20°

Parma

Buzzi chiede responsabilità all’opposizione: “La delibera di martedì atto conclusivo per risanare le partecipate. L’alternativa? Rinunciare a 300 milioni di opere”

Buzzi chiede responsabilità all’opposizione: “La delibera di martedì atto conclusivo per risanare le partecipate. L’alternativa? Rinunciare a 300 milioni di opere”
Ricevi gratis le news
42

Comunicato stampa

 Il vicesindaco Paolo Buzzi interviene per difendere “l’importante passaggio di martedì in Comune, quando con le delibere presentate al Consiglio comunale si sancisce l’atto finale per il riequilibrio finanziario di Stt”.

“L’alternativa al trasferimento a Stt dei 17 milioni, che rappresentano l’avanzo del bilancio 2010 del Comune, è la liquidazione di Stt stessa, come ha detto più volte Varazzani – spiega Buzzi – il che vuol dire lasciare per aria la stazione, tutte le opere Efsa, il piano sociale casa. Cioè significa rinunciare a 300 milioni di opere pubbliche”.

“Perché è vero che il debito delle partecipate è importante, è vero che per la gran parte è dovuto al fatto che il mondo è cambiato in pochi anni compromettendo i piani finanziari di rientro approvati a metà del 2000, è vero tutto questo, ma i debiti sono funzionali a opere che permettono alla città di continuare la trasformazione iniziata 13 anni fa, la sua riqualificazione, il suo sviluppo. Quello – prosegue Buzzi – che garantisce a Parma, secondo le classifiche, di avere una ricchezza tra le più alte in Italia a fronte di una disoccupazione fra le più basse. Se le aziende vengono qui a investire è anche per l’accessibilità e i servizi che la città assicura”.

Quindi Buzzi parla del 2015: “Non è vero che tutti i debiti sono rimandati al 2015, ma quella data corrisponde alla fine di molte opere e quindi c’è il naturale rientro secondo il piano finanziario. Ma un sensibile calo del debito lo si vede già negli anni precedenti”.

“Per tutte queste cose che ho detto – conclude Buzzi – chiedo un atto di responsabilità all’opposizione. Capisco che intravedono la possibilità di polemizzare e attaccare la Giunta in un momento difficile, ma per una volta abbandonino le loro mire politiche per il bene della città. Come ha ripetuto Varazzani non ci sono alternative e questo è l’ultimo atto dovuto per riportare le partecipate all’equilibrio finanziario”.

Sui fondi ex metro Buzzi tranquillizza: “La nuova manovra del Governo riguarda il congelamento dei fondi non ancora utilizzati per le grandi opere. I fondi ex Metro non rientrano in questi, visto che è un mutuo già contratto e già in ammortamento con un decreto alla firma di due ministri. E’ un debito vecchio quindi che non rientra nelle nuove disposizioni governative”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • kuki

    04 Luglio @ 13.30

    Ma che coraggio e faccia di bronzo! Iperpresenzialista, nonostante la debacle tiene ancora la parola, si scalda addirittura, parlando addirittura di mire politiche dell'opposizione, e di un debito delle partecipate "importante"! Chissà quante ne sa, eh?

    Rispondi

  • enrico

    04 Luglio @ 09.14

    buzzi...........da inresponsabile di maggioranza ora chiede che l'opposizione sia responsabile......bla bla bla ..........visto che lui lo è stato poco w l'italia

    Rispondi

  • franco

    04 Luglio @ 07.36

    Ma con che faccia tosta ora questo personaggio viene a dire queste cose ? Solo due o tre mesi fa in televisione diceva che il bilancio delle partecipate era tutto a posto.... ho visto come sono a posto... come si può ora credere a questi ' bagoloni '?? Ma credono che la gente non si ricordi delle loro dichiarazioni ?? Secondo me vogliono stare ancora dove sono per coprire altre magagne....

    Rispondi

  • marco

    03 Luglio @ 23.17

    Retournez à la maison s'il vu plait - Zu hause bitte - please back home - andì a cà, PAR PIASER (e pò in gajofa!)

    Rispondi

  • massimo

    03 Luglio @ 20.41

    @luisa. La corruzione non genera posti di lavoro genera introiti solo ai corrotti a ai corruttori. I "padroni" nel pubblico non esistono almeno ideologicamente perchè dovrebbero essere NOSTRI DIPENDENTI e non il contrario. Non c'è bisogno di essere comunisti per volere mandare a quel paese questa classe politica parassita.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro