Parma

Processo Bonsu: la doppia relazione della Polizia municipale

Ricevi gratis le news
10

Dall’aula del processo agli otto vigili accusati dell’arresto illecito, del pestaggio e degli insulti razzisti al giovane ghanese Emmanuel Bonsu a Parma è emersa l’esistenza di due relazioni realizzate di pugno dagli agenti coinvolti nella vicenda che si sono susseguite a distanza di otto giorni l’una dall’altra.

«Il giorno 2 ottobre – ha spiegato Mirko Cremonini, uno degli agenti oggi imputati nel processo – ci fu chiesto di redigere una relazione su quanto accaduto il 29 settembre nel parco (quello in cui è avvenuto l’arresto del giovane ghanese, ndr). Il 10 ottobre il comandante del Corpo Giovanni Maria Jacobazzi mi chiese di consegnare un’altra relazione che avesse lo stesso contenuto ma fosse modificata nella forma». Secondo l'imputato, la seconda relazione sarebbe dovuta servire a confondere le acque sulla provenienza di alcuni atti pubblicati, nell’immediatezza dei fatti, dal settimanale Panorama.

Tra gli atti pubblicati, alcuni stralci delle relazioni redatte dai vigili il giorno 2. «Chiesi spiegazioni al comandante Jacobazzi che mi disse che avrei dovuto provvedere a stendere una versione definitiva della relazione precedente che evidentemente andava considerata come una bozza», ha continuato Cremonini aggiungendo: «Il comandante mi disse che 'bisogna smentire che da qui escono i documenti che poi vanno a finire sui giornali'».

E' in questo scambio di battute uno dei passaggi più interessanti della lunga testimonianza dell’imputato che, sempre riferendosi al servizio pubblicato da Panorama, ha spiegato: «Io e altri miei colleghi rimanemmo molto male a vedere pubblicati testualmente alcuni passaggi contenuti nelle nostre relazioni». L’imputato ha successivamente raccontato la sua versione dei fatti rispetto alla dinamica dell’arresto del ghanese spiegando di non aver visto i colleghi impugnare le pistole e meno che meno puntarle ad altezza d’uomo all’indirizzo degli arrestati. Il processo è stato temporaneamente sospeso in attesa dell’interrogatorio di un altro imputato, Marco De Blasi, l'agente che secondo l’accusa ha scattato la cosiddetta 'foto-trofeo' che ritraeva Bonsu assieme ad un altro vigile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alceo

    16 Giugno @ 09.48

    "bacio le medaglie comandante! "gio condor

    Rispondi

  • Ferra

    15 Giugno @ 18.25

    Vigili, comandante 1, comandante 2 ..... ma l'assessore alla sicurezza chi era???? Quello che si complimentò per la "brillante operazione antidroga"???? Chi ha deciso che il comune non collaborasse alle prime indagini??? Chi ha indirizzato la comunicazione, le relazioni??? Il solito gioco del capro espiatorio? Monsieur Constantin .....

    Rispondi

  • Pietro

    15 Giugno @ 18.03

    Matteo Pienamente d'accordo con te l'ho gia detto più volte anzi ti dirò che se i vigili avessero incontrato un delinquente vero e non un ragazzino non so chi avrebbe avuto la peggio. Inoltre penso anche che abbiano ostacolato indaginoi di polizia voisto che in alcuni giorni dopo la Polizia ( quella vera) ha arrestato qualcuno. Mi sembra logico pensare che stessero facendo gia delle indagini o degli appostamenti e l'intervento dei Vigili potrebbe aver messo gli spacciatori in allarme. Dare risorse a Carabinieri e Polizia stipendi adeguati strumenti di indagine adeguati e lasciarli fare il loro lavoro. I vigili che diano indicazioni dove sono le strade, quali farmacie sono aperte e qualche multa. Tre divise variamente assortite che passeggiano e fanno vasca in centro non serve alla sicurezza solo publicità.

    Rispondi

  • Matteo

    15 Giugno @ 12.45

    Sbaglia chi da' potere ai vigili. Devono fare le multe e BASTA !!!! I controlli devono efettuarli chi di dovere ( Polizia, carabinieri ), che sono persone ' preparate anche per questo !

    Rispondi

  • mi

    15 Giugno @ 12.23

    a differenza di politici e tifosi.... i poliziotti sono ultra schedati.. fino alla seconda generazione

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS