11°

Parma

"Vignali non lo sa": nasce una pagina su Facebook. Fioccano commenti, fra critiche ed ironia

"Vignali non lo sa": nasce una pagina su Facebook. Fioccano commenti, fra critiche ed ironia
Ricevi gratis le news
7

«Il weekend dura solo due giorni. Vignali: non lo sapevo». «M'illumino d'immenso. Vignali: non lo sapevo». «C'era un pò di gente inc...ta davanti al comune che chiamava al sindig. Vignali: non lo sapevo».
Il popolo di Facebook è scatenato per commentare (a volte con ironia, a volte con parole pesanti) la prima presa di posizione del sindaco Pietro Vignali sugli arresti dell'inchiesta Green Money 2. Le frasi che citiamo sono state “postate” dagli utenti che aderiscono alla pagina «Vignali non lo sa». Alle 15,30 di oggi hanno cliccato “Mi piace” 515 navigatori del web... Ma il numero è destinato ad aumentare.
C'è chi usa parole dure, c'è chi ironizza su quel «non sapevo» usato anche nella foto principale. Alla voce «Informazioni» di questa pagina, il creatore resta in linea con lo spirito del titolo, scrivendo: «Non le so».
Comunque sia, la gente si sbizzarrisce anche sul social network nel fare commenti. Tommaso: «Vignali, hai scelto tu i tuoi collaboratori!!! Vignali: non lo sapevo». Caterina: «Ma tutto questo Vignaliiiii...non lo saaaaa (sulle note di Alice di De Gregori)».
Francesco è più multimediale: mette in bacheca il link a un video musicale su YouTube. Una canzone del gruppo Queens of The Stone Age. Il titolo? «No One Knows». Nessuno sa.

TANTI COMMENTI SULLA BACHECA PERSONALE DEL SINDACO. Sul profilo personale di Pietro Vignali ci sono decine di commenti. Ecco alcune critiche ma, contrariamente a quanto accade nella pagina "Vignali non lo sa", qui ci sono numerosi interventi a favore del primo cittadino.
Nora scrive: «Siamo in tanti a credere in Pietro, smettiamola di credere nelle sirene della sinistra. Mele marce ce ne sono sempre». Maria Lina: «Caro Sindaco, le esprimo la mia affettuosa solidarietà per quanto accaduto in questi giorni, certa che, tutto quanto da lei fatto per la città, non sarà dimenticato nè vanificato».
Dorothì: «Pietro siamo con te!! in bocca al lupo! e tieni duro!».
Il sindaco ha risposto ai messaggi. Sulla bacheca ha scritto, ieri alle 12,33: «Ringrazio tutti, siete tantissimi a scrivermi in privato per chiedermi di andare avanti. Non ho dubbi: vado avanti a testa alta, come ho sempre fatto, per realizzare il programma per cui sono stato eletto». Alle 16,06 è stato aggiunto: «Il Comune sarà una casa di vetro: massima trasparenza su tutti gli atti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • FrankVise

    28 Giugno @ 22.20

    Le donne in genere non riescono proprio a scindere privato e pubblico, sentimenti e valutazioni oggettive. A livello nazionale abbiamo avuto casi di cosiddette "rappresentanti del popolo" che agiscono come fossero in una soap opera (vedi ad es.la deputata finiana Cosenza, che , appena finito il rapporto sentimentale con un collega, l'ex ministro Ronchi, ha lasciato Futuro e Libertà per tornare nel Pdl, per fare un dispetto al suo ex ; o le amazzoni del Pdl che si battono con sprezzo del pericolo – e del ridicolo- per il loro Silvio). Per le donne il potere (e la ricchezza) sono potenti afrodisiaci, se poi vi si aggiunge un bell’aspetto, come nel caso di Bellicapelli Vignali (ma qualcuna trova bello, oltre che simpatico, persino Berlusconi, con quel sorriso a 42 denti da venditore di aspirapolvere, che è tutto dire !), ecco spiegata la quantità di esponenti del gentil sesso che fanno il tifo per l’ormai indifendibile “Pietro” ed il Silvio nazionale, uniti nella lotta all’ultimo sangue per non essere schiodati dalle loro poltrone.

    Rispondi

  • ri

    28 Giugno @ 19.08

    SONO UN PO' TROPPE LE COSE CHE NON SA' , CARO SIG. SINDACO, PER RIMANERE AL SUO POSTO... ABBIAMO BISOGNO DI GENTE COMPETENTE, ONESTA E CHE AMI LA NOSTRA CITTA', NON DI UN BRANCO DI AFFARISTI SENZA SCRUPOLI CHE STANNO CEMENTIFICANDO SENZA SOSTA...PER POI PIANTARE OGNI TANTO QUALCHE ROSETO...A PESO D'ORO!

    Rispondi

  • ELISA PLAICKNER

    28 Giugno @ 17.26

    e pensare che in campagna elettorale ero una super sostenitrice del nostro bel Vignali! che delusione ...... Parma merita persone oneste Elisa Plaickner

    Rispondi

    • TinaVon

      01 Luglio @ 04.13

      Queste sono persone oneste.. Hanno peccato d'ingenuità ma sono persone oneste.. Conosco personalmente alcuni membri della giunta e le garantisco, cara Elisa, che non ruberebbero nemmeno delle caramelle.. Ci sono persone che lavorano con dedizione ed onestà 12 o 13 ore al giorno Lì DENTRO, dare a loro dei "ladri" è per lo meno VERGOGNOSO.. Andate in via Burla a chiamare "ladro" chi ha davvero questa colpa!

      Rispondi

  • stefano

    28 Giugno @ 10.19

    Si sta facendo anche un sondaggio su parmafans sui possibili sostituti del sindaco: http://parmafans.forumcommunity.net/?t=46390816#lastpost

    Rispondi

  • marino gorsini

    27 Giugno @ 19.03

    ma in questo paese la presunzione di innocenza dove ve la siete messa? il killeraggio mediatico proprio nn tiene confini

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS