10°

22°

Parma

Cambi dalla comunità: "La droga distrugge tutto. Vince sempre lei"

Cambi dalla comunità: "La droga distrugge tutto. Vince sempre lei"
Ricevi gratis le news
10

Matteo Cambi in comunità a Betania sta riflettendo su come organizzare il suo futuro ma anche sul suo passato: dalla creazione della Guru fino ai suoi problemi con la droga.
Intervistato ieri dal Tg Rai e dalla Gazzetta di Parma, Cambi è apparso calmo. Ha risposto alle domande di Luca Ponzi con toni pacati e un fare riflessivo.
«Ho bellissimi ricordi di quello che ho creato», ha detto riferendosi alla Guru degli anni d'oro. «La droga ha un po' distrutto tutto. Penso che nessuno voglia arrivare alla droga nella maniera in cui ci sono arrivato io». Eppure, una volta in cella, lui stesso - tramite l'avvocato Stefano Putinati - ha fatto sapere di avere un problema con la cocaina. «Quello verso la dipendenza è un passaggio di cui non ci si rende conto - spiega Cambi -. Ho iniziato per scherzare, da giovane, come quando ti accendi la prima sigaretta... Ma alla fine la droga vince sempre lei».
Nel momento di massimo splendore del Cambi imprenditore, il giovane Matteo era un po' un'icona del successo. «Ci sono mille possibilità in qualsiasi lavoro - ha detto oggi Cambi -. Ai giovani dico: state attenti alla droga, perché può distruggere tutto».
Quello che appariva oggi in televisione, insomma, era un Cambi dispiaciuto di quanto accaduto, sia sul piano giudiziario sia su quello personale. Al colloquio ha partecipato anche l'avvocato Putinati. In questi ultimi mesi, spiega, ha scoperto «un Cambi diverso», che si è preso le responsabilità rispetto alle vicende di cui è protagonista.

 Leggi sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola l'intervista completa di Georgia Azzali

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    23 Settembre @ 15.29

    Comunque scusate ma leggendo i commenti trovo veramente incredibile che ci siano persone che si schierino dalla parte di chi ha avuto comportamenti cosi' biasimevoli sotto il profilo aziendale ma soprattutto sotto il profilo umano.grazie marco

    Rispondi

  • Iena

    23 Settembre @ 14.57

    Ma si dai...quando la medaglia d'oro al valore per Calisto, Tonna e i banchieri coinvolti? Solo perchè abbiamo come primo ministro uno che se ne è sempre infischiato della legge, salviamo l'immagine di uno che si è sniffato qualche milione di euro...ma allora sono tutti deficenti quelli che si fanno il mazzo per permettersi due settimane di ferie, andiamo in yacht, prendiamo un superattico, donne e feste...poi diciamo che è colpa della coca. Poverino...

    Rispondi

  • Luca

    23 Settembre @ 14.22

    La legge italiana prevede per la bancarotta fraudolenta una pena fino a 10 anni di gaglioffa (in USA per un carck simile in galera ci marcisci per minimo 20 anni). Il resto è solo sciocca retorica. Naturalmene il Matte può stare tranquillo perché nel nostro amato paese la giustizia non è uguale per tutti...

    Rispondi

  • Francesco

    23 Settembre @ 11.45

    Quello che indigna non è il fatto che ad un detenuto tossico si dia la possibilità di entrare a Betania dopo due soli mesi di carcere. Indigna la percezione del trattamento di favore. Mi piacerebbe sapere quanti detenuti nelle sue stesse condizioni hanno potuto godere di così sollecite attenzioni. Magari questa è una prassi che si applica a tutti e noi non lo sappiamo perchè Cambi fa notizia ed altri no. Temo però che non sia così e che se la legge è uguale per tutti non tutti siano uguali davanti alla legge.

    Rispondi

  • marco

    23 Settembre @ 11.09

    Per marco 2008. Scusa marco ma chi ti ha detto che solo gli stupratori e gli assassini debbano stare in galera?..un qualsiasi individuo che provoca un crack aziendale in quel modo mettendo in difficolta' centinaia di persone che hanno famiglia, mettendo in difficolta' fornitori esterni ecc...dove dovrebbe stare? vorrei vedere se tu fossi un fornitore che vanta un credito di una certa entita' e magari causa cio' ti si verrebbero a creare grandi difficolta' parleresti nello stesso modo... per quanto riguarda l'accesso in comunita' lo trovo giusto pero' la stessa possibilita' dovrebbe venire concessa alle migliaia di tossicodipendenti che si trovano nella stessa situazione, se cio' non avviene la scelta e' sbagliata...senza rancore marco...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel