ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI LE altre SEZIONI

Le figlie di BB King accusano: è stato avvelenato
MUSICA

Le figlie di BB King accusano: è stato avvelenato

 
La SsangYong riparte da Tivoli
NOVITA'

La SsangYong riparte da Tivoli

 
Nash, un genio visto dai matematici parmigiani
UNIVERSITA'

Nash, un genio visto dai matematici parmigiani

 
gazzarock

Avelion

 
Cliente molesto? La cameriera lo stende a colpi di menù
russia

Cliente molesto? La cameriera lo stende a colpi di menù Video

 
Danno fuoco alla scuola e si firmano «Isis». A Scandiano...
ARRESTATI

Danno fuoco alla scuola e si firmano «Isis». A Scandiano...

 
Beppe Carletti a «Maramao»
RADIO PARMA

Beppe Carletti a «Maramao»

 
Polemica su piazza Duomo, interviene Sgarbi
La proposta

Polemica su piazza Duomo, interviene Sgarbi

 
Betania, festa di compleanno
COMUNITA'

Betania, festa di compleanno

 
IL REGNO DEI SOGNI E DELLA FOLLIA

IL REGNO DEI SOGNI E DELLA FOLLIA

 
polizia municipale
POLIZIA MUNICIPALE

Senza patente fugge all'alt: denunciato

 
Andrea Maestri vince il concorso
fotografia

Andrea Maestri vince il concorso

 
Timidi segnali di ripresa. Ma per ora tira solo l'export
economia

Timidi segnali di ripresa. Ma per ora tira solo l'export

 
Fs: firmata linea credito 2,5 mld, servirà per investimenti
trasporti

Fs: firmata linea credito 2,5 mld, servirà per investimenti

 
Cicladi, ecco perchè vederle
la domenica

Cicladi, ecco perchè vederle

 
Phishing: impariamo a riconoscerlo
TRUFFE SUL WEB

Phishing: impariamo a riconoscerlo

 
Ricetta del giorno - Bomba di riso integrale ai carciofi
Gusto

Ricetta del giorno - Bomba di riso integrale ai carciofi

 
Gli studenti del Toschi al lavoro in Galleria Nazionale
Tg Parma

Gli studenti del Toschi al lavoro in Galleria Nazionale

 
Con la nuova carta d'identità si dice sì all'Aido
MEDESANO

Con la nuova carta d'identità si dice sì all'Aido

 
Draghi: "La contrattazione aziendale frena i licenziamenti"
Bce

Draghi: "La contrattazione aziendale frena i licenziamenti"

 
Al Mulino

Al Mulino

 
"Tutti insieme si può"
beneficenza

"Tutti insieme si può"

 
Gisele: ultima sfilata
MODA

Gisele: ultima sfilata Video

 
Offerte Kauppa
scegli la tua

Offerte Kauppa

 
Donne: tutte le news al femminile
la città rosa

Donne: tutte le news al femminile

 

C inema

SHINING

SHINING

Genere Horror

Durata 116

 

Parma

Poste, Arancio nuovo direttore della filiale di Parma

Poste, Arancio nuovo direttore della filiale di Parma
1

 Carmine Arancio è il nuovo direttore della Filiale di Parma di Poste Italiane. Laureato in Ingegneria, 54 anni, il responsabile provinciale ha in precedenza guidato la Filiale delle Poste di Ancona e di Bologna 1, oltre ad aver ricoperto in passato diversi incarichi all’interno dell’Azienda.
L’ambito di competenza del nuovo dirigente, subentrato a Giancarlo Giannotti, riguarderà 133 uffici postali (di cui 25 nel capoluogo), distribuiti nei 47 comuni della provincia di Parma, in grado di soddisfare le richieste della clientela, sia per quanto riguarda i Servizi Postali (posta prioritaria, posta raccomandata, posta assicurata, Postacelere e Paccocelere), sia per i Servizi Finanziari. 
Insieme ai prodotti classici del risparmio postale (Buoni Postali Fruttiferi, Libretti), sono disponibili anche forme di investimento quali Obbligazioni e prodotti assicurativi di Poste Vita, Prestiti, Mutui e MoneyGram, il servizio di trasferimento internazionale di denaro. 
Per le esigenze di liberi professionisti e operatori economici la Filiale Parmense mette  inoltre a disposizione l’ufficio Poste Impresa di Parma (in via Macedonio Melloni) completamente dedicato alle piccole e medie imprese, agli studi professionali, agli enti e associazioni.
L’offerta di servizi viene completata dai 38 sportelli automatici Atm Postamat distribuiti sul territorio provinciale che consentono di operare sul proprio conto corrente in qualsiasi momento della giornata, di pagare le principali utenze, ricaricare tutte le tipologie di Sim card.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 1
  • Antonio E.Poci

    10 Agosto @ 12.53

    Non il direttore ma gli impiegati devono cambiare.quanto meno dal punto di vista della mentalità.un minimo di voglia di lavorare ci vorrebbe.oppure un direttore severo che faccia ispezioni a sorpresa,tanto forte da contrapporsi ai sindacati ad ogni sanzione disciplinare inflitta.Ma questo non accadrà mai,e noi utenti continueremo a bestemmiare ogni volta che siamo costretti ad andare in posta.grazie a dio (e ai corrieri privati)sempre meno indispensabili!!

    Rispondi