-3°

Parma

Polizze assicurative, gli amministratori faranno ricorso

Polizze assicurative, gli amministratori faranno ricorso
Ricevi gratis le news
3

Comunicato stampa

Gli amministratori fanno appello alle sezioni centrali della Corte dei conti di Roma, per vedere annullato o ridotto il risarcimento del danno collegato alla polizza assicurativa che, gli stessi, hanno contratto per coprire casi di responsabilità.

Lo hanno deciso nel pomeriggio i 33 amministratori interessati dalla sentenza della Corte dei conti. Nell’occasione il vicesindaco Paolo Buzzi ha anche puntualizzato alcune notizie uscite in questi giorni:

“Innanzitutto la condanna si riferisce solo a delibere di Giunta del 2001 e del periodo 2004-2007, e non fino al 2011, in quanto quella polizza è scaduta proprio il 31 dicembre 2007 e mai rinnovata. Da allora gli amministratori che vogliono coprirsi con una polizza assicurativa lo fanno facoltativamente e di tasca propria. Una decisione presa prima della Finanziaria 2008 che impediva questa forma di assicurazione. Inoltre - continua il vicesindaco - è giusto ricordare che la polizza copriva solo gli amministratori e non i dipendenti, che hanno sempre pagato autonomamente, intendendo come amministratori la Giunta e il Consiglio comunale, che però non è stato toccato dalla sentenza, in quanto le delibere esaminate dal giudice contabile erano di competenza della Giunta. A fronte di una richiesta iniziale del procuratore contabile di oltre 1,5 milioni di euro la sentenza ha notevolmente ridotto la somma”.

La storia di questa polizza nasce nel 1999 ed era in linea con quelle proposte dalle compagnie di assicurazione a tutti gli enti pubblici. Fu rinnovata nel 2001 e quindi nel 2004. Proprio il periodo dal 2004 fino alla scadenza, 31 dicembre 2007, è quello principalmente considerato dalla sentenza della Corte dei conti, che ha preso in esame solo gli aspetti formali e non sostanziali della stipula. Ad esempio il fatto che il Comune abbia ottenuto un risparmio dal rinnovo delle circa 20 polizze, nel 2004, fra cui proprio quella esaminata dalla Corte dei conti: “Infatti in caso di nuova gara nel dicembre 2004, come risulta dai documenti presentati alla Corte dei conti - spiega il vicesindaco - l’ente avrebbe speso 300mila euro in più l’anno (cioè 900mila per il triennio) a causa dell’aumento dei premi assicurativi. Quindi la scelta era: fare la gara e pagare di più o rinnovare le polizze così com’erano. Venne decisa la seconda strada in assoluta buona fede”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • new boy 1973

    22 Luglio @ 14.51

    ....TUTTA COLPA DELLA MOVIDA......

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    22 Luglio @ 14.35

    ricorso; naturalmente a spese dei cittadini...........

    Rispondi

  • franco

    22 Luglio @ 14.19

    VOGLIO almeno sperare , CHE PAGHINO DI TASCA LORO . EH !!!! FALCO .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5