ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI TUTTE  LE SEZIONI DEL SITO

BUONI A NULLA

BUONI A NULLA

 
Musica in Circolo:  nuovo concerto pocket
Parma

Musica in Circolo: il 24 ottobre nuovo concerto pocket

 
Musulmani di Parma a Kuminda: foto di gruppo
Stranieri

I musulmani di Parma contro l'Isis: "No all'odio"

 
Regali dal telefonino,  con un'app tutta parmigiana
Hi-tech

Regali dal telefonino, con un'app tutta parmigiana

 
Golf TGI, quando il metano dà davvero una mano
MOTORI

Golf TGI, quando il metano dà davvero una mano

 
La chiusura della Borsa e l'economia di Parma
TV PARMA

La chiusura della Borsa e l'economia di Parma

 
 Le esperienze della vita entrano nell'arte di Sciff
Galleria Centro Steccata

Le esperienze della vita entrano nell'arte di Sciff

 
Parma dormiente e incantata nelle fotografie di Pezzani
Portici del grano

Parma dormiente e incantata nelle fotografie di Pezzani

 
autunno figliage
viaggi

L'orizzonte tra gli aceri del Québec

 
smartphone
smartphone

La carica dei supertelefonini

 
La Gazzetta aderisce alla raccolta di Munus per gli alluvionati
Iniziativa

La Gazzetta aderisce alla raccolta di Munus per gli alluvionati

 
Mirànt, sèmma a sinch gàti zvélja ch' a n’é ora tato
Dialetto

Mirànt, sèmma a sinch gàti zvélja ch' a n’é ora tato

 
E' morta Lilli Carati
Lutto nel cinema

E' morta Lilli Carati

 
 Gioacchino Giovanni Iapichino
Le nostre iniziative

Riso dall'antipasto al dolce con il libro della Gazzetta

 
«Mollo tutto e vado in Australia con la mia moto»
I nuovi emigrati

«Mollo tutto e vado in Australia con la mia moto»

 
Offerte di lavoro
occupazione

Offerte di lavoro

 
Gli invitati di Michelle...
comare & co.

Gli invitati di Michelle...

 
Alluvione a Parma: la settimana più lunga
cronaca di 7 giorni

Alluvione: la settimana più lunga

 
"Noi in prima linea contro l'Ebola: portiamo cibo a orfani e famiglie"
Salute

"Noi in prima linea contro l'Ebola: portiamo cibo a orfani e famiglie"

 
I ragazzi dell'Istituto Mainetti di Traversetolo
Traversetolo

Scuola, il Mainetti all'avanguardia

 
La miss che non sa leggere la schedina
gaffe

La miss che non sa leggere la schedina Video

 
Mamma Rosa

Mamma Rosa

 
Las Karne Murta, sostegno dal palco
Venerdì prossimo

Las Karne Murta, sostegno dal palco

 
Donne: tutte le news al femminile
la città rosa

Donne: tutte le news al femminile

 
Fai affari con Kauppa, il social commerce alla parmigiana!
Kauppa

Fai affari con Kauppa, il social commerce alla parmigiana!

 

C inema

ALTMAN

ALTMAN

Genere Documentario

Durata 95

 

Parma

Poste, Arancio nuovo direttore della filiale di Parma

Poste, Arancio nuovo direttore della filiale di Parma
1

 Carmine Arancio è il nuovo direttore della Filiale di Parma di Poste Italiane. Laureato in Ingegneria, 54 anni, il responsabile provinciale ha in precedenza guidato la Filiale delle Poste di Ancona e di Bologna 1, oltre ad aver ricoperto in passato diversi incarichi all’interno dell’Azienda.
L’ambito di competenza del nuovo dirigente, subentrato a Giancarlo Giannotti, riguarderà 133 uffici postali (di cui 25 nel capoluogo), distribuiti nei 47 comuni della provincia di Parma, in grado di soddisfare le richieste della clientela, sia per quanto riguarda i Servizi Postali (posta prioritaria, posta raccomandata, posta assicurata, Postacelere e Paccocelere), sia per i Servizi Finanziari. 
Insieme ai prodotti classici del risparmio postale (Buoni Postali Fruttiferi, Libretti), sono disponibili anche forme di investimento quali Obbligazioni e prodotti assicurativi di Poste Vita, Prestiti, Mutui e MoneyGram, il servizio di trasferimento internazionale di denaro. 
Per le esigenze di liberi professionisti e operatori economici la Filiale Parmense mette  inoltre a disposizione l’ufficio Poste Impresa di Parma (in via Macedonio Melloni) completamente dedicato alle piccole e medie imprese, agli studi professionali, agli enti e associazioni.
L’offerta di servizi viene completata dai 38 sportelli automatici Atm Postamat distribuiti sul territorio provinciale che consentono di operare sul proprio conto corrente in qualsiasi momento della giornata, di pagare le principali utenze, ricaricare tutte le tipologie di Sim card.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 1
  • Antonio E.Poci

    10 August @ 12.53

    Non il direttore ma gli impiegati devono cambiare.quanto meno dal punto di vista della mentalità.un minimo di voglia di lavorare ci vorrebbe.oppure un direttore severo che faccia ispezioni a sorpresa,tanto forte da contrapporsi ai sindacati ad ogni sanzione disciplinare inflitta.Ma questo non accadrà mai,e noi utenti continueremo a bestemmiare ogni volta che siamo costretti ad andare in posta.grazie a dio (e ai corrieri privati)sempre meno indispensabili!!

    Rispondi