Parma

Lettera al direttore - Parma? Poco accessibile

Lettera al direttore - Parma? Poco accessibile
Ricevi gratis le news
2

Caro direttore,

mi rivolgo alla sua cortesia in quanto, anche recentemente, il suo giornale ha dimostrato una particolare e competente attenzione ai problemi di accessibilità della stazione ferroviaria che, se non fosse per i suoi periodici richiami, sarebbe messa nel dimenticatoio.  E’ una storia infinita ed umiliante per i protagonisti: prima di tutto, per quei cittadini con difficoltà personali (non solo quelli in carrozzina, ma anche le persone anziane, le donne con passeggini o bambini piccoli da portare in braccio, persone cariche di bagagli pesanti, ecc…, insomma, qualche centinaio di persone al giorno, non bazzecole).
Ma dovrebbero sentirsi umiliati anche gli amministratori della nostra città che dopo anni, non solo non hanno provveduto alla soluzione del problema ma non ne hanno nemmeno garantito la sua soluzione per il futuro. Se dipende da Stu Stazione, il responsabile si deve dimettere. Se l’assessore Bernini, che aveva promesso soldi del Comune per risolvere in tre mesi il problema, non lo ha fatto, dovrebbe trarne le conclusioni… Oggi le sue affermazioni denunciano il suo qualunquismo e solo la voglia di cavalcare l’indignazione, vera , dei cittadini. Mettendo a disposizione i 90.000 euro che servivano sapeva o no di fare una boutade? Come mai Monteverdi (Stu), dice di non saperne nulla e, addirittura, che gli ascensori non sarebbero previsti nel progetto?  Come Associazione libera barriere architettoniche (Alba) avevamo denunciato l’indecenza della Temporary station alla sua inaugurazione: che oggi si sia ancora nelle stesse condizioni, è una vergogna, non per una città europea, ma per una città normale.
 
E il problema non è solo la stazione, e non sono solo il mal funzionamento degli autobus che dovrebbero essere accessibili. Basta fare un giro nelle vie principali della città: via Garibaldi, via Cavour, via Repubblica per rendersi conto di quanto la nostra città è accessibile ad una persona con disabilità. Certo, Parma è più vivibile di tante altre, una città di pianura però non dovrebbe porre ostacoli laddove nemmeno la natura li ha posti. L’assessore Bernini continua a dichiarare che Parma è città accessibile… forse nelle intenzioni, ma nella realtà molti non hanno la possibilità di entrare agevolmente in molti luoghi e di fruire degli spazi e attrezzature in condizione di sicurezza  e uguale dignità per tutti.  Una precedente amministrazione con la dottoressa Podestà aveva promosso un importante lavoro sulla accessibilità; erano stati prodotti volumi, con analisi dei problemi e delle ipotesi di soluzione per molti problemi della nostra città; furono fatti corsi ai quali parteciparono molti tecnici comunali, con un costo a carico della collettività non indifferente. Che uso ne ha fatto, assessore Bernini, la sua amministrazione non è dato sapere. Sappiamo solo che ha preferito rincorrere la ribalta con la pubblicazione del Libro bianco che è servito solo a lei per mettersi in mostra, e a niente altro. Parlare di tutto questo, ora, può servire a poco, ma credo di dare un servizio alla città che deve conoscere chi ci amministra per poter meglio scegliere per il futuro.
 
Al signor sindaco un grazie particolare per non aver mai colto durante il suo mandato alcuna richiesta di incontro con Alba per illustrarle la vera situazione della città e gli interventi che dovevano essere fatti. Ora, leggo sulla Gazzetta che per risolvere i problemi finanziari degli asili saranno utili i soldi risparmiati dal licenziamento di Frateschi? Ma se così fosse, quanti soldi sono stati buttati in questi anni per quello stipendio e per altri ancora? O saranno piuttosto i soldi risparmiati nei servizi sociali, e quali, a saldare il conto? Per finire, assessore Bernini, non parli più di inclusione perché troppo poco è cambiato e, ormai, siamo alla conclusione. 
Bruna Bucci Guerra

Archivio Gazzettadiparma.it
(31 luglio 2011) Stazione "vietata" ai disabili e agli anziani

(9 aprile 2010) BARRIERE ARCHITETTONICHE: la "lotta" prosegue, ma restano i disagi - Gazzettadiparma.it torna sull'argomento con interviste e una prova sul campo

(aprile 2010) - Interviste e prova sul campo: "I due lati delle barriere"

(17 luglio 2009) IN SEDIA A ROTELLE IN CENTRO: Battistero e Steccata off-limits. Lo shopping? Dipende dai gradini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonio

    12 Agosto @ 22.08

    C'è chi blatera sulle barriere architettoniche. La tua lettera, Bruna, è una precisa analisi di situazioni reali che purtroppo si protraggono, a totale disagio di tante persone con difficoltà e a perpetua vetrina dei pochi che gestiscono il potere dei soldi e della politica.

    Rispondi

  • mauro

    12 Agosto @ 20.59

    eh magari al posto di certe demenziali rotatorie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

TARDINI

Il Parma non batte il Venezia: finisce 1-1

Due grandi occasioni gialloblù nel primo tempo. Poi lagunari in vantaggio con Pinato raggiunti su rigore da Calaiò, appena entrato. Lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

1commento

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

europa league

Le star del Borussia in hotel a Parma (e allenamento a Collecchio) Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

GAZZAFUN

Parma-Venezia: fate le vostre pagelle

6 NAZIONI

Italia, 15° ko consecutivo: vince la Francia 34-17

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day