-2°

Parma

Taxi promossi in centro, non in periferia

Taxi promossi in centro, non in periferia
Ricevi gratis le news
10

Promettono di «volare» da un capo all’altro della città, ma davanti all’aeroporto Verdi non c'è mai nessuno. Si «salvano» in stazione e piazza Garibaldi, dove il via vai è più intenso, ma non di rado la corsia preferenziale resta deserta anche lì.
Taxi-miraggio a Parma, ritardi accumulati al telefono col centralino e tassametro «che, invece, non perde tempo» come ripetono in tanti habitué delle auto bianche. Promosso (con riserva) il servizio in centro e totalmente bocciato nella prima periferia: ecco il verdetto dei parmigiani sul sistema taxi. Sono 78 le auto bianche in servizio in città ma, molto spesso, sembrano meno agli occhi di chi le attende, magari dopo diverse peripezie per reperirle. 
Da lunedì a venerdì il numero di taxi a disposizione dei parmigiani varia da 12 auto (in servizio dalle 5.30 del mattino) a 60 che si spalmano tra mattina inoltrata e pomeriggio. Il «crollo» si registra durante il weekend e nelle ore notturne: si parla di una quarantina di taxi durante il giorno, che diventano 28 dalle 21 e si riducono a 7 dallo scoccare della mezzanotte. Fatta eccezione per il venerdì e il sabato notte, in cui scatta un servizio particolare dedicato ai giovani che escono dalla discoteca (in questo caso sono 14 le auto bianche in servizio da mezzanotte alle 3).
(L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    14 Giugno @ 19.00

    La situazione dell'aeroporto è vergognosa. La gente arriva e deve star lì 20 minuti, tra trovare il numero, chiamare, e aspettare che arrivi, e in più deve pagare la chiamata.

    Rispondi

  • goccia-goccia

    14 Giugno @ 16.35

    Lavoro in zona San Leonardo e uso praticamente tutti i giorni i taxi e devo dire che il servizio invece è ottimo! Mai aspettato più di 4 o 5 minuti, certo nelle ore di punta o in caso di pioggia forse ci vuole più tempo ma penso che sia normale, i taxi non hanno le ali...E quando devo prendere treni o devo andare ad appuntamenti importanti mi sveglio prima, non aspetto l'ultimo istante per chiamare.Ottimo servizio anche in periferia, mi muovo in quelle zone e non vedo differenza.Ottimo servizio e tassisti sempre molto gentili.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    14 Giugno @ 16.02

    Della sua serietà non mi permetto di dubitare. Di critiche, come lei può vedere se ci legge abitualmente, il nostro sito è strapieno (e ce ne facciamo un vanto, perchè fin dall'inizio c'eravamo impegnati a fare una Gazzetta in cui la nostra voce fosse controbilanciata dalla vostra). Però ripeto: non è seria la critica di oggi, perchè sembra adombrare un trattamento di "sfavore" a una notizia "scomoda". Non è così: glielo dice chi ha fatto quella scaletta, e che domenica alle 10 aveva già votato. La riflessione che lei propone è interessante, ma non la pretenda da un sito che ha in redazione due persone, che devon tenere dietro alle notizie (e ai commenti) dal referendum ai...taxi. Quanto alla lapide RSI, le pare che anche in quel caso abbiamo "distolto l'attenzione"? Ovvviamente, su un sito locale (non solo il nostro) c'è una sproporzione a favore appunto dei fatti locali. Ma questo non significa certo sottovalutare un evento come il referendum. Che dice: su questo piano possiamo trovarci d'accordo? Spero di sì. Comunque grazie per il suo contributo (G.B.)

    Rispondi

  • vignali non ti voto più

    14 Giugno @ 15.49

    Cara "redazione gazzettadiparma.it" io non sono mai stato più serio, quello che voglio dire più chiaramente è che il referendum ha dato, che lo si voglia o no, un messaggio politico che non è solo per gli amministratori nazionali ma vale anche per quelli locali. Il giorno dopo il referendum mi sarebbe piaciuto vedere una riflessione politica su quanto i recenti problemi della giunta Vignali (partendo dalle stt arrivando alla lapide RSI) hanno influenzato questo voto dato che i TAXI sono veramente un problema marginale per tutto ciò che stà accadndo in città, si d'accordo, dobbiamo parlarne ma tutta questa enfasi è troppa, addirittura 3 articoli! Mi consenta la critica da uno che Vignali l'ha votato.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    14 Giugno @ 15.32

    Caro "Vignali non ti voto più", se vogliamo scherzare lo possiamo anche fare. Se invece vogliamo dare a questo dialogo un minimo di serietà, allora sono io a dirle che di "deviato"c'è solo la sua mail. Se vuole posso lasciare la notizia del referendum al primo posto tutto il giorno: poi però lei mi offrirà un lavoro, perchè a parte lei nessuno verrà a visitare il mio sito... Detto più seriamente, OGNI GIORNO il nostro sito cambia radicalmente l'home page, e OGNI GIORNO dà spazio soprattutto alle notizie locali, dando per scontato che chi vuole approfondire temi nazionali o mondiali lo farà semmai su Corriere-Repubblica- New York Times ecc. Non certo sulla piccola Gazzetta di Parma che non può competere con questi colossi. - Allo stesso tempo, come era ovvio, ieri per quasi 24 ore il referendum (nel giorno dei risultati) è stato al primo posto con grandiissimo risalto (a proposito: efficace il titolo in rosso per tenerlo "nascosto"...). Se poi si dimette Berlusconi è chiaro che lo rimetto al primo posto, ma per ora non ci sono novità particolari rispetto a ieri. Allo stesso modo, se la sua critica fosse seria e non nascesse da pregiudizi, dovrebbe rimproverarci di avere trascurato il nubifragio. Ovviamente non è così: e anche qui, se ci saranno notizie nuove e concrete, risaliranno ai primi posti. Se comunque vuole comtinuare a interessarsi al referendum, la Gazzetta di Parma in edicola ( ed è sempre Gazzetta di Parma) gliene offre 9 pagine. Possono bastarle? Ripeto: siamo seri. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande