Parma

Notte degli artisti, un successo alla faccia del maltempo

Notte degli artisti, un successo alla faccia del maltempo
Ricevi gratis le news
3

Chiara Pozzati

Il maltempo sferza Parma, ma loro non si piegano: l’arte colora il sabato notte degli antichi borghi. Animati da puro eroismo e un pizzico d’azzardo, i protagonisti della «Notte degli artisti» hanno preso a esporre nell’incerta serata di ieri. Così, sotto agli ombrelloni di via Cavallotti sono spuntati ritratti a olio e schizzi a matita, ma anche le storiche Wander anni ’60, gioiellini più che semplici bici. E mentre i «signori» dei gessetti si sono impossessati di borgo della Trinità, borgo delle Colonne ha sfavillato illuminata da busti in argilla e perle rare. Dopo un comprensibile primo tentennamento causa maltempo, gli espositori non si sono persi d’animo e hanno dato vita a un chilometro e mezzo da fiaba. Tante le disdette e i forfait arrivati soprattutto da pittori e scultori provenienti da altre città, ma neanche questo ha scoraggiato i maestri «nostrani», imperturbabili accanto a cavalletti e installazioni in resina.
I visitatori si sono lasciati incantare da questo raggio di cultura che ha rischiarato la serata. Ha riscosso largo successo, dunque, la kermesse organizzata dall’associazione «I nostri borghi» con il patrocinio del Comune, il contributo della Fondazione Cariparma e numerosi sponsor. Da strada XX Settembre a strada Cavallotti, da borgo del Parmigianino a borgo degli Studi, ma anche borgo delle Colonne, borgo Trinità, borgo del Naviglio: un dedalo d’arte e cultura che ha saputo ancora una volta incantare Parma. «D’altronde le bizze del tempo non si possono prevedere – spiega Orazio, professore 46enne e appassionato di pittura – e si tratta comunque di un evento unico e straordinario». Decisamente entusiasti mamma Patrizia e i piccoli Lorenzo e Diego, intercettati in strada Cavallotti: «Non abitiamo in centro ed è stato azzardato venire qui – sorride la donna – ma alla fine siamo stati premiati per aver osato».
Per Carla e Alex Johnes invece «è una delle iniziative in cui Parma respira cultura e aria pulita, considerando che è vietato il transito alle auto». Una festa studiata ad hoc insomma, dove tra atelier e giochi di luce si nascondo artisti vecchi e facce nuove. Non solo bellezza ma anche solidarietà: all’interno della manifestazione è andata in scena «I love Japan», evento organizzato dall’associazione «Libertà Parmigiana». Uno spicchio di Giappone ha fatto così capolino all’ombra della Pinacoteca Stuard. A fianco della bancarella zeppa di fermagli, bracciali e sete, rigorosamente made in Japan, spiccava Kay Ohnishi, presidente della comunità nipponica di Parma. «Esattamente tre mesi fa il Giappone è stato colpito da un terremoto devastante – spiega Pino Agnetti, presidente del sodalizio – la nostra presenza vuole ricordare le vittime di quella catastrofe ma non solo. Vogliamo lanciare un nuovo appello al buon cuore dei parmigiani: serve ancora l’aiuto di tutti». I fondi raccolti verranno devoluti alla comunità di Ishinomaki, della prefettura di Miyagi. Soddisfatti anche il sindaco e Fabrizio Pallini, in prima linea nell’organizzazione dell’iniziativa. «E’ sempre una manifestazione affascinante – precisa Vignali – che coniuga la valorizzazione dei borghi antichi e il valore di arte, cultura e talento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Archimede

    14 Giugno @ 14.01

    Articolo ben scritto che rende bene la tenacia degli artisti partecipanti. Purtroppo quando si ha a che fare con le bizzarrie del tempo non è facile organizzarsi, tanto più se la gestione e il coordinamento umani -nonostante l'era della comunicazione digitale- come al solito ha le sue falle...

    Rispondi

  • paola

    13 Giugno @ 11.29

    anch'io sono amareggiata nelal gazzetta di parma di sabato parlando della manifestazione non e' stata spesa una parola sulla festa di danze di tutti i popoli in borgo delle colonne.. peccato io per caso passando ho visto quei balli tra l'altro molto belli se avessero pubblicizzato di piu'...

    Rispondi

  • denise

    12 Giugno @ 21.57

    vorrei estenare la mia amarezza riguardo questo evento, al quale ero stata invitata in veste di pittrice,pultroppo mi sono attenuta a ciò che veniva specificato nel pass ovvero che sarebbe stato rimandato al 18 in caso di mal tempo, pultroppo molti artisti come me non sono stati avertiti che le regole erano state cambiate in corso d'opere pedendo cosi l'opportunità di partecipare.Sono felice per coloro che hanno partecipato ma ritengo sia giusto dare un altra opportunità a coloro che hanno rispettato le regole definite dall' organizzazione.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Oscar: 'La forma dell'acqua' accusata di plagio

cinema

Accuse di plagio per il film "La forma dell'acqua", candidato a 13 Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Fiocchi bianchi in montagna e collina, rischio neve anche in città

tg parma

Dopo la neve arriva il "gelo siberiano" (anche a Parma) Video

A rischio il match del Tardini contro il Venezia

Pioggia

Carambola di auto e frontale, due incidenti nella zona Ovest di Parma: due feriti Foto e Video

PARMENSE

Neve anche a quote basse, pioggia in città Invia le tue foto

A Corniglio, 20 centimetri di neve

1commento

domani al Tardini

D'Aversa: "Con il Venezia conta solo vincere" Video. Un passo falso costa i play off

I convocati: Ciciretti, Di Gaudio, Mazzocchi e Munari out

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

POLIZIA

Vende cocaina in viale dei Mille: giovane pusher arrestato. Ma è subito libero

Il giudice ha convalidato l'arresto e ha disposto la scarcerazione in attesa del processo, fissato per il 23 marzo

18commenti

diplomazia

Il sindaco Pizzarotti incontra la console generale Usa Foto

GAZZAFUN

Come è bella Parma! Scegli il tuo posto all'aperto preferito!

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

COMUNE

Varato un piano triennale di opere pubbliche: investimenti per 134 milioni Video

I punti principali del programma di lavori pubblici: le interviste del TgParma

sostenibilità

Benessere degli animali d'allevamento: Barilla prima tra le aziende italiane

CORTE DEI CONTI

Nomina del direttore generale, Pizzarotti e Giorgi citati in giudizio

7commenti

Terremoto

Scossa 3.3 a Castelnovo. "Avvertita anche a Traversetolo"

Commenti sui social: c'è chi ha avvertito la scossa anche nella Val d'Enza parmense

Viale Piacenza

10eLotto, in otto vincono 160mila euro

LUTTO

Addio al ragionier Bandini

GAZZAREPORTER

Incidente nella rotatoria del Petitot Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Embraco, l'Europa dimostri di esistere

di Aldo Tagliaferro

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

molestie

Scandalo Oxfam: ex capo di Save The Child lascia l'Unicef

Modena

"Il contratto non prevede di spostare i letti, i bimbi dormano in terra"

12commenti

SPORT

Formula 1

E' nata la nuova Ferrari Foto

SPORT

Formula Uno: la Mercedes svela la W09

SOCIETA'

Lutto

E' morta "Sirio", l'astrologa dei vip: aveva 85 anni

LONDRA

Polvere bianca in una lettera a Harry e Meghan

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra