Parma

Il Comune: manca il permesso per costruire. Stop ai lavori

Il Comune: manca il permesso per costruire. Stop ai lavori
Ricevi gratis le news
0

Francesco Bandini
Stop ai lavori per la costruzione del termovalorizzatore di Ugozzolo. La decisione del Comune è arrivata ieri, dopo che gli uffici tecnici hanno esaminato la documentazione relativa all'esistenza di un adeguato titolo edilizio che (in seguito a un esposto di alcuni cittadini) era stata chiesta a Iren e che la multiutity ha fornito entro le 48 ore di tempo che il Comune stesso aveva dato. Alla fine, come si legge in una nota del municipio, è stata accertata la mancanza del permesso di costruire «di cui Iren, in quanto soggetto privato, avrebbe dovuto munirsi prima dell’inizio dei lavori, come deliberato dalla Provincia di Parma, ente responsabile del procedimento».
La necessità di disporre del permesso di costruire deriva dal fatto che il termovalorizzatore - secondo quanto appurato dal Comune - non potrebbe essere considerato opera pubblica (per la quale il permesso di costruire avrebbe potuto essere sostituito dalla valutazione di impatto ambientale), ma opera privata di interesse pubblico, che in quanto tale necessita di adeguato titolo edilizio.
Dal Comune spiegano che «in sede di conferenza dei servizi, presieduta dalla Provincia di Parma, il Comune non ha espresso parere favorevole sulla conformità urbanistica perché non era in condizione di esprimerlo, dal momento che la variante urbanistica era in corso di approvazione, ma non definitivamente approvata. Per questa ragione, la valutazione di impatto ambientale, prodotta dalla conferenza dei servizi, non può ritenersi sostitutiva del permesso di costruire».
Il Comune continua spiegando che dopo la chiusura della conferenza dei servizi, né Iren (il soggetto attuatore) si è attivato per chiedere il permesso di costruire, né la Provincia (responsabile del procedimento) si è mossa per controllare che il permesso di costruire fosse stato richiesto al Comune e rilasciato. «Tale documento infatti ancora manca», è la presa d'atto del municipio, che chiamando in causa la Provincia, aggiunge: «Il Comune non può attestare la regolarità di tutti i passaggi amministrativi di un iter di cui sono altri  gli enti responsabili». Come dire che qualcun altro aveva la responsabilità di controllare che quell'adempimento venisse compiuto.
Da qui la decisione di ieri del Comune («per quello che riguarda le sue strette competenze», si precisa nella nota) di procedere con la sospensione in via cautelativa dei lavori. La relativa ordinanza è stata protocollata ieri e sarà spedita questa mattina «con raccomandata con ricevuta di ritorno» a Iren e per conoscenza alla Provincia.
Intanto, sulla vicenda della mancanza di autorizzazione edilizia per il termovalorizzatore, la procura ha aperto un fascicolo, anche se per ora senza ipotesi di reato né indagati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS