-0°

12°

Parma

Molte classi e pochi presidi: scuole "scoperte"

Molte classi e pochi presidi: scuole "scoperte"
Ricevi gratis le news
1

di Enrico Gotti

In Campania ci sono 1.330 presidi. In Emilia-Romagna sono 565, meno della metà. Merito dei ridimensionamenti degli anni scorsi. Ma ora il taglio dei vicepresidi della manovra finanziaria, assieme alle mancate sostituzioni dei dirigenti che vanno in pensione, colpisce senza far differenze fra una regione e l’altra. Molte classi, pochi presidi. E aumentano le scuole «scoperte», quelle in cui non ci sono dirigenti a tempo pieno, ma “reggenti”.

«Questa situazione è insostenibile. – dice l’assessore provinciale alla Scuola Giuseppe Romanini – L’anno scorso le scuole con le reggenze erano 18. Quest’anno arriviamo a quasi la metà degli istituti». «Vanno in pensione Tarcisio Zatti a Langhirano, Donata Donati alla Fra Salimbene , Maurizio Dossena al Paciolo D’Annunzio, Marina Aramini si trasferisce a Latina. Va in pensione la professoressa Paola Capanni, che era preside del Bocchialini, Galilei e Solari: tre istituti in uno».

«Il quadro peggiora ulteriormente – continua Romanini - perché la finanziaria ha di fatto eliminato la figura del vicario del preside. Chi ha pensato una norma del genere o non conosce la situazione della scuola della nostra regione o lo ha fatto in modo volutamente irresponsabile. Noi abbiamo istituti comprensivi, come quello della Valceno, che interessa 5 Comuni e ha 13 plessi, in cui il preside può venire solo due o tre giorni alla settimana, perché impegnato in un altro istituto». «In queste scuole la figura del vicepreside – continua l’assessore - è assolutamente indispensabile. Invece, per avere un risparmio minimo, si creano enormi difficoltà». La previsione è che le uniche scuole superiori in cui rimarranno in carica i vicepresidi sono il Marconi e il Giordani. Sono quelle che hanno più classi. In tutte le altre il lavoro dei vicari sarà cancellato o dimezzato.

La notizia positiva è che il ministero ha fatto partire il maxi-concorso per i nuovi presidi (153 nella nostra regione). I tempi però sono stretti, e difficilmente l’arruolamento sarà già a settembre. Il bando è stato pubblicato il 15 luglio scorso, per un totale di 2386 posti. Per sfoltire le richieste, ci sarà una pre-selezione con 100 test su conoscenze di base, informatica e lingua straniera. Al concorso possono partecipare i docenti di ruolo nelle scuole statali da almeno 5 anni, con laurea magistrale o vecchio ordinamento.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • massimo

    28 Luglio @ 22.03

    Contemporaneamente ai tagli sono stati finanziati gli istituti privati. Bello no?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Raggiunti gli 11 metri d'acqua: chiuso il ponte sull'Enza

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

17commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: scuole chiuse Video - Foto

1commento

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Bitcoin, la nuova era: al via il primo future

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

NOVITA'?

Fiori d’arancio per Justin e Selena?

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS