-2°

10°

Parma

Ruby, viaggio nell'Italia del bunga bunga

Ruby, viaggio nell'Italia del bunga bunga
Ricevi gratis le news
0

Andrea Del Bue

Il primo capitolo è letterario: Dino Buzzati, Fabrizio De Andrè, Francesco Guccini che scrivono di prostitute. E poi: Petronio, Plauto, Terenzio, Marziale. Quelle del loro tempo, a ognuna la sua. Segue l’analisi etimologica dei termini «troia» e «prostituta»: basti per capire che «Nudo di donna con Presidente. L’Italia dietro il bunga bunga» (Fuori Onda, 213 pp., 16 euro), in uscita oggi in libreria, non è il solito libro sul «Rubygate».

Le protagoniste
Sì, ci sono anche loro, il premier Berlusconi, Ruby Rubacuori, Nicole Minetti, con gli atti dell’inchiesta e il processo.
Ma i protagonisti sono altri, quelli che non hanno guadagnato le prime pagine dei giornali ma che del bunga bunga già sapevano. Le donne, prima di tutto, con i loro ritratti: Perla Genovesi, la prima a fare il nome di Nadia Macrì, la Macrì stessa, Noemi Letizia e Iris Berardi. Si tratta di donne che a vario titolo fanno parte dell’inchiesta; sono i «Fiori nel cemento», dal titolo loro dedicato. Il cemento è quello grigio dell’hinterland milanese.
Quello che si vede dall’alto, prima di stringere il campo con lo zoom, all’Olgettina, fino alla villa del premier ad Arcore, con la cena, le barzellette; poi il bunga bunga vero e proprio.

Sesso e cocaina
Alla fine il riconoscimento, come in un quiz televisivo di quelli inventati dalle reti private berlusconiane: la vincitrice, la migliore, si aggiudica il premio finale, in denaro. Lo stile è lo stesso della Milano da bere, quella di Corso Como; ma anche quella di tutte quelle ragazze che fanno una professione che finisce per «-ina».
Una di loro racconta che tutti, in città, erano a conoscenza, per esperienza diretta o indiretta, di cosa succedesse dentro la villa del Presidente. Il giro è quello della vita notturna della «capitale morale» d’Italia: chilometri di cocaina, raccontati nel libro attraverso gli atti dell’inchiesta della Procura di Milano del 2007. Tra un capitolo e l’altro, le interviste, che regalano ritmo alla lettura.

Le reazioni
A Don Aldo Antonelli, il prete combattente che alla notizia del «Rubygate» ha annunciato uno sciopero della messa, invitando altri sessanta parroci italiani a tenere chiuse le porte delle chiese, in segno di protesta contro il degrado della politica e l’indifferenza delle gerarchie vaticane.
A parlare è anche Sara Giudice, ex pdl, che ha fatto scalpore per aver raccolto firme al fine di ottenere le dimissioni dal ruolo di consigliere regionale di Nicole Minetti, compagna di partito.
Parla anche Giuseppe «Pippo» Civati, consigliere regionale del pd in Lombardia: fa un’analisi politica del bunga bunga.  Lo scrittore Camillo Langone, voce cattolica di centrodestra, intervistato nella sua abitazione di Parma, invece, avverte: «La genealogia di Gesù Cristo è piena di puttane e puttanieri. Il caso Ruby non mi sembra nemmeno classificabile come notizia». Una voce fuori dal coro, insomma.

Parla Michele Serra
Infine, l’intervista al giornalista Michele Serra, acuto ed ironico osservatore della società italiana. L'ultimo capitolo è dedicato a Ruby; la storia si dipana come in un film, fatto di flashback.
Come quello in cui si racconta di quando, sul lungomare di Letojanni, in provincia di Messina, la ragazza di origini marocchine vendeva calze e ombrelli. O come quel grande déjà vu. 27 maggio 2010, Ruby viene arrestata, di fronte ad un centro estetico di Milano, perché denunciata di furto di 3mila euro, e portata in Questura, prima di essere liberata dall’arcinota telefonata di Berlusconi. Esattamente un anno prima, 27 maggio 2009, la ragazza, ospite a Messina della proprietaria di un centro estetico, viene denunciata da quest’ultima alla Polizia per un furto di un bracciale del valore di 3mila euro.

Fermata e rilasciata
Sarà rilasciata sempre grazie ad una telefonata di un consigliere comunale del Pdl. Ha il vizietto, Ruby. Hanno il vizietto, i politici. Per conoscere date e luoghi della presentazione del libro consultare la pagina web www.facebook.com/nudodidonnaconpresidente.
Il libro sarà presentato a Parma, al circolo «Al laghetto» di via Guido Buratti, mercoledì 6 luglio alle 19,15 con il responsabile di gazzettadiparma.it Gabriele Balestrazzi.

"Testimonianze raccolte in tutta Italia"
Sono due vincitori del «Premio Enzo Biagi» gli autori di «Nudo di donna con Presidente. L’Italia dietro il bunga bunga»: Francesca Lombardi, aggiudicatasi la prima edizione nel 2009, redattrice del sito www.gazzettadiparma.it, e Stefano Rotta, ultimo vincitore, collaboratore della Gazzetta. La prima ha preso in mano le carte dell’inchiesta, prima di andare a scovare personaggi vicini al circuito milanese; il secondo ha contestualizzato le notizie negli ambienti in cui i fatti sono emersi.  «La prima parte del lavoro è stata di scrivania - spiega la Lombardi -: atti dell’inchiesta, intercettazioni. In un secondo momento, invece, abbiamo girato l’Italia, andando alla ricerca di quelle persone che, pur non essendo direttamente implicate, conoscono l’ambiente milanese, hanno frequentato Arcore, sanno cosa accadeva all’interno del ''Bunga bunga night club''. La peculiarità del libro penso sia proprio questa - conclude -: contenere voci inedite che sanno che cosa c'è dietro il bunga bunga».
«Le notizie, se inserite in un contesto, sono più oneste verso il lettore - sottolinea  Rotta -. Il mio lavoro è stato quindi quello di tratteggiare l’ambiente sociale e geografico in cui si sono sviluppati i fatti raccontati nel libro».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

gran bretagna

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

NOSTRE INIZIATIVE

Domani lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

1commento

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

1commento

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

1commento

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

2commenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

21commenti

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Politica

Grillo separa il suo blog dal M5S: "Parliamo di futuro"

gran bretagna

Rientra l'allarme per la fuga di gas a Londra: riaperte strade e metro

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

1commento

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video