-3°

Parma

I passeggeri: "E' uno scandalo"

I passeggeri: "E' uno scandalo"
Ricevi gratis le news
0

 «Scrivetelo: non è la prima volta che succede. Quei passaggi a livello sono pericolosi». La rabbia dei feriti è tanta. Mosè Ravazzoni, pendolare da Ozzano a Parma, non perde la battuta neanche di fronte alla costola rotta per lo scontro. Ma quando parla di sicurezza si rannuvola in volto: «Bisogna aspettare il morto? - dice - qui il problema è capire di chi è la responsabilità. Di episodi pericolosi ce ne sono stati così tanti che ormai sembrano diventare normali». In un mese già due volte - raccontano i passeggeri - hanno visto camion fermi sui binari. Tutte e due le volte il loro treno si è fermato. Ieri mattina, la terza volta, non c'è stato il tempo. 

Il «Minuetto», mini-convoglio sulla linea Fornovo-Parma, usciva da una semicurva a 120 chilometri orari. L’impatto ha sventrato il camion abbandonato sulle rotaie. Il ferro che trasportava è stato disperso fino a 300 metri di distanza. Ieri mattina 28 persone sono state trasportate al Pronto soccorso di Parma, nessuna in gravi condizioni. Al Maggiore è scattato il piano di emergenza. La centrale operativa del 118 ha trasportato i passeggeri con 5 ambulanze e 3 mezzi della pubblica assistenza e della croce rossa italiana. Nel tardo pomeriggio, dopo i controlli, soltanto due persone sono state ricoverate. «Quando ho sentito urlare il macchinista, che diceva di andare via, pensavo fosse uno scherzo. - ricorda Julia Karg, 29 anni - Poi ho capito che la voce era piena di panico. Mi sono alzata, ho fatto mezzo passo e sono caduta. Il mio pensiero era che ci fosse venuto addosso un altro treno. Per fortuna non era così. Fuori dai finestrini, ho visto pezzi di metallo che volavano». Una signora si è rotta l’arcata sopraccigliare, sbattendo con gli occhiali contro un corrimano del treno. Perdeva molto sangue dal viso - dice Federico Turchi, 27 anni, che è rimasto con lei a tranquillizzarla fino all’arrivo immediato dell’ambulanza. I pendolari hanno perso il conto dei problemi legati ai passaggi a livello. «A volte il treno deve andare a passo d’uomo perché non funzionano le sbarre, altre volte non parte» spiega Nicola Bazzini, 26 anni, di Fornovo, con lievi contusioni alla spalla per lo scontro. «E' uno scandalo quello che è successo. Stiamo parlando di persone che possono morire. Si tratta di sistemare i semafori». L'autista del camion fermo sui binari, di una ditta modenese, è rimasto illeso e non è dovuto andare al pronto soccorso. I pendolari feriti avrebbero avuto tante cose da dirgli. «Come è possibile che sia rimasto lì? È assurdo. Doveva rompere le sbarre del passaggio a livello - commentano - «Non voleva rovinare il camion? Ha rovinato noi».e. g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Evasione di tasse in Olanda: l'Unione europea apre un'indagine su Ikea

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento