22°

Parma

Una "Dote" per le famiglie in difficoltà

Una "Dote" per le famiglie in difficoltà
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti
La Provincia conferma gli aiuti alle famiglie in difficoltà. Donne vittime di violenza, genitori che non riescono a pagare le bollette, l’affitto, la retta dell’asilo: per chi paga il prezzo più alto della crisi l’ente di piazzale della Pace e la Fondazione Cariparma stanziano 1.200.000 euro. Piccoli interventi concreti per ricominciare, per rifarsi una vita.
«La crisi non è finita – dice il presidente Vincenzo Bernazzoli – il valore della famiglia è da tutelare, riprendere, sostenere. Non sempre però alle parole seguono i fatti, basta guardare al taglio di risorse al sociale fatto in questi mesi a livello centrale». «Mettiamo in campo misure di sostegno reale – continua Bernazzoli - Il filo comune è essere a fianco a chi è in difficoltà, realmente, non con gli slogan». «E' un aiuto non in ottica assistenziale, ma in ottica di rilancio.  – sottolinea il vicepresidente della Fondazione Cariparma, Paolo Andrei – I semi di solidarietà devono fare parte del nostro tessuto sociale».
Ieri mattina, nella sede della provincia di Parma, era presente metà giunta per illustrare il pacchetto anticrisi. La novità di quest’anno è lo sconto sugli autobus extraurbani per chi ha un reddito molto basso. L’abbonamento avrà un costo dimezzato per le famiglie con un ISEE fino a 8 mila euro, per quelle fino a 12 mila euro ci sarà la riduzione del 30% sulla tariffa ordinaria. «Siamo riusciti a contenere gli aumenti tariffari», dice Andrea Fellini, assessore provinciale ai trasporti. La sua collega al sociale, Marcella Saccani, spiega che sono già state 322 le famiglie sostenute con il progetto «Dote», che sta per «dare opportunità in tempo di emergenza». Mentre dal 2009 ad oggi sono state 29 le donne vittime di violenza a cui è stata data una mano per risalire, ricominciare a vivere lontano dalle persecuzioni di compagni o mariti. «La crisi non deve fare da alibi o da scudo – dichiara la Saccani – queste sono microazioni che riguardano la vita quotidiana. A livello nazionale è stato cancellato il fondo famiglia, nella finanziaria, e presto perderemo in provincia 67 insegnanti di sostegno. Noi vogliamo invertire la tendenza».
 Manuela Amoretti, assessore alle Politiche per il lavoro, rimarca i progetti di microcredito e di anticipazione degli ammortizzatori sociali: «Spesso passano 3, 4, 5 mesi prima che arrivi l’indennità di disoccupazione o per la cassa integrazione. Per la famiglia è un tempo enorme – dice – noi l’anticipiamo». «Ringrazio Tep e Fondazione Cariparma – chiude il vicepresidente della Provincia Pier Luigi Ferrari – sono azioni coraggiose. Questi interventi testimoniano la coerenza politica di questo ente pubblico. Qui si conclama meno, ma si opera di più».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»