19°

Parma

La Piazza minuto per minuto- Portici del grano Cartelli, campane, fischietti: la protesta contro Vignali è sempre più rumorosa

La Piazza minuto per minuto- Portici del grano Cartelli, campane, fischietti: la protesta contro Vignali è sempre più rumorosa
Ricevi gratis le news
33

Parallelamente al consiglio comunale, una nuova protesta (anche rumorosa) è stata preannunciata in piazza. L'appuntamento era per le 17 e molti hanno risposto all'appello. La speranza, ovviamente, è che questa volta tutto si svolga senza gli incidenti che si erano invece registrati nei giorni scorsi.
Il "cacerolazo", la protesta rumorosa, va avanti con qualunque mezzo: fischietti, piatti di metallo, campane, persino gli amplificatori.

La cronaca
Pochi minuti prima delle 15, piazza e Portici del Grano erano già presidiati da carabinieri, polizia e polizia municipale. Per ora, nessun particolare assembramento.

Ore 16 - Ccominciano ad arrivare i primi manifestanti sotto i Portici del Grano. Compaiono anche due cartelli contro Vignali e la giunta.

Ore 16,20 - Sotto il municipio sono già diverse decine le persone che si sono radunate. Per ora il clima è calmo. Davanti all'ingresso del Comune le forze dell'ordine hanno predisposto una doppia barriera di transenne.

Ore 16,45 - Inizia la contestazione rumorosa sotto i portici. I manifestanti sono ora più numerosi. La gente si scatena con fischietti, piatti e quant'altro possa fare rumore: è il "cacerolazo" annunciato dagli organizzatori, per farsi sentire fin dentro al palazzo municipale.

Ore 17,30 - Continua la rumorosa protesta contro Pietro Vignali e la sua giunta. Fra gli striscioni c'è quello dei dipendenti dell'Iren, che recita: "Indignazione dei dipendenti, via i dirigenti".

Ore 18 - Sotto i portici sono diverse centinaia i manifestanti che senza sosta scandiscono slogan contro l'Amministrazione comunale, invocando le dimissioni del sindaco Pietro Vignali. Qualcuno ha anche predisposto un impianto di amplificazione per incitare la folla. Molti si sono presentati con pentole, campane, fischietti e ogni genere di oggetto adatto a produrre rumore: l'intento è quello di far giungere il clamore della protesta fin nell'aula del consiglio comunale, dove l'assemblea è tuttora riunita.

Ore 18,30 - La Digos parla di circa 500 persone. I manifestanti hanno estratto alcune delle cinture utilizzate da Vignali nella campagna elettorale del 2007, con la scritta "Vignali è un simpa".

Ore 19.10 - Sotto i portici del Grano la protesta continua, anche se parecchi manifestanti se ne sono andati. Restano comunque ancora alcune centinaia di persone, che continuano a esprimere il proprio dissenso con pentole, campanacci e fischietti.

Ore 19.30 - Continua l'emorragia di manifestanti sotto i portici del Grano. Uno degli organizzatori deve prendere in mano il microfono e lanciare un appello: "Cerchiamo di non far svuotare questa piazza. Chi può chiami qualche amico e lo faccia venire qui". Ma il caldo, la stanchezza e le previsioni di tempi lunghi in consiglio comunale non aiutano a far rimanere la gente sotto il municipio. Al momento il presidio conta circa duecento persone.

Ore 20.30. Sotto i portici del Grano sono rimaste ormai solo un centinaio di persone, per lo più ragazzi dei centri sociali. Le consigliere del Pd Pellegrino e Mantelli, scese poco fa per spiegare come sta procedendo la seduta del consiglio comunale, sono state contestate perché la minoranza non abbandona l'aula, nonostante le stesse consigliere abbiano spiegato che la maggioranza dispone comunque del numero legale.

Ampi servizi domani sulla Gazzetta di Parma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gio

    06 Luglio @ 15.18

    Se per lei è una perdita di tempo , basta che non ci vada alla manifest. , senza giudicare chi la pensa diversamente da lei . Anche io non sono mai stato nei tre "ritrovi" , ma questo non implica che quelli che sono andati ad urlare sotto i portici siano dei mascalzoni! Cmq finiamola qui credo d'essere stato abbastanza chiaro , e rispettoso .

    Rispondi

  • alessandra

    06 Luglio @ 15.18

    Ma speriamo che la smettano con queste scene patetiche...mi piacerebbe sapere cos'avrebbero fatto al loro posto...rubato? no...arrotondato? siamo tutti uguali! E "l'occasione fa l'uomo ladro" non è stata inventata oggi.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    06 Luglio @ 13.20

    In Italia, la madre dei forcaioli è sempre incinta.

    Rispondi

  • Athos

    06 Luglio @ 10.56

    Ma la Gazza quanto ha virato a sinistra?????? Molossi meglio di Tania Cagnotto!

    Rispondi

  • federicaJacobo

    06 Luglio @ 10.24

    molti, parecchi, centinaia, la folla....ma che capperi state scrivendo?Chi era il cronista presente? C' erano si e no tre- quattrocento attivisti dei vari movimenti con pensionati di Rifondazione frustratissimi e sfegatati, nulla di nuovo .Molossi a che gioco giochiamo?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Parma

Ai domiciliari per maltrattamenti, va a lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro