Parma

Fuori dal carcere il marito della giovane mamma malata di cancro

Fuori dal carcere il marito della giovane mamma malata di cancro
Ricevi gratis le news
0

Sono stati concessi gli arresti domiciliari al marito di Francesca (nome di fantasia ndr), la giovane mamma parmigiana che deve essere operata per un tumore al seno e che, orfana e senza famigliari che la possano   aiutare,  contava proprio sull'appoggio del marito per affrontare l'intervento. La storia era stata raccontata sulla Gazzetta venerdì scorso, dopo che al marito della donna (un tunisino di 29 anni, fino ad allora incensurato,  finito in carcere l'aprile scorso con l'accusa di spaccio) erano stati rifiutati per due volte i domiciliari. Alla terza istanza - presentata la scorsa settimana dall'avvocato Francesco Saggioro - il gip Alessandro Conti ha dato invece risposta positiva. Nella motivazione delle decisione, il gip rileva come «l'indagato è l'unica persona che può offrire assistenza alla moglie e alla figlia di 16 mesi». Considerando anche il tempo trascorso dalla carcerazione in via Burla, il giudice scrive che «ci sono i presupposti per accogliere l'istanza alla luce della difficile situazione di salute della moglie e della necessità per il marito di offrirle continua assistenza. L'indagato -  ammonisce però  il gip  - si atterrà alle prescrizioni  inerenti alle misure degli arresti domiciliari anche per evitare che alla coniuge possa venire meno  la sua indispensabile assistenza». «Sono felicissima, non ci speravo più, è stata una grande sorpresa», commenta Francesca, che tornando a casa ieri  dall'ospedale - dove  in  mattinata è stata sottoposta agli esami in vista dell'intervento - ha ritrovato il marito, intanto liberato a sua insaputa. «Ora posso affrontare questo  intervento  più tranquilla, sapendo  che mia figlia sarà a casa con il padre,  e che  potrò contare sul sostegno di  mio marito durante  l'eventuale radioterapia». Francesca ha scoperto di avere un nodulo  maligno al seno  circa un mese fa e,  appena formulata la diagnosi,  i medici della Clinica chirurgica del Maggiore  hanno stabilito l'intervento «entro trenta giorni  dalla visita e dalla messa in lista d'attesa». Per Francesca - che da quando il marito è in carcere vive da sola con la figlia di 16 mesi in una casa del quartiere San Leonardo - è stato un macigno su una vita già difficile, contrassegnata anche dalla morte (sempre per un tumore al seno)  della mamma, cinque anni fa. Di fronte all'ipotesi - prospettata dai servizi sociali che la seguono da tempo  - di sistemare la figlia in comunità il tempo necessario  per l'intervento e il periodo post operatorio, Francesca era stata presa dalla disperazione: «Non lascio la mia bambina. In questo momento ho bisogno di lei, e lei di me».  Dopo che la sua storia è stata resa nota, diverse lettrici che hanno vissuto in prima persona o in famiglia  l'esperienza del cancro, si sono fatte vive offrendo   aiuto, anche come baby sitter per la piccola. Inclusa Cecilia Zanacca, presidente  presidentessa della sezione di Parma di  Andos,  l'Associazione nazionale donne operate al seno.  Fino a ieri,  quando la Procura ha reso nota la sua decisione. Soddisfatto l'avvocato Francesco Saggioro: «Il giudice  ha  dimostrato grande disponibilità e comprensione, dando atto che ci troviamo di fronte ad un grave   problema di salute e familiare», dice. L'intervento - inizialmente fissato per domani -  è  slittato al  25 agosto perchè Francesca fino a ieri  non sapeva come affrontare la situazione. «Ma ora vorrei operarmi al più presto. So che non c'è tempo da perdere», dice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS