Parma

Tre ragazze girano l'Europa alla guida... di un tosaerba

Tre ragazze girano l'Europa alla guida... di un tosaerba
Ricevi gratis le news
29

di Andrea Violi

Le giovani Francesca, Giulia e Margherita sono partite da Oxford il 1° luglio. Arriveranno a Reggio Emilia sabato 30, dopo aver percorso circa 2mila chilometri. In auto? No, alla guida di un tosaerba. Francesca Bassi ha 22 anni, vive a Reggio Emilia e si laureerà a Parma in dicembre. Giulia Verrini è di Sant'Ilario, ha 24 anni e ha fatto le superiori al «Toschi». Con loro viaggia Margherita Tizzi, giornalista 26enne aretina che vive a Milano.
Le ragazze percorrono ogni giorno 60-70 chilometri, in un viaggio che tocca Regno Unito, Francia, Germania, Austria e il Nord-Est italiano.
Fanno il Bold&Gracious Tour: le testimonial sono audaci (in inglese bold) e carine (gracious). L'iniziativa è inusuale e per chi la vive anche divertente. Alle imprese che l'hanno lanciata serve per scopi tecnici (testare il prototipo di trattorino) e promozionali. E alle ragazze servirà come esperienza. Oltretutto da fuori sembra facile, invece la vita di una ragazza sul tosaerba è dura: ci si impegna da mattina a sera e non c'è tempo per fare turismo. Lo spiega Francesca Bassi, raggiunta al telefono da Gazzettadiparma.it poco dopo l'arrivo del gruppo a Mestre.
«Siamo partite da Oxford il 1° luglio: l'obiettivo è concludere il tour entro 30 giorni - spiega la 22enne reggiana - toccando tutti i rivenditori delle aziende Kohler e Alpina. Ad ogni tappa Marianna, la nostra tour leader, ci precede e incontra i rivenditori, che montano gli stand e organizzano un evento. Sabato è previsto un rientro trionfale a Reggio».

Con quali mezzi viaggiate?
Siamo partite con due trattorini (uno di scorta), un camper per 4 persone e un furgone. È lungo 7 metri e vi carichiamo i tosaerba. Non abbiamo mai guidato mezzi del genere prima! Per motivi di sicurezza davanti al tosaerba c'è il van con le ragazze che hanno deciso la strada da percorrere. Abbiamo molta tecnologia: iPhone, iPad, computer... Scegliamo la strada con Google Maps per non incappare in strade ad alto scorrimento: con il tosaerba viaggiamo ai 12 chilometri orari!

Ma come si svolge la giornata-tipo di Francesca, Giulia e Margherita?
Le nostre giornate sono intense. Dormiamo in camper e alloggiamo in campeggio. Al mattino ci alziamo presto - verso le 6,30 / 7 - e alle 8 / 8,30 partiamo, qualsiasi siano le condizioni atmosferiche. Finora su 25 giorni, 22 sono stati di pioggia! Non ce l'aspettavamo: diciamo che non abbiamo ancora visto l'estate. Percorriamo ogni giorno 60-70 chilometri e attorno alle 17 / 17,30 arriviamo dal rivenditore di turno.

Cosa succede alla sera?
Dopo l'evento promozionale passiamo la sera in campeggio. Guardiamo il percorso ideale del giorno dopo, anche se a volte dev'essere modificato per lavori in corso, strade chiuse, ecc. Poi decidiamo i turni: due ore a testa. Se ad esempio Margherita parte guidando il tosaerba, io guido il van e Giulia si occupa del percorso (a turno le ragazze si scambiano i ruoli, ndr). Alla sera viene la parte più importante della giornata. Ordiniamo il materiale raccolto durante il giorno, per raccontarlo ognuna con il proprio metodo. Io scatto le foto, Giulia fa i video e Margherita, la giornalista, si occupa del blog. Raccontiamo con stili diversi... Tra l'altro io e Giulia non siamo professioniste come fotografa e videomaker, ma chi ci ha selezionate voleva proprio che fossimo alle prime armi.

Francesca, lei in che modo è arrivata alla guida di un tosaerba che gira l'Europa?
Ho partecipato al casting a Reggio. Tra l'altro mi hanno chiesto più volte se ero sicura di voler partecipare... sarebbe stata un'esperienza «epica». Non me l'aspettavo così. È stata una bella esperienza ma ora posso dire che... è stata dura! Alla fine andiamo a letto sempre a mezzanotte...

Com'è stato il viaggio in diversi Stati? Ci racconta qualche aneddoto?
Abbiamo destato molta curiosità, anche nella polizia. All'inizio i poliziotti ci sgridavano, specialmente in Germania e in Austria. Si stupivano del fatto che circolassimo per strada, ma abbiamo la targa e dimostravamo che potevamo farlo. Facevano i duri, ma poi ci hanno lasciate andare senza problemi. In Inghilterra e Francia le persone ci hanno guardate più con curiosità. Abbiamo trovato anche tanti automobilisti poco educati di fronte a mezzi che vanno piano, con le quattro frecce. Chi è in fondo alla fila magari non capisce, poi vede il tosaerba e si rende conto...

Nel tour ci siete solo voi tre ragazze e Marianna, la tour leader?
Sì, siamo solo ragazze. non ci sono uomini: lo dico con orgorglio. Certo, nelle rivendite i meccanici controllano l'olio, il motore, eccetera però in strada siamo sole.

Lei è iscritta a Lettere e Filosofia a Parma: quando si laureerà?
La laurea è prevista per dicembre, anche se ho dedicato un mese intero a questa bella iniziativa. Il corso è Beni artistici, cinematografici e dello spettacolo. E' un corso speciale, con vari professori extracurricolari. La tesi sarà sulla fotografia underground: parlerà degli stili e dei vari artisti dalla fine degli anni '70 alla fine degli anni '90 a Londra, Berlino e Parigi. 

Che rapporto ha con Parma?
Vivo a Reggio però a Parma passo una buona parte di vita, per l'università e gli amici. Per me Parma significa anche momenti di svago... Mi trovo molto bene. Rispetto a Reggio, fa molte cose per i giovani soprattutto nella parte artistica e culturale: mostre, cinema, spettacoli...

Non parla quindi di locali e movida...?
Non tanto di quello. Parma si impegna molto dal punto di vista culturale.  

(nella foto: da sinistra, Giulia Verrini, Francesca Bassi e Margherita Tizzi)

Il sito ufficiale di "Bold&Gracious Tour" con i profili delle protagoniste e il blog

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    27 Luglio @ 15.55

    Ogni tanto rimango proprio basito dalla società che mi circonda... Ma fare del volontariato no?

    Rispondi

  • carlo

    27 Luglio @ 15.39

    Ma allllora lo stillicidio nei confronti delle ragazze, non ha fine! IL tosaerba vi ha proprio creato turbamento. Siete sicuri di stare bene? O forse avete solo alzato un po troppo il gomito? Comiciate a farmi tenerezza. Ciao a tutti " E STATE TRANQUILLI"

    Rispondi

  • Francesco

    27 Luglio @ 11.32

    Si vede che hanno soldi da spendere e tanto tanto tempo libero. Beate loro.

    Rispondi

  • Vincenzo

    27 Luglio @ 00.24

    Bello....da raccontare ai nipoti...... che si vergogneranno delle loro nonne. Marketing voto 10, dignità zero. Ma posare seminude come tutte le ragazze normali no? :-)

    Rispondi

  • mauro

    26 Luglio @ 23.26

    per mettersi in mostra nel modo migliore, potrebbero aiutare gli anziani, durante il periodo estivo....altro che andarsene in giro con un tosa erba!!!!....questo non è rendersi utili. e una publicita negativa a loro stesse....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

Orietta Berti in una foto d'archivio

Par condicio

Orietta Berti "assolta" dall'AgCom

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Intervista

La dj Jessie Diamond: «Vi presento CR 10, il mio nuovo singolo»

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era

PGN

Festa al "Caseificio della musica": ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

INSERTO

In edicola lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Grazie la collaborazione di un commerciante straniero denunciato ladro d’auto italiano

san leonardo

Commerciante straniero permette di fermare il ladro d’auto italiano

2commenti

OSPEDALE

Day hospital oncologico al Cattani: lavori verso la conclusione. Ecco come sarà: foto

Intervento da 1,3 milioni di euro. Parcheggi riservati ai pazienti in cura

FATTO DEL GIORNO

Giovanni Reverberi, parmigiano prigioniero a Dachau: la sua storia in un libro toccante Video

La nipote di Reverberi, Natalia Conti, è fra coloro che tengono viva la memoria di quanto accadde in quegli anni

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

14commenti

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

7commenti

TG PARMA

Le elezioni 2018 costeranno 584mila euro al Comune di Parma Video

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

6commenti

PARMA

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

SALUTE

In calo l'incidenza dei tumori a Parma, Piacenza, Reggio e Modena

Presentati i dati dell'Area Vasta Emilia Nord

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

GAZZAREPORTER

Un lettore: "Via Bassano del Grappa buia da più di una settimana" Foto

1commento

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'indispensabile ruolo di Silvio l'ineleggibile

di Vittorio Testa

1commento

L'ESPERTO

Un immobile in successione? Si può vendere. Ecco come

ITALIA/MONDO

Salute

Le sigarette elettroniche pericolose per gli adolescenti

ALTO ADIGE

Slavine in Vallelunga: travolta una casa, evacuato anche un albergo Foto

SPORT

Tuffi

Tania Cagnotto è diventata mamma

Tg Parma

Di Cesare: "Con il Novara sarà dura, vengono da una vittoria" Video

2commenti

SOCIETA'

GUSTO

Carbonara: ecco la vera ricetta romana  Video

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

2commenti

MOTORI

novita'

Honda Civic, finalmente il diesel. Il 1.6 spiegato in tre mosse

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video