-2°

Parma

Faccia a faccia con la Polizia e studenti-attori: così è nato il video-shock sulle stragi del sabato sera

Faccia a faccia con la Polizia e studenti-attori: così è nato il video-shock sulle stragi del sabato sera
Ricevi gratis le news
1

di Andrea Violi

L'idea di lavorare sul tema delle stragi del sabato sera è partita dalla professoressa. I ragazzi dello «Zanelli» l'hanno accettata: hanno discusso, si sono confrontati con la Polizia stradale su questo tema «caldo» e alcuni di loro si sono trasformati in attori. Con entusiasmo. Così è nato «Rewind», il cortometraggio del regista Michele Casolaro, che ha fatto successo fra gli studenti reggiani ma anche fra i lettori di Gazzettadiparma.it: in questi giorni il nostro primo articolo è entrato fra i più letti.  E a Reggio è già stato richiesto per proiezioni in manifestazioni estive. 
Laura Domiano è nata e vive a Parma, dove si è laureata. Dopo una breve supplenza al «Bocchialini», da otto anni insegna Chimica e industrie agrarie all'istituto agrario «Zanelli» di Reggio Emilia. La "prof" spiega in che modo si è arrivati a «Rewind»: un video duro ma efficace, che fa riflettere su quanto poco basti per evitare le stragi del sabato sera.  

«Avevo già collaborato con la Stradale per il progetto “No alcol on the road” - dice la Domiano -. Quest'anno (l'anno scolastico 2010-2011, ndr) avevo deciso di fare qualcosa di più ristretto. Ho proposto alle classi 4° B e 4° G  di lavorare su questo tema, accolto in modo positivo. Ha collaborato con noi l'ispettore Robert Barbieri della Stradale». È stato ospite della scuola anche il vice questore Antonio Colantuono, comandante della Stradale di Reggio. «Ha parlato del Codice della strada, dei comportamenti a rischio e delle sanzioni. I ragazzi erano curiosi e attenti: gli hanno fatto molte domande, liberamente - spiega la Domiano -. Alcuni di loro che hanno la patente erano già stati fermati dalle forze dell'ordine... Qualcuno vedeva i poliziotti come un “nemico” ma dopo questo incontro si è ricreduto. È stata una lezione bella e apprezzata», svoltasi in marzo. 

La sicurezza stradale non è stata solo un argomento di discussione. Gli studenti sono passati alla pratica, partecipando al concorso «Icaro» indetto dal ministero dell'Istruzione. Secondo il bando, i ragazzi avrebbero dovuto proporre uno spot o un video musicale di 60 secondi al massimo, per sensibilizzare il potenziale pubblico sugli incidenti stradali e sulle responsabilità degli automobilisti.
Tre studenti della 4° G dello Zanelli hanno raccolto la sfida: Giuseppe Romoli, Cecilia Magnani e Alessandro Solmi hanno buttato giù un canovaccio, la spina dorsale di quello che sarebbe stato il video firmato da un regista che lavora a livelli professionali. Si sono confrontati con l'ispettore Barbieri; attraverso conoscenze personali, la Domiano e i suoi studenti hanno contattato il regista Michele Casolaro e hanno ottenuto il sostegno di imprese di Reggio e Parma. Prima è nato il cortometraggio, poi - condensando il discorso - si è arrivati allo spot.
Il responso del concorso è atteso per i prossimi mesi. Nel frattempo comunque sul web e fra gli studenti la versione lunga di «Rewind» ha colpito nel segno. «I tre ragazzi (che hanno recitato, ndr) hanno avuto diversi impegni extrascolastici - aggiunge la docente - ma ne sono entusiasti e il risultato è positivo».
Il “corto” sarà utilizzato in futuro dall'istituto «Zanelli» e dalla Croce Rossa reggiana, quando inevitabilmente si tornerà ad affrontare il tema. Sono anche arrivate richieste per proiezioni pubbliche... E per il prossimo anno scolastico Laura Domiano ha già in mente ulteriori approfondimenti sul tema della sicurezza dei giovani in strada. Non comparirà la scritta "The end".  

 I primi commenti dei lettori (leggi)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LC

    12 Luglio @ 08.26

    Quelle sono morti vere. Diverse da quelle da fumo di sigaretta, da alcool che sono stime.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande