12°

Parma

Nidi per pipistrelli contro le zanzare

Nidi per pipistrelli contro le zanzare
Ricevi gratis le news
1

La lotta alle zanzare passa anche dall’utilizzo dei pipistrelli. Sono iniziate ieri mattina le installazioni di trenta “Bat Box”, i nidi artificiali per pipistrelli,  in varie zone della città. Questi animali infatti, a seconda del loro peso, possono mangiare dalle mille alle duemila zanzare a notte.
L’intento dell’Amministrazione comunale, che ha affidato la direzione scientifica del progetto alla Lipu, è quella, da un lato, di ridurre la presenza di zanzare nei mesi estivi cercando di limitare l’utilizzo di prodotti chimici, e dall’altro, di favorire il ripopolamento di questi animali, sopperendo alla mancanza di cavità naturali nell’ambiente cittadino.
La prima bat box a essere installata è stata quella posizionata sull’asilo Millecolori di via Fratelli Bandiera, assieme a una seconda su un vicino albero.
Il piano di installazione prevede inoltre l’installazione di altri nidi in queste aree e strutture: scuola Corazza, istituto Ferrari, cimitero della Villetta (2), via Baganza (2), via Varese (2), Cittadella (3), scuola Don Milani, via Bizzozero (2), parco dei Poeti, piazzale Maestri (2), via Sidoli (3), San Lazzaro (quartiere), piazzale Borri, piazzale della Pace, piazzale Boito, borgo Giordani (2), magazzini comunali di via Spezia (2).
Le bat box, affinché vengano invogliati i pipistrelli a impossessarsene, vengono installate ad almeno 4 metri di altezza e al riparo da fonti di luce come i lampioni. Prima dell’installazione dei nidi sono stati effettuati dei sopralluoghi da parte dei tecnici del Comune. Le posizioni inoltre, sono state scelte anche in base alle indicazioni fornite dall’Ausl sulle aree in cui si registra una maggiore presenza di zanzare.
Le bat box, acquistabili anche da privati cittadini, sono state pensate per ospitare soprattutto le femmine perché hanno uno spazio tale che le permettono di partorire.
“Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale nel mettere in campo iniziative per contrastare la proliferazione di zanzare – afferma Cristina Sassi, assessore all’Ambiente – Una di queste è l’installazione delle bat box, che può favorire il ritorno nelle nostre zone dei pipistrelli, veri divoratori di zanzare. L’impegno del Comune però non basta se i singoli cittadini non fanno la propria parte. Il territorio da controllare infatti è in prevalenza privato (70%). E’ importante quindi seguire le indicazioni fornite, non solo dall’Ausl locale, ma anche dalla Regione: impedire la stagnazione di acqua, utilizzare repellenti e scegliere, quando possibile, capi di abbigliamento chiari”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alexandra

    16 Giugno @ 19.22

    questa si che è una bella idea........quindi se costruiamo una Batcaverna abbiamo enormi possibilità che ci venga ad abitare Batman??? ma smettiamola di fare delle pagliacciate, i pipistrelli non ci sono quasi più e speriamo che vadano ad abitare in ridicole scatole??? che vengano eseguiti i trattamenti che servono, lotta larvicida e adulticida quando serve, è un costo ma con tutti i soldi che il Comune ad organizzare concerti gratuiti potrebbe farne uno a pagamento e i soldi utilizzarli per le cose che servono alla cittadinanza.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I regali di Natale per lui

PGN

I regali di Natale per lui

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260