15°

29°

Parma

Un certificato per gli chef che fanno cucina italiana

Un certificato per gli chef che fanno cucina italiana
0

Andrea Del Bue
E' stato presentato ieri pomeriggio, all’auditorium dell’Academia Barilla, il CPIC (Certification of Proficiency in Italian Cuisine). Si tratta del primo certificato di qualità per gli ambasciatori della cucina italiana nel mondo, che Academia Barilla ha voluto istituire per preservare la genuinità, i principi e la cultura della cucina tricolore; sarà rilasciato dopo una prova teorica ed una prova pratica per  valutare le abilità degli chef, italiani e non, residenti all’estero.
A spiegare motivi e principi del nuovo programma di certificazione, è Gianluigi Zenti, direttore di Academia Barilla: «Nel mondo - è la premessa -, ci sono  70 mila  ristoranti italiani, attorno ai quali lavorano oltre  800 mila persone, di cui solo un terzo provenienti dal nostro paese. E’ indubbio, quindi, che non tutti siano in grado di offrire ai consumatori la vera gastronomia nostrana: la cucina italiana, infatti, è sì quella più diffusa al mondo, ma anche la più contraffatta. Per preservarne le peculiarità, è esigenza improrogabile la qualificazione dei singoli professionisti che rispettano l’arte, la cultura, la filosofia dei nostri prodotti, diventandone ambasciatori in tutti i continenti».
Il primo corso è in programma   il 27 e 28 febbraio 2012. L'evento promosso ieri da Academia Barilla è stato visibile in tutto il globo in streaming, via web: «I nostri interlocutori devono essere soprattutto gli chef stranieri - precisa Zenti -, perché la realtà è che, in futuro, la cucina italiana non sarà fatta dagli italiani». I numeri, in effetti, parlano chiaro: esistono più ristoranti italiani all’estero che in tutta Italia. Ma sono pochi quelli che usano il marchio Italia onestamente: «La creazione del CPIC è anche l’occasione per sottolineare - continua il direttore dell’Academia Barilla - come molti prodotti, spacciati per nostrani, non siano realmente tali: su tutti il parmesan cheese, che non è Parmigiano Reggiano».
Della certificazione voluta ed istituita dall’ente cittadino non beneficeranno soltanto i singoli chef o ristoratori, ma l’intero indotto dell’enogastronomia: «A trarne vantaggio - conclude Zenti - sarà prima di tutto il turismo; il CPIC certifica come si mangia realmente in Italia».
La presentazione del nuovo programma di certificazione è stata preceduta da una giornata dedicata alla cucina italiana. Ha aperto i lavori una tavola rotonda con la stampa estera specializzata, dal titolo «Quale futuro per la cucina italiana nel mondo?»; poi  la dimostrazione pratica di due tra i più talentuosi cuochi stranieri, Angela Hartnett (chef patron al ristorante Murano di Londra; nonni originari di Bardi) e Yoshi Yamada (executive chef al ristorante Tempo di Londra).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio alle "Signorine buonasera"

RAI TV

Addio alle "Signorine buonasera" Video Foto

Croke Park: Parma c'è

Il Boss a Dublino

Croke Park: Parma c'è

J-Ax e Fedez, Vorrei ma non posto nella Youtube Music Globalchart

Foto da post di Fedez (facebook)

musica

J-Ax e Fedez, Vorrei ma non posto nella Youtube Music Globalchart

Notiziepiùlette

Calcio giovanile: arriva l'Almanacco

La copertina

IN EDICOLA

Calcio giovanile: arriva l'Almanacco

Lealtrenotizie

Pizzarotti in Procura

CASO REGIO

Pizzarotti in Procura: "Ho chiarito molti aspetti"

Sulla sospensione dal M5S: "A questo punto serve un incontro"

3commenti

Politica

Boschi a Parma: "Nel M5S uno conta zero" Foto

"Referendum, ultima chiamata per il Paese"

2commenti

tg parma

Sesto colpo al bar tabaccheria di via Burla Video

Seimila euro il bottino

Parma

Le api ricoprono il cestello di una bici in piazza

1commento

Parma

Truffe: ora c'è anche il finto avviso di garanzia Video

1commento

Oltretorrente

Vende sigarette a minore: maxi-multa e attività sospesa

6commenti

MONTICELLI

Si sveglia con il ladro in camera

3commenti

Dopo Beautiful

Parmigiano Reggiano e Grana Padano: le 7 differenze

Conosci davvero le caratteristiche dei due formaggi?

10commenti

Profughi

La casa della discordia

1commento

lutto

Addio all'osteopata Michele Concari

3commenti

Teatro

Bolle al Regio: ecco chi c'era Foto

Berceto

E' morto l'anziano ferito a Tugo: commosso ricordo di Lucchi

Parma

Si arrabbia per la multa e aggredisce due ausiliari 

Tassista

Addio a Pietro Pescatori

Polemica

Cittadini volontari contro il sindaco

7commenti

SALSOMAGGIORE

Finti poliziotti si fanno aprire la cassaforte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

WEEKEND

Musica, cavalli e... buon vino

INCHIESTA

Sogni: Parma under 20

di Gabriele Balestrazzi - Margherita Portelli - Laura Ugolotti - Andrea Del Bue - Enrico Gotti - Archivio Tv Parma e gazzettadiparma.it

ITALIA/MONDO

L'ALLARME

"Superbatterio": è la fine degli antibiotici?

Brasile

In 33 stuprano 16enne e postano il video

CURIOSITA'

Fidenza

Tre giorni con i big dello street food

USA

Tumori e telefonini, c'è un legame (nei ratti)

SPORT

Parma 1913

Lucarelli continua a giocare: "L'appetito vien mangiando..." Video

Euro Torri

"Marco Osio, il Sindaco"

SOCIETA'

A soli 34 anni

Prof in India

ALFA ROMEO

Giulia, weekend di debutto