Parma

Dopo gli arresti caos per la gestione del canile

Dopo gli arresti caos per la gestione del canile
Ricevi gratis le news
0

 Lo tsunami «Green-money» si abbatte anche sugli animali. L’inchiesta che ha fatto tremare Parma mette in difficoltà circa 385 tra cani e gatti, accolti nel canile «Lilli e il vagabondo» di strada dei Mercati e nell’oasi felina di Vicofertile.

 L’arresto di Alessandro Forni, responsabile della ditta Mondo Verde, che gestiva i due rifugi comunali ha provocato non poco scompiglio. Gli operatori di Mondo Verde avrebbero infatti dovuto gestire le strutture fino a settembre, in attesa che i nuovi vincitori del bando comunale subentrassero.  Con l’arresto di Forni e un «buco» di due mesi (la nuova gestione entrerebbe dal 1 settembre) il Comune ha  chiesto a volontari e associazioni animaliste di farsi carico della gestione dei rifugi. Da oggi. Intanto ieri rappresentanti comunali, associazioni, volontari, e operatori hanno partecipato a una riunione fiume «per assicurare la presenza di una gestione più che dignitosa durante il periodo estivo», ripetono. All'appello del Comune aveva risposto l'associazione «Timbuctù» che ha già gestito il canile in passato e che avrebbe garantito una soluzione accettabile per questo periodo di transizione, a giudizio dei dirigenti comunali,   Di fronte però alle divergenze e alle polemiche fra le varie associazioni, la responsabile ha ritirato ieri sera la disponibilità che aveva già dato.  Il risultato è che, se non interverranno novità, da oggi il canile vivrà una vera situazione d'emergenza  per la gestione. L'obiettivo del Comune è di riuscire a uscire dall'impasse, che si risolverà soltanto con l'aggiudicazione dell'appalto definitivo.
 «Purtroppo la situazione è più controversa di come appare - spiega Lella Gialdi, presidente di Enpa - pare che un’associazione abbia accettato di farsi carico della gestione delle strutture, ma la conferma arriverà solo domani (oggi per chi legge)». Tutti concordano nell’affermare che «due strutture così complesse non possono pesare unicamente sulle spalle dei volontari». Senza contare poi la questione operatori. Si tratta di 7 dipendenti di Mondo Verde - «il cui ruolo risulta fondamentale», precisa la Gialdi - che rischiano di perdere il lavoro. «Non è chiaro infatti se la loro posizione di dipendenti-soci della cooperativa Mondo Verde - aggiunge la presidente di Enpa - possa mutare in virtù della nuova momentanea gestione». «Certo è - si lascia sfuggire ancora la Gialdi - che se il Comune avesse avuto una maggiore disponibilità al dialogo a questo punto non ci saremmo arrivati». In mattinata, è attesa la comunicazione ufficiale: «Ma non sappiamo ancora se l’associazione in questione abbia ufficialmente accettato di gestire l’estate dei poveri ospiti di canile e gattile, ancora una volta vittime innocenti dell’azione umana».C.P. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat