12°

Parma

Volontariato: tanti risultati ma la sfida è la comunicazione

Volontariato: tanti risultati ma la sfida è la comunicazione
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Un tempo si diceva «Non basta dirlo, bisogna farlo», ad indicare la necessità di concretezza. Oggi, se ci si riferisce al terzo settore, in particolare a volontariato e associazionismo, lo slogan potrebbe tradursi nel suo opposto: «Non basta farlo, bisogna dirlo».
Già, perché se in questi anni, soprattutto a Parma, il volontariato ha dimostrato di saper fare, bene e tanto, oggi al settore si richiede uno sforzo in più: quello di comunicare, con il duplice obiettivo di coinvolgere cittadini e nuovi volontari, e di rendere il messaggio così efficace da modificare valori e comportamenti. Il tema, articolato e complesso, è stato oggetto del tradizionale convegno organizzato da Fondazione Cariparma in occasione della «Giornata di San Giovanni per il volontariato». Tra i relatori del convegno «Ricevere, scambiare, donare: il ruolo della comunicazione sociale», che si è tenuto nell’aula dei filosofi dell’Università, Alberto Contri, presidente della Fondazione Pubblicità Progresso, Rossella Sobrero, consigliere della stessa Fondazione ed Ermanno Mazza, docente di Discipline pedagogiche dell’Università di Parma. In qualità di moderatore è intervenuto il direttore della Gazzetta di Parma Giuliano Molossi.
Dopo i saluti del presidente della Provincia Bernazzoli, del delegato del Comune Sandroni e del pro-rettore Cristini, è stato il presidente della Fondazione Cariparma, Carlo Gabbi, a ricordare che «L'appuntamento con la "Giornata di San Giovanni" testimonia il legame della Fondazione con il terzo settore del territorio, a cui vengono destinate risorse importanti (28 milioni di euro negli ultimi 5 anni a sostegno del volontariato, ndr.)». «Contributi indispensabili alla sopravvivenza di una realtà che a Parma è particolarmente forte e impegnata», ha sottolineato Molossi. «Il donare però - aggiunge il direttore - non è sufficiente -: occorre educare alla cultura del dono, coinvolgere le persone attraverso la comunicazione».
 Il settore è importante, ma «L'eccessiva frammentazione, una comunicazione spesso ridotta a semplice informazione e, a volte, la mancanza di trasparenza rischiano di compromettere il suo peso specifico», ha spiegato Sobrero. Da qui la necessità di una comunicazione sociale efficace, «che sia comprensibile, essenziale e coerente», ha sottolineato Mazza, e integrata tra i diversi media, web compreso. «L'associazionismo è la parte migliore della società - ha commentato Contri -, ma il suo messaggio deve poter arrivare alle persone». Per dimostrarlo, più che alle parole Contri ha dato spazio alle immagini: quelle delle campagne storiche di Pubblicità Progresso e delle migliori campagne sociali internazionali, raccolte nella mediateca della Fondazione (tutte visibili su www.pubblicitaprogresso.org). «All’estero - ha spiegato - usano molto lo strumento dell’ironia per veicolare contenuti non semplici da trattare. La scelta del linguaggio è fondamentale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

2commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

carabinieri

Traffico rifiuti a Livorno, sei arresti. Intercettazioni choc: "I bambini? Che muoiano"

1commento

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS