Parma

Appennino Parmense, Maggiali: "Le possibilità per decollare ci sono tutte"

Ricevi gratis le news
0

“Le possibilità per decollare ci sono tutte. Le eccellenze le abbiamo, abbiamo un territorio bello e ricco, ora dobbiamo rimboccarci le maniche”. Così in Provincia l’assessore provinciale al Turismo Agostino Maggiali nel corso della presentazione dei dati dell’Osservatorio dell’Unione Appennino e Verde Emilia Romagna: una “fotografia” nazionale e locale delle tendenze in atto in questo segmento turistico, ma anche una serie di indicazioni preziose sull’estate 2011 e sugli aspetti su cui lavorare per migliorare prodotto e attrattività. “Sono dati importanti con i quali io credo sia molto utile che gli operatori vengano a contatto: uno strumento indispensabile e di cui tenere assolutamente conto se vogliamo crescere. Il tema è la capacità del territorio di crederci e di sapersi organizzare, di puntare sulle reali forze di questo prodotto. E io credo che il punto di forza indiscusso del nostro Appennino sia tanta natura - ha continuato Maggiali -. Poi bisogna avere la capacità di inventarsi e di creare attrattive. E stimolare i privati a investire, a fare impresa sul territorio”.
“Le scelte e le strategie per promuovere l’Appennino si stanno rivelando vincenti – ha spiegato il presidente dell’Unione Appennino e Verde Pierluigi Saccardi –. Ospitalità eccellente e prezzi competitivi in tutte le stagioni ci hanno contraddistinto. Guardiamo avanti per migliorare ulteriormente”
Il report, illustrato da Massimo Feruzzi di Jfc, mette in evidenza punti di forza e aspetti su cui intervenire nell’offerta del nostro Appennino, alla luce in particolare delle caratteristiche delle vacanze e delle esigenze degli ospiti: vacanze sempre più brevi, esigenza di relax e contatto con la natura. Tra i punti di forza dell’Appennino parmense senz’altro le opzioni sportive “slow” (escursioni, passeggiate, trekking, nordic walking), le offerte differenziate, l’enogastronomia di qualità e ben conosciuta, la localizzazione e la raggiungibilità. Gli ospiti italiani del nostro Appennino provengono soprattutto dalla stessa Emilia Romagna e dalle regioni confinanti come Lombardia, Liguria, Veneto, Toscana; gli stranieri soprattutto da Francia, Germania, Regno Unito, Romania. In generale la clientela della stagione estiva è prevalentemente individuale ed è composta in via prioritaria da nuclei familiari e da “senior”, ma anche da coppie e sportivi.
“Questa tendenza, clientela individuale e scarsa presenza di gruppi, e clientela gestita dal sistema dell’intermediazione commerciale - ha osservato Saccardi - è condizionata anche dalle dimensioni piuttosto ridotte di buona parte delle strutture ricettive presenti. Per gli italiani la motivazione primaria per una vacanza in Appennino è da riscontrare nella ricerca di luoghi di relax, compatibili con il proprio desiderio di vacanze; segue poi la possibilità di scoprire luoghi e di visitare ciò che il territorio offre nella sua complessità. Diverse le motivazioni primarie degli ospiti stranieri, che sono attratti dalla combinazione dell’elemento natura con quello culturale, e a seguire dalla tipicità del luogo, anche in chiave enogastronomica”.
Le tendenze per quest’estate? Aumenteranno le coppie con figli sotto i 10 anni, i senior e gli anziani attivi, i piccoli gruppi di sportivi praticanti discipline “slow”. Tra gli elementi su cui puntare: le offerte legate proprio ad attività sportive slow (nordic walking, passeggiate a piedi e in bici, equitazione), alla scoperta dell’ambiente naturale (birdwatching, orienteering, educazione ambientale), al piacere personale (piacere del gusto, piacere per il fisico), alla scoperta e ricerca di luoghi autentici.
Per la stagione estiva l’Osservatorio ha rilevato la probabilità di una riduzione del periodo di vacanza (soggiorno concentrato spesso solo nei fine settimana); l’aumento della domanda di alloggi in luoghi a contatto con la natura; l’incremento delle richieste di “country lodge” (vacanza nel verde) con servizio benessere, di alto livello, nei pressi dei piccoli centri; l’aumento delle richieste di vacanze che integrano salute e forma fisica; l’aumento di interesse per le destinazioni che rendono più fruibile il patrimonio naturale ma al contempo lo preservano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande