Parma

"Moruzzi? Era la figura centrale del sistema di corruzione"

Ricevi gratis le news
0

 Una figura centrale del sistema di corruzione, Emanuele Moruzzi, secondo il gip. Come  responsabile del settore Mobilità e ambiente, tra il 2007 e il 2010,     aveva  ampia  discrezionalità nel controllare l'assegnazione degli appalti per la manutenzione del verde pubblico.  Diversi gli episodi di corruzione e peculato che gli vengono contestati.  Oltre 300mila euro i soldi - accertati - di cui si sarebbe appropriato in concorso  con altri imprenditori beneficiari del giro d'appalti. 

Fu lui, secondo l'accusa, a ordinare  tra settembre e ottobre 2009 al dipendente di Enìa, Nunzio Tannoia, di pagare a Gianluca Facini, titolare  della Pieffe,  i lavori per la manutenzione del suo giardino,  emettendo fatture  addebitate ad Enìa. 
Insieme  a Facini e agli altri imprenditori  Forni, Andreaus e Mori, Moruzzi  avrebbe  dato il via libera, sempre passando ordini a Tannoia, per  emettere fatture da  45.000 euro  totali a fronte di lavori mai effettuati. Qualche esempio? Interventi per  gli allestimenti natalizi del dicembre 2008, oppure  «aggiuntivo studio di fattibilità per dislocazione e  gestione fioriere»  attraverso la Sws di Andreaus e  Mori. E ancora, sempre nel dicembre 2008, «integrazione per  fioriture ponti  e canile»: una fattura da 15mila euro  a favore della Pieffe.
Ma la lista è tutt'altro che finita.  Tra dicembre 2007 e maggio 2010, Moruzzi, in concorso con Balisciano, Bertoli, Andreaus e Mori, si sarebbe appropriato di 230mila euro, drenati dalle casse di Enìa, grazie a fatture per lavori che non furono mai realizzati.  Si va dal supporto per il servizio di allestimento delle domeniche ecologiche, alle consulenze  per le verifiche di fattibilità  per la sistemazione dei canali irrigui, fino alla fantomatica  gestione  degli esposti ambientali  per il Comune.     
C'è poi il capitolo riservato al lavaggio e alla pulizia dei cani randagi. Quasi 23mila euro, in base agli accertamenti della Finanza, sarebbero finiti  alla ditta «Ringhio» intestata alla moglie di Moruzzi. Migliaia di euro, anche in questo caso, per lavori che mai sono stati eseguiti. 
Tra il 2009 e il 2010, inoltre, Moruzzi  avrebbe ricevuto 70mila euro  da Facini e da Norberto Mangiarotti, titolare  delle società Ecoclima e Rossin Green,  in cambio di alcuni appalti per la manutenzione del verde pubblico. 
 Ma l'ex numero uno del settore Mobilità e ambiente, ora a capo dell'area Sostenibilità e benessere,  non avrebbe disdegnato favori anche di basso cabotaggio.  Tra il 2007 e il 2008   «accettò» lavori di giardinaggio nella casa di Parma  e in quella di Casa Selvatica, a Terenzo,  da parte di Forni.  Il titolare di Verdissimo, inoltre,  avrebbe ricevuto nel 2007  una fattura di 1.550 euro, emessa dal Comune, per saldare l'installazione dell'impianto a gas sull'auto del padre di Moruzzi. 
  E, come se non bastasse, lo stesso Forni  nel maggio 2008 avrebbe acquistato  una moto da trial per Moruzzi  - valore 5.700 euro -  attraverso fatture  emesse nei confronti del Comune. Soldi,  dunque, sempre usciti dalle casse pubbliche. G. Az.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Pedone investito da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

BASSA

Alluvione: anche la Procura di Parma apre un fascicolo Video

Domenica mattina dovrebbe essere riaperto il ponte della piazza di Colorno

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

5commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260