12°

23°

Parma

GCR: "Arrestate l'inceneritore"

Ricevi gratis le news
3

 

Questa mattina l'associazione GCR ha diffuso un comunicato stampa sul tema inceneritore alla luce degli avvenimenti di ieri. Solo una precisazione: ok le criitiche anche a noi, ma l'affermazione - che potete leggere nel comunicato qui sotto -  che nessun organo di stampa ha ripreso l'annuncio dell'assessore Manfredi sulle verifiche sulle autorizzazioni edilizie è errata: vedi Gazzetta di Parma in edicola oggi, a pagina 18.  (g.b.)

Arrestate l'inceneritore!

La sconvolgente giornata parmigiana di ieri, 11 arresti eccellenti in una inchiesta che pare non ancora terminata, porta con sé gravi interrogativi anche sul progettato e costruendo inceneritore di Parma.

Il dirigente comunale Emanuele Moruzzi, tra i colpiti dai provvedimenti cautelari, è stato infatti firmatario, come da ruolo, di tutte la pratiche che hanno portato avanti, autorizzazione per autorizzazione, l'iter del forno targato Iren.

Tra gli arrestati di ieri anche Mario Bertoli, direttore generale di Iren Emilia, il quale ha seguito per anni il settore dei rifiuti e della raccolta differenziata.

Non è compito difficile oggi insinuare il tarlo del dubbio che la partita inceneritore, che veleggia in termini economici, su ben altre cifre che il verde pubblico e la toelettatura di qualche fedele quattrozampe, possa essere incappata in qualche curva stretta e sinuosa, magari appianata da un intervento provvidenziale, sulla falsariga di ciò che ieri è stato sui media raccontato.

Come associazione non possiamo che ribadire la nostra richiesta di fermare la costruzione dell'impianto ora e subito, affinché sia fatta piena luce su tutto il percorso.

Di fatti dubbi e oscuri se ne sono allineati parecchi come molte sono le denunce, gli esposti, le segnalazioni anonime, le mancate risposte di Iren, i prezzi impazziti, la trasparenza che non c'è.

Carlo Iacovini, responsabile di Parma Zero Emission City, facciamo fatica ad affiancarlo ad un progetto agli antipodi come l'inceneritore di Ugozzolo, che di fatto aumenterà fortemente l'inquinamento, altro che zero emission!

Giovanni Maria Jacobazzi, comandante della Polizia Municipale, avrebbe fatto pressione su un vigile per non sanzionare un potente. Quanti altri potenti ci saranno nell'ambito dei rifiuti che potrebbero aver limato la puntualità dei controlli? La richiesta fatta dal GCR nella giornata di giovedì di verificare sul cantiere il presunto abuso edilizio sulla mancanza di concessione, come sarebbe stata trattata da un Jacobazzi che per molto meno (il dehors di Rosi) ha minacciato uno dei suoi di trasferimento?

Il sindaco Vignali ha sempre ribadito di pretendere chiarezza e trasparenza sulla vicenda inceneritore.

Quale momento migliore se non oggi per prendere i dovuti provvedimenti e decretare uno stop cautelativo per dare ai cittadini le garanzie che hanno diritto ad avere?

Un'azione forte che darebbe il segnale di una inversione di tendenza, nella direzione di una maggiore tutela dei cittadini amministrati, prima che il Titanic inceneritore affondi trascinandoci tutti nel gorgo.

E' giunto il momento, anche per il forno, di fare pulizia completa e millimetrica.

Ci fa ben sperare la risposta dell'assessore Manfredi ad una interrogazione sul tema della denuncia ultima sulla mancanza di concessione edilizia. Il GCR ha fatto subito un esposto in comune per chiedere una verifica al Nucleo Abusi Edilizia. Manfredi, purtroppo non ripreso da nessuno organo di stampa, ha dichiarato che se verranno trovate irregolarità i lavori verranno stoppati.

Siamo convinti che anche la magistratura non dimenticherà di occuparsi dell'inceneritore, per dare le risposte ai tanti interrogativi posti in questi mesi e rimasti per ora senza riscontro.

Non avrebbe senso mantenere alcune imposte socchiuse quando si sentono sbattere persiane in tutto l'edificio, dalle cantine, alle mansarde.

Il nostro no all'inceneritore oggi ha un motivo in più per accrescerne la ragione.

Già oggi potremmo dare inizio al progetto alternativo, che con pochi mesi di organizzazione ci condurrebbe verso la prospettiva rifiuti zero, allineandoci con le più avanzate amministrazioni locali che stanno puntando al massimo riciclo di materie e nel contempo portano ricchezze ai cittadini e non alle lobbies di turno.

La gente non capirebbe un ulteriore finzione, come se tutto fosse in ordine e sotto controllo.

E' giunta l'ora dell'inceneritore, arrestatelo!

Associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse di Parma - GCR

-316 giorni all'avvio dell'inceneritore di Parma, ORA lo possiamo fermare.

+390 giorni dalla richiesta a Iren del Piano Economico Finanziario del Pai, forse perché l'inceneritore costa 315 milioni di euro?

+68 giorni dal lancio di Boicottiren: http://tinyurl.com/boicottiren

Aderisci anche tu: boicotta Iren, digli che non finanzierai un euro dell'inceneritore di Parma


Associazione Gestione Corretta Rifiuti  e Risorse di  Parma - GCR
Via Zaniboni 1 - Parma
Skype gestionecorrettarifiuti
www.gestionecorrettarifiuti.it
gestionecorrettarifiuti@gmail.com

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • claudio

    25 Giugno @ 22.37

    A PARMA NON ABBIAMO BISOGNO DI SMALTIRE I RIFIUTI, C'E' UN'ALTRO TIPO DI ''SPORCIZIA'' DA CUI SIAMO INTASATI E DI CUI DOBBIAMO LIBERARCI AL PIU' PRESTO. ED E' QUELLA POLITICA E AMMINISTRATIVA. FACCIAMO PRIMA QUESTA PULIZIA, POI PENSEREMO AI RIFIUTI. CITTADINI, FACCIAMO TUTTI UN PASSO AVANTI E RIPRENDIAMOCI LA MACCHINA COMUNALE CHE DA ANNI FA DEBITI E BUCHI DI BILANCIO E NELLO STESSO TEMPO CI PRIVATIZZA TUTTO QUELLO CHE PUO'. SIAMO INVASI DALLA CRESCITA EDILIZIA IN UNA CITTA' CHE NON HA BISOGNO DI TUTTO QUESTO CEMENTO. RIPRENDIAMOCI IN MANO IL FUTURO DI QUESTA CITTA' PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.

    Rispondi

  • Aldo Caffagnini

    25 Giugno @ 12.12

    Assolutamente corretto. Abituati a non essere considerati, o a finire in fondo al fondo del fondo, a proposito questa notizia dove è finita? Questa volta ci siamo sbagliati. La Gazzetta ha riportato l'importante dichiarazione. Grazie.

    Rispondi

  • Gabriele

    25 Giugno @ 12.08

    Arrestiamo anche lui!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel