-2°

Parma

Crotone, scuole costruite con scorie tossiche: indagata anche un'impresa parmigiana

Ricevi gratis le news
0

Avrebbero "riciclato" 350mila tonnellate di materiale altamente tossico per costruire strade, strutture commerciali, case e scuole. E' il quadro inquietante, da disastro ambientale,  che emerge dall’operazione «Black Mountains» condotta dalla  Polizia di Stato sotto le direttive della Procura della  Repubblica di Crotone.

SETTE PERSONE INDAGATE - Arsenico, zinco, piombo, indio, germanio e mercurio: c'è un  vero e proprio campionario di veleni alla base del sequestro  preventivo di 18 aree dislocate tra i Comuni di Crotone, Isola  Capo Rizzuto e Cutro. Sette le persone iscritte nel registro  degli indagati: il legale rappresentante pro-tempore della  Pertusola Sud; quelli di tre imprese edili, due di Crotone e una  di Parma, la Bonatti, e tre funzionari dell’ex Presidio multizonale di  prevenzione dell’ex Azienda sanitaria di Catanzaro.

LA BONATTI: "SIAMO TRANQUILLI"- "Quello che ci viene contestato - spiega l'impresa- riguarda un piazzale provvisorio di cantiere: su un'area abbiamo utilizzato loppa d'alto forno, un materiale di risulta della lavorazione innocuo e non nocivo procurandocelo localmente". "Siamo tranquilli - continuano alla Bonatti - e stiamo facendo verifiche, perché i lavori risalgono a dodici anni fa, e non sappiamo cosa sia avvenuto nel frattempo in quell'area".

TRE SCUOLE CHIUSE - Sono tre gli istituti scolastici a cui sono stati apposti i  sigilli: due nella città di Pitagora, la scuola media San  Francesco e una scuola media superiore, e un’altra elementare a  Cutro. Il materiale nocivo, che in base agli esiti delle  indagini, proverrebbe dallo stabilimento Pertusola Sud, del  Gruppo Eni, che ha interrotto la produzione di zinco alla fine  degli anni novanta, sarebbe stato utilizzato (miscelato con  polveri provenienti dall’Ilva di Taranto) da imprese di  costruzioni per la realizzazione di strade, strutture  commerciali, abitazioni e complessi edilizi, banchine del porto.Sostanze ad alto potenziale cancerogeno che avrebbero dovuto  essere stoccate in discariche controllate e che, invece, sono  diventate materiale da costruzione per strade, centri  commerciali, abitazioni. Quantità enormi di rifiuti pericolosi  in grado di inquinare anche le falde acquifere. Una situazione  resa più difficile dall’impossibilità di monitorare il rischio  anche per la mancanza di un registro tumori.

LE REAZIONI - E' netto il commento del presidente di Legambiente, Vittorio  Cogliani Dezza. «I traffici illeciti dei rifiuti – dice – e le  attività criminali che devastano il Paese minacciando la salute  delle persone vanno combattuti con ogni mezzo». La vicenda ha  suscitato scalpore negli ambienti politici. Di «eccezionale  gravità» ha parlato il ministro dell’Interno del Governo ombra  del Pd, Marco Minniti. La Provincia di Crotone ha annunciato che si costituirà  parte civile contro l’Eni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

TV PARMA

Parma calcio, stasera a Bar Sport parla la società: in studio Malmesi

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

1commento

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa