12°

22°

Parma

Consiglio: sì all'acquisizione dell'edificio che ospita l'Avis

Consiglio: sì all'acquisizione dell'edificio che ospita l'Avis
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli
Sono stati approvati, con la sola astensione del consigliere di opposizione Giorgio Stacchi (Pdl) la proroga della convenzione costitutiva della «Community Network E-R» e gli  aggiornamenti sul sistema di autenticazione «Federa». «Sono ormai in fase di rilascio molteplici servizi on line che presuppongono l’autenticazione dei cittadini o delle imprese, un processo tramite il quale è verificata la corretta identità dell’utente che vuole comunicare attraverso connessione internet» ha spiegato il sindaco Romeo Azzali. «Il Sistema Federa fornisce sia una piattaforma di identità, con funzioni di registrazione e autenticazione utenti, che una piattaforma di Federazione dei sistemi attraverso l’utilizzo di una credenziale elettronica riconosciuta come valida all’interno della Federazione stessa. In parole povere, i cittadini potranno accedere con le stesse credenziali a tutti i servizi on line messi a disposizione dei vari enti che aderiscono». Sette consiglieri favorevoli e un astenuto anche per la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e la verifica degli equilibri finanziari. Il primo cittadino ha confermato la linea guida dell’Amministrazione che prevede l’assunzione di impegni di spesa solo sulla base delle effettive disponibilità di risorse.
La seduta consiliare ha visto inoltre l’approvazione dell’acquisizione del fabbricato che, da quasi trent'anni, ospita la sede dell’Avis di Mezzani. Una delibera che sistema una «pecca» dello schema di convenzione stipulato nel 1979 tra l’associazione di volontari e il Comune.
«Siamo arrivati alla fine di un percorso importante: è quasi un momento storico» ha commmentato il sindaco Azzali ripercorrendo la storia della casa del donatore. «Il Comune ha avuto un fabbricato fantasma per tutti questi anni? Non capisco come mai sia andata così per le lunghe la regolamentazione del fabbricato: se fosse successo ad un privato ci sarebbero state sanzioni» ha fatto notare Giorgio Stacchi. «L'attività dell’Avis è stata comunque portata avanti regolarmente. Il consiglio del 1979 ha approvato il progetto e doveva acquisire il fabbricato dopo un collaudo che ci siamo accorti non essere mai stato fatto» ha risposto Azzali. «Quelli che sono i motivi per cui allora non si completarono alcuni passaggi non li conosco: io sono il sindaco di oggi e non posso giudicare». «Quella della casa del donatore era un sogno che avevano i donatori - ha aggiunto il consigliere Renato Bergonzi che partecipò alla costruzione del fabbricato -. Ci sono stati senz'altro degli errori e dei ritardi, però li abbiamo finalmente sistemati: guardiamo in positivo». «Nulla da dire sui principi e sul lavoro dell’Avis- ha concluso Stacchi prima di astenersi dalla votazione -, metterci dieci anni per arrivare ad una conclusione mi sembra però un tempo eccessivamente lungo. Sarebbe ora opportuno verificare tutti gli stabili del Comune prima che ci siano problemi più gravi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»