12°

23°

Parma

Faccia a faccia con la Polizia e studenti-attori: così è nato il video-shock sulle stragi del sabato sera

Faccia a faccia con la Polizia e studenti-attori: così è nato il video-shock sulle stragi del sabato sera
Ricevi gratis le news
1

di Andrea Violi

L'idea di lavorare sul tema delle stragi del sabato sera è partita dalla professoressa. I ragazzi dello «Zanelli» l'hanno accettata: hanno discusso, si sono confrontati con la Polizia stradale su questo tema «caldo» e alcuni di loro si sono trasformati in attori. Con entusiasmo. Così è nato «Rewind», il cortometraggio del regista Michele Casolaro, che ha fatto successo fra gli studenti reggiani ma anche fra i lettori di Gazzettadiparma.it: in questi giorni il nostro primo articolo è entrato fra i più letti.  E a Reggio è già stato richiesto per proiezioni in manifestazioni estive. 
Laura Domiano è nata e vive a Parma, dove si è laureata. Dopo una breve supplenza al «Bocchialini», da otto anni insegna Chimica e industrie agrarie all'istituto agrario «Zanelli» di Reggio Emilia. La "prof" spiega in che modo si è arrivati a «Rewind»: un video duro ma efficace, che fa riflettere su quanto poco basti per evitare le stragi del sabato sera.  

«Avevo già collaborato con la Stradale per il progetto “No alcol on the road” - dice la Domiano -. Quest'anno (l'anno scolastico 2010-2011, ndr) avevo deciso di fare qualcosa di più ristretto. Ho proposto alle classi 4° B e 4° G  di lavorare su questo tema, accolto in modo positivo. Ha collaborato con noi l'ispettore Robert Barbieri della Stradale». È stato ospite della scuola anche il vice questore Antonio Colantuono, comandante della Stradale di Reggio. «Ha parlato del Codice della strada, dei comportamenti a rischio e delle sanzioni. I ragazzi erano curiosi e attenti: gli hanno fatto molte domande, liberamente - spiega la Domiano -. Alcuni di loro che hanno la patente erano già stati fermati dalle forze dell'ordine... Qualcuno vedeva i poliziotti come un “nemico” ma dopo questo incontro si è ricreduto. È stata una lezione bella e apprezzata», svoltasi in marzo. 

La sicurezza stradale non è stata solo un argomento di discussione. Gli studenti sono passati alla pratica, partecipando al concorso «Icaro» indetto dal ministero dell'Istruzione. Secondo il bando, i ragazzi avrebbero dovuto proporre uno spot o un video musicale di 60 secondi al massimo, per sensibilizzare il potenziale pubblico sugli incidenti stradali e sulle responsabilità degli automobilisti.
Tre studenti della 4° G dello Zanelli hanno raccolto la sfida: Giuseppe Romoli, Cecilia Magnani e Alessandro Solmi hanno buttato giù un canovaccio, la spina dorsale di quello che sarebbe stato il video firmato da un regista che lavora a livelli professionali. Si sono confrontati con l'ispettore Barbieri; attraverso conoscenze personali, la Domiano e i suoi studenti hanno contattato il regista Michele Casolaro e hanno ottenuto il sostegno di imprese di Reggio e Parma. Prima è nato il cortometraggio, poi - condensando il discorso - si è arrivati allo spot.
Il responso del concorso è atteso per i prossimi mesi. Nel frattempo comunque sul web e fra gli studenti la versione lunga di «Rewind» ha colpito nel segno. «I tre ragazzi (che hanno recitato, ndr) hanno avuto diversi impegni extrascolastici - aggiunge la docente - ma ne sono entusiasti e il risultato è positivo».
Il “corto” sarà utilizzato in futuro dall'istituto «Zanelli» e dalla Croce Rossa reggiana, quando inevitabilmente si tornerà ad affrontare il tema. Sono anche arrivate richieste per proiezioni pubbliche... E per il prossimo anno scolastico Laura Domiano ha già in mente ulteriori approfondimenti sul tema della sicurezza dei giovani in strada. Non comparirà la scritta "The end".  

 I primi commenti dei lettori (leggi)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LC

    12 Luglio @ 08.26

    Quelle sono morti vere. Diverse da quelle da fumo di sigaretta, da alcool che sono stime.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»