accostarsi, da non credente ai testi sacri). Le pagine di un romanziere-poeta che ha la voce di Napoli, che ha raccontato delle migrazioni e delle guerre, di quell’Iliade contemporanea e crudele dei migranti d’Africa, della sua passione per il Libro, la Bibbia e le sue lingue fatte a consonanti e dell’abbraccio alle montagne nelle sue molte arrampicate. Pagine che muovono poesia e prosa in immediati dintorni ed escono dalla pelle incrostata di «parole indelebili» appiccicate piano piano, a partire dai quartieri partenopei del dopoguerra, poi nei tumulti romani della fine del Novecento, nella militanza politica, nel lavoro da manovale e in Fiat, nella scrittura all’alba su quaderni a righe e dalla «poesia, che più di tutto, rimane sottopelle». Il primo ParmaPoesiaFestival, datato 2004, proprio da Erri De Luca era stato annunciato sul Corriere della Sera. «Se non senti amico all' improvviso un poeta, un suo verso saltato agli occhi per illuminarli, a che serve un poeta? Questo deve fare, prendere sottobraccio, dare l' amicizia di quattro passi insieme, sillabe di una strofa miracolosa di fraternità». Per questa settima edizione, la prima che lo vedrà ospite, dice «poesia è il salmo di ognuno. Pensiero chiuso in una ceralacca antica, percepito in un grumo e raffreddata in forma con sapiente armeggiare di sillabe». I versi sono per De Luca una geometria personale di tatuaggi, scrittura di sentimenti. Si mostreranno in una geometria inedita nella serata di Parma. Una geometria mossa tra parole e musica e come dice lui: «Geometria è l’uguale che fa unire i punti tra gli occhi della persona amata, tracciare una linea che parte dai suoi occhi e va in alto verso un quadro di montagne e in basso verso un gatto che dorme». In caso di maltempo lo spettacolo si terrà nella sala grande di Teatro Due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

2commenti

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260