12°

23°

Parma

Polizia municipale: botta e risposta minoranza-Fecci su un mezzo per le intercettazioni ambientali

Polizia municipale: botta e risposta minoranza-Fecci su un mezzo per le intercettazioni ambientali
Ricevi gratis le news
32

Nuova polemica sulla Polizia municipale, questa volta attraverso una interpellanza di Pagliari e Ablondi. Ecco il testo:

Interrogazione ex art. 28 Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale.
Oggetto: veicolo per il Servizio Intercettazioni Ambientali.

I sottoscritti Consiglieri comunali,
premesso che:

a) in questi giorni, vengono continuamente fuori florilegi dell’Amministrazione comunale, che superano la più fervida fantasia;
b) sempre in questi giorni, caratterizzati dalla crescente curiosità dell’opinione pubblica e dalla rivisitazione critica di circostanze prima ritenute non significative, gli scriventi sono stati, tra l’altro, sollecitati ad approfondire le scelte operate dall’Amministrazione comunale in nome della demagogica (quanto fumosa) politica sulla sicurezza, dell’enfasi posta sui poteri del Sindaco in base alla Carta di Parma e nella prospettiva, sempre contestata dalle Opposizioni, di fare dei Vigili Urbani un vero corpo di polizia, con evidente confusione con i ruoli delle Forze dell’Ordine;
c) in esito a detta sollecitazione, i sottoscritti hanno rivisitato la dotazione del parco automezzi dei Vigili Urbani;
d) in tal modo, i sottoscritti hanno scoperto, con grande sorpresa e con minore preoccupazione, che la Giunta Municipale, con la delibera 1.04.2010 n. 422/18, aveva deliberato, per una spesa di € 53.400,00, l’acquisto di “n. 1 veicolo per il Servizio Intercettazioni Ambientali allestito, di colore bianco, cilindrata non inferiore a cm3 1900 con quattro cilindri in linea, diesel, omologazione antinquinamento Euro 4, servosterzo, airbag, climatizzatore, fendinebbia, autoradio”;
e) nessuna motivazione è introdotta nell’atto per l’acquisto di un mezzo di questo tipo, che non ha alcuna relazione con i compiti istituzionali della Polizia Municipale;
f) l’automezzo risulta effettivamente acquistato e presente nel parco automezzi dei Vigili Urbani;
g) l’affidamento di un mezzo di questo tipo ai Vigili Urbani, nella sua a abnormità, appare un fatto gravissimo e decisamente preoccupante anche alla luce di quello che le indagini della Procura della Repubblica di Parma hanno portato ad evidenza come addebiti al Comandante dei Vigili Urbani, oggi sospeso in seguito ai noti provvedimenti della Procura medesima;  
h) prima ancora (e pregiudizialmente) la circostanza è gravissima perché le intercettazioni sono consentite dalla legge solo nei limiti ben precisi e in virtù di specifici provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria;
i) le operazioni di intercettazione sono affidate alle Forze dell’Ordine – e non ai Vigili Urbani – sempre e solo nei limiti di legge;
j) dotare i Vigili Urbani di tale automezzo, quindi, non ha giustificazione alcuna e concretizza un inutile quanto assurdo sperpero di denaro pubblico;
k) per altro, le intercettazioni ambientali, a differenza di quelle telefoniche (che riguardano utenze specifiche ed individuate col numero), sono più ampie ed estese e pongono maggior rischio di violazione della privacy di ogni Cittadino;
l) è doveroso verificare che, comunque, il possesso dell’automezzo non abbia portato ad abusi;
CHIEDONO
1) se e per quali servizi è stato usato questo automezzo dai Vigili Urbani, per quali obiettivi legati alle funzioni istituzionali e per quante operazioni;
2) chi doveva autorizzare l’utilizzo di tale automezzo e quante volte è stato autorizzato;
3) se l’automezzo è ancora in funzione e chi ha, attualmente, la competenza ad autorizzarne l’utilizzo.

Giorgio Pagliari Marco Ablondi

 __________________________

 

La risposta  di Fecci
«Nessuna intercettazione, il veicolo a cui fanno riferimento i consiglieri Pagliari e Ablondi è dotato di un sistema di videosorveglianza di ultima generazione che facilita l’attività di indagine della Municipale e delle forze dell’ordine». E’ quanto afferma Fabio Fecci, assessore alla Sicurezza, rispondendo all’interrogazione relativa all’utilizzo dell’innovativo automezzo da parte della Polizia Municipale. «Si tratta di un furgone dotato di tre telecamere – ha proseguito l’assessore – che può essere utilizzato in vari frangenti, sia in seguito a segnalazioni di cittadini, per monitorare la situazione in alcune zone della città in cui non sono presenti le telecamere, che per altre attività di indagine, in seguito al vaglio e all’autorizzazione dell’autorità giudiziaria. Finora il mezzo è stato richiesto e utilizzato dalle forze di Polizia dello Stato in modo autonomo, ma verrà impiegato anche dalla Polizia Municipale ogni volta che lo riterremo opportuno. Tengo infine a precisare che questo tipo di mezzi viene utilizzato anche dai corpi di polizia Municipale di altre città della regione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • REMO MARUSI

    15 Luglio @ 17.16

    Ogni mezzo per controllare il Territorio è utile. Magari se ogni Corpo di Polizia avesse un mezzo come ha la Polizia Municipale di Parma. Se uno non ha niente da nascondere, non dovrebbe avere timori di essere spiato o/e controllato; l'importante che sia svolto da AGENTI ONESTI E NON CON IL "PALLINO PERSECUTORIO".....

    Rispondi

  • Matteo

    15 Luglio @ 15.50

    Gianluca, mi permetto di risponderti; qualora non te ne fossi accorto (ma dubito, lo sai eccome visto che il tuo commento ne rappresenta un'impronta perfetta), ultimamente l'italia si è nettamente divisa. Sarà perchè tanto l'Italia (inteso come Governo) quanto Parma (intesa come Amministrazione) NON sono di sinistra, è tanto palese quanto imbarazzante l'atteggiamento che stanno tenendo le opposizioni e con esse il popolo che ne condivide l'orientamento. In ogni caso, da sempre, si cerca di ridicolizzare le proposte, si grida e si fa rumore, non si è mai propositivi, ci si lamenta sempre e comunque ma cosa più importante ed ahimè imbarazzante è l'ipocrisia con cui ci si attiva nel fare, e lo ripeto, malainformazione e disinformazione all'unico scopo di cercare di ottenere quello che si desidera unicamente: essere al potere con il proprio colore preferito. A me questo fa schifo, e dovrebbe fare schifo anche a te. Poi si chiede coesione ed Unità nazionale? E magari si ha la presunzione di farsene portavoce e rappresentanti? Io mi pulirei la bocca e mi laverei la testa prima di dire e pensare certe cose. Per parlare della nostra realtà, io in questi giorni ho visto solo delle gran donne urlare come delle ossesse al limite della follia, ho visto bandierine sui passeggini, ho visto delinquenti mettere le mani addosso, creare disordine e generare caos. Oddio ho visto anche persone che forse sarebbero dovute essere al lavoro ma erano in Piazza (probabilmente erano in ferie). E' così che si manifesta con fare civile il proprio (solito e banale) dissenso? Da par mio, la cosa è decisamente puerile. Non commento il tuo post perchè è un copia ed incolla di quello che sento da tempo. Ciao

    Rispondi

  • francesco brundo

    15 Luglio @ 15.27

    Peccato abbiano deciso a tempo scaduto di comprare questo automezzo per fare intercettazioni ambientali, che bello sarebbe stato se i vigili avessero ascoltato le conversazioni del loro comandante.....magari tutta la storia avrebbe preso una piega diversa, nessuno avrebbe saputo nulla !

    Rispondi

  • gian luca

    15 Luglio @ 12.05

    Matteo , scusa ma i tuoi commenti sono un pò banali , forse se leggi meglio l'articolo e i commenti emergono diverse opinioni , probabilmente di parte e probabilmente anche accorati come quello di Giuseppe che credo abbia usato una similitudine azzeccata ma pur sempre opinioni... Tu mi sembra che invece tendi a considerare gli aventi altra opinione come dei decerebrati e questo non mi sembra corretto , sarebbe come se qualcuno , per assurdo , leggendo il tuo commento pensasse che tu sei " amico " di quei personaggi coinvolti in questa indagine e di conseguenza anche tu ti senti preso di mira... Ben vengano le intercettazioni comunque , chi non ha nulla da temere sicuramente non si adopera per fare leggi che leghino le mani alla magistratura per impedire di scoprire i suoi loschi traffici... Sempre che tu non sia amico anche di questi...

    Rispondi

  • francesco brundo

    15 Luglio @ 11.52

    Che i vigili si trasformino in Pretoriani ? sarebbe bella...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»