-2°

Parma

Sorpreso a rubare in palestra: arrestato

Sorpreso a rubare in palestra: arrestato
Ricevi gratis le news
1

Quel tizio si era infilato nella palestra ieri mattina di buon'ora, ma non era un timido o un solitario che voleva dare una ritoccata agli addominali lontano da sguardi altrui. In realtà, in quella palestra cercava qualcosa da rubare e d'altronde si sa che ormai i ladri si dimostrano pieni di fantasia nella ricerca di obiettivi sempre nuovi e diversi. Ormai dalla «fame» di ladroni e ladruncoli non si salva più nessuno. A questo tuttavia è andata male e gli addominali potrà allenarli solo in una cella di via Burla: è stato arrestato per furto aggravato dopo essere stato sorpreso in flagranza di reato dai poliziotti delle volanti. La palestra si trova in pieno centro: il Fisilabor fitness club di borgo Giacomo Tommasini e l'intruso - 30 anni, originario del Sud Italia, residente a Parma, una lunga lista di precedenti per reati similari e alcune condanne - era riuscito a entrare forzando la porta d'ingresso. Erano più o meno le otto del mattino e probabilmente pensava di avere un buon margine di manovra (l'apertura al pubblico è alle dieci) e invece non aveva fatto i conti con una dipendente che sul più bello entra e se lo trova davanti, mentre si aggira tra gli spogliatoi e la cassa. «Sono un tecnico, devo aggiustare un computer», abbozza l'uomo ma la dipendente non ci casca. Si allontana quanto basta per non fargli sentire le due telefonate che sta per fare: la prima al titolare della palestra (che conferma: «non ho chiamato nessun tecnico di computer»), la seconda al 113. E così, quando arrivano i poliziotti il ladro non s'è mosso perché non aveva annusato la trappola. Lo capisce non appena vede gli uomini in divisa, ai quali tuttavia cerca di rifilare un'altra scusa: «Sono un cliente della palestra, mi ero dimenticato il cellulare e sono venuto a cercarlo». Nessuno si beve la fandonia. In compenso gli fanno aprire il borsone che ha con sè. All'interno trovano circa 300 euro in monete, un hard disk con i dati dei clienti, alcune creme e un lettore Mp3. Tutta roba che appartiene al titolare della struttura, compreso il borsone: tutto restituito. Il trentenne viene arrestato per furto aggravato, dove l'aggravante consiste nell'essere entrato forzando la porta d'ingresso della struttura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    24 Luglio @ 18.48

    MENO male , che è entrata la dipendente !!!!!!!! FALCO.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande