-2°

Parma

Fuori dal carcere il marito della giovane mamma malata di cancro

Fuori dal carcere il marito della giovane mamma malata di cancro
Ricevi gratis le news
0

Sono stati concessi gli arresti domiciliari al marito di Francesca (nome di fantasia ndr), la giovane mamma parmigiana che deve essere operata per un tumore al seno e che, orfana e senza famigliari che la possano   aiutare,  contava proprio sull'appoggio del marito per affrontare l'intervento. La storia era stata raccontata sulla Gazzetta venerdì scorso, dopo che al marito della donna (un tunisino di 29 anni, fino ad allora incensurato,  finito in carcere l'aprile scorso con l'accusa di spaccio) erano stati rifiutati per due volte i domiciliari. Alla terza istanza - presentata la scorsa settimana dall'avvocato Francesco Saggioro - il gip Alessandro Conti ha dato invece risposta positiva. Nella motivazione delle decisione, il gip rileva come «l'indagato è l'unica persona che può offrire assistenza alla moglie e alla figlia di 16 mesi». Considerando anche il tempo trascorso dalla carcerazione in via Burla, il giudice scrive che «ci sono i presupposti per accogliere l'istanza alla luce della difficile situazione di salute della moglie e della necessità per il marito di offrirle continua assistenza. L'indagato -  ammonisce però  il gip  - si atterrà alle prescrizioni  inerenti alle misure degli arresti domiciliari anche per evitare che alla coniuge possa venire meno  la sua indispensabile assistenza». «Sono felicissima, non ci speravo più, è stata una grande sorpresa», commenta Francesca, che tornando a casa ieri  dall'ospedale - dove  in  mattinata è stata sottoposta agli esami in vista dell'intervento - ha ritrovato il marito, intanto liberato a sua insaputa. «Ora posso affrontare questo  intervento  più tranquilla, sapendo  che mia figlia sarà a casa con il padre,  e che  potrò contare sul sostegno di  mio marito durante  l'eventuale radioterapia». Francesca ha scoperto di avere un nodulo  maligno al seno  circa un mese fa e,  appena formulata la diagnosi,  i medici della Clinica chirurgica del Maggiore  hanno stabilito l'intervento «entro trenta giorni  dalla visita e dalla messa in lista d'attesa». Per Francesca - che da quando il marito è in carcere vive da sola con la figlia di 16 mesi in una casa del quartiere San Leonardo - è stato un macigno su una vita già difficile, contrassegnata anche dalla morte (sempre per un tumore al seno)  della mamma, cinque anni fa. Di fronte all'ipotesi - prospettata dai servizi sociali che la seguono da tempo  - di sistemare la figlia in comunità il tempo necessario  per l'intervento e il periodo post operatorio, Francesca era stata presa dalla disperazione: «Non lascio la mia bambina. In questo momento ho bisogno di lei, e lei di me».  Dopo che la sua storia è stata resa nota, diverse lettrici che hanno vissuto in prima persona o in famiglia  l'esperienza del cancro, si sono fatte vive offrendo   aiuto, anche come baby sitter per la piccola. Inclusa Cecilia Zanacca, presidente  presidentessa della sezione di Parma di  Andos,  l'Associazione nazionale donne operate al seno.  Fino a ieri,  quando la Procura ha reso nota la sua decisione. Soddisfatto l'avvocato Francesco Saggioro: «Il giudice  ha  dimostrato grande disponibilità e comprensione, dando atto che ci troviamo di fronte ad un grave   problema di salute e familiare», dice. L'intervento - inizialmente fissato per domani -  è  slittato al  25 agosto perchè Francesca fino a ieri  non sapeva come affrontare la situazione. «Ma ora vorrei operarmi al più presto. So che non c'è tempo da perdere», dice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

TV PARMA

Parma calcio, stasera a Bar Sport parla la società: in studio Malmesi

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

1commento

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa