22°

Parma

Entrano in casa in quattro mentre moglie e marito dormono. Lui si sveglia e dà l'allarme: arrestati

Ricevi gratis le news
26

Avevano già arraffato una borsa e dei giioielli. muovendosi furtivamente per non svegliare moglie e marito, entrambi addormentati rispettivamente nel letto e sul divano, nel loro appartamento al piano rialzato, con le finestre aperte per combattere il caldo.

Ma poi, quel pc sulle ginocchia dell'uomo, ancora acceso mentre il professionista si era addormentato sul divano, li ha ingolositi, ed hanno voluto portarsi via anche quello. Ed è stato il loro errore: l'uomo, nonostante la mano leggera dei ladri, si è svegliato, e in pochi secondi si è reso conto della situazione: quattro estranei si trovavano nel suo appartamento e lo stavano derubando. E si è subito messo ad urlare, per richiamare anche l'attenzione dei vicini.

Tanto è bastato per convincere i quattro che, nonostante la superiorità numerica, era meglio darsi alla fuga prima che scattasse l'allarme. E così hanno fatto: con il bottino fin lì realizzato (pc compreso) sono saliti su una Punto e si sono allontanati. Ma nel frattempo era partito l'allarme ai carabinieri, e una pattuglia si trovava abbastanza vicino al luogo del furto (in strada Baganzola). Così, poco dopo la gazzella dei militari ha intercettato la Punto. I quattro sono stati bloccati e arrestati, con la refurtiva ed anche con una fiocina nel bagagliaio.

Per i due coniugi, petricolo scampato e solo una grande paura. E stanotte, probabilmente, nonostante il perdurare del caldo dormiranno con le finestre chiuse...

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    06 Agosto @ 17.19

    Ele. "la maggior parte della gente sbarcata........" ma chi te lo ha detto? ma dove l'hai. letto? lo so che il paragone e' un po "forte" pero', meno di un secolo fa un signore diceva le stesse cose di altre persone...

    Rispondi

  • Eleonora

    05 Agosto @ 22.27

    E' piuttosto evidente che ormai non possiamo più stare tranquilli. Direi che è anche ora di finirla con "siete razzisti", "io sono circondato da albanesi buoni", e via dicendo... Certo, ci sono persone che vengono dall'estero che sono oneste e lavorano, io fino a poco tempo fa abitavo in p.le Picelli, direi che come quartiere è abbastanza popolato da persone non italiane.. Anch'io conosco gente che lavora (anche perchè ormai di negozi di italiani lì ce n'è ben pochi..) e sono onesti.. Tanto di cappello per loro. Anche i miei nonni sono andati all'estero per lavorare quindi non posso dire niente contro di loro. Ma al contrario è anche vero che la maggior parte della gente che è sbarcata in Italia non è gente onesta.. Ricordiamoci che con le varie guerre che ci sono state sono state aperte le carceri, credete che tutti gli evasi sono rimasti la??? Io non credo. Dove andare se non in Italia dove ti fanno entrare senza problemi anche se non hai documenti (prova tu italiano ad andare in Nuova Zelanda senza documenti e vedi se riesci ad appoggiare un piede sulla terra ferma), dove se commetti reati vai a fare un giro in caserma e poi torni libero, dove tutto sommato la gente non è ricca ma qualche collana d'oro da rubere c'è....?? Se davvero il governo non fa nulla per migliorare la situazione la gente si farà giustizia da sola.. Ma è possibile che uno non si può nemmeno addormentare sul divano.. La gente onesta è rimasta a casa per risistemare la nazione in cui vive... Mi vengono i brividi a pensare al brutto mondo in cui viviamo... Che tristezza....

    Rispondi

  • mauro

    05 Agosto @ 17.22

    Prima di tutto vi devo ringraziare delle vostre riposte, davvero molto gentili a dedicare del tempo. Ne approfitto per precisare che non ho alcun dubbio che molti commenti finiscano nel cestino e non solo perche' lo scrivete. oltretutto io parlo della gazzetta, e non di qualcuno del giornale in particolare. E' vero non conosco nessuno. Mi sono sempre rivolto a "voi della Gazzetta, o " alla Gazzetta"

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    05 Agosto @ 15.02

    Mauro, che tanti commenti volino nel cestino non è una cosa che scrivo: è una cosa che è. Altrimenti non lo scriverei. Se non mi conosci, quindi, evita questo tipo di allusioni - Il problema (che non è "della Gazzetta", ma semmai di tutta la collettività) è che a Parma esiste anche un tipo di pensiero un po' meno "ortodosso", ma comunque diffuso (poco?, tanto? Ovviamente non ho dati scientifici, anche se penso - e temo - che siano un po' più di 10-15 lettori). C'è quindi un rischio, che viene ben evidenziato dal post di SMF delle 11,55 (politicamente correttissimo). Per rifletterci, ed eventualmente per superarlo, bisogna conoscerlo: e quindi (l'ho già scritto mille volte, ma ammetto che qualcosa possa sfuggire anche ai lettori...) ogni tanto vengono pubblicati anche commenti sul filo, e qualche volta un passo oltre - non di più - per dare alla nostra "fotografia" un pizzico in più di realismo. Cje ovviamente non significa condividere. Ma pubblicare solo i Mauro, e accontentarsi di pensare che gli altri siano solo dei "barbari" da guardare dall'alto al basso, sarebbe il primo passo per essere certi di NON risolvere il problema. E non sarebbe nemmeno un buon modo di fare il nostro mestiere, che non consiste nel pubblicare solo ciò che ci piace. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • mauro

    05 Agosto @ 13.06

    condivido al 100% il commento di sasa' ma gli faccio notare che alla fin fine sono sempre quelle dieci quindici persone (nick) che postano qusti commenti barbari e razzisti, e.. provinicialoidi forse, possono essere indicativi di un clima, forse, non lo so comunqe restano sempre commenti disgustosi e che , per d i piu denotano un' ignoranza spaventosa. e non dovrei definirli barbari perche' si potrebbero offendere i barbari. Piuttosto il problema comincia a riguardare la gazzetta "scrive il moro ore 8.34 "basta!!! basta!!!! basta!!!!! Mettiamoli al muro tutta sta gente!!! Altro che due ore in galera a bere, mangiare e lavarsi poi fuori ancora a far danni!!!! Al limite se proprio non li vogliamo far fuori, tagliamogli le mani!!!" e matteo ore 8.50 "loro sono animali, chi li sostiene e difende a spada tratta degli ignoranti. Su questo non c'è dubbio." cosi' per esempio; e la gazzetta pubblica, (ammetto che qualcosa possa sfuggire ai moderatori) nonostante la sua netiquette che vieta, vieterebbe. la pubblicazione di commenti violenti, razzisti, contenenti insulti, ecc. c'e' qualcosa che non torna, malgrado continuino a ripeterci che di commenti nel cestino ne volano tanti .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»