22°

Parma

Nas, maxisequestro di cibo e lattine

Ricevi gratis le news
8

Quattro tonnellate di prodotti alimentari e oltre un milione di bibite in lattina per un valore commerciale di 1.030.000euro circa sono stati sequestrati dai carabinieri del Nas di Parma nell'ambito di un monitoraggio su scala nazionale. I militari hanno controllato una trentina di attività commerciali in città e in provincia verificando lo stato di conservazione degli alimenti, le condizioni igienico sanitarie dei locali, il possesso delle autorizzazioni e il rispetto della normativa sulla tracciabilità dei prodotti.

Le lattine sequestrate sono state rinvenute in un deposito in provincia pieno di escrementi di roditori e senza sistema di autocontrollo.  In un salumificio, sempre della provincia, sono invece state sequestrate 2,5 tonnellate di rifilature di salumi destinate ad essere utilizzate come ripieno per la pasta fresca perché mancanti di rintracciabilità su provenienza, lotto, data di produzione. In un caseificio dell'Appennino sono stati posti sotto sequestro quattro quintali di Parmigiano Reggiano, suddiviso in tranci sottovuoto, perché senza tracciabilità. Altri quattro quintali di salumi, pancette, fiocchetti, coppe e formaggi  sono stati sequestrati in un'azienda e in un deposito di prodotti alimentari .
In città, sono stati sequestrati ottantadue chilogrammi di pasta fresca ripiena (tortelli, gnocchi, anolini). rinvenuti all'interno di un congelatore in sacchetti trasparenti e privi di qualsiasi dato circa il lotto, la data di produzione e di conservabilità. 
Tutti i legali responsabili delle attività e dei depositi sono stati segnalati alla competente autorità sanitaria. 

Per i trasgressori sono previste sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro, da 1.600 a 9.500 per la mancanza di rintracciabilità, da 500 a 3000 euro per la mancanza di sistema di autocontrollo e da 500 a 3000 euro per le carenze igienico-sanitarie.



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • maurizio

    16 Giugno @ 13.22

    l'unica pena possibile per questa gente è la chiusura immediata dell'esercizio e il divieto di aprire nuovamente per almeno 5 anni.

    Rispondi

  • angela cabrini

    14 Giugno @ 21.01

    b en vengano questi sequestri però vogliamo i nomi per difenderci e tutelarci negli aquisti.

    Rispondi

  • Augusta

    14 Giugno @ 20.21

    Sono d'accordo con Maria. FUORI I NOMI!!!!

    Rispondi

  • NONNO VIGILE

    14 Giugno @ 19.34

    sarebbe bello che questi personaggi, che speculano sulla salute delle persone,passerono qualche anno in via BURLA,,,,,,,

    Rispondi

  • maria

    14 Giugno @ 19.15

    Bisogna che le Forze dell'Ordine rendano noto il nome delle persone che compiono queste nefandezze diversamente come facciamo noi consumatori a difenderci?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»