22°

Parma

"L'impresa dei 'miei' atleti disabili"

"L'impresa dei 'miei' atleti disabili"
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Se pensate che sia dura pedalare per 1250 chilometri in poco più di 70 ore, avete ragione. Compiere l’impresa, poi, su di un solo pedale, è quantomeno degno di nota. I campioni di ciclismo della J-Nrg Sudtirol Paracycling Team saranno tra i protagonisti della Parigi - Brest - Parigi, una tra le più impegnative gare amatoriali di ciclismo che si svolge in Francia ogni quattro anni. E ci sarà anche la bandiera di Parma, domenica, a sventolare oltralpe per Andrea Devicenzi, Alessandro Colombo, Alessio Borgato ed Enrico De Angeli.
È proprio un’impresa parmigiana, infatti, a sponsorizzare il gruppo di atleti disabili nella loro avventura. Un rapporto nato un po' per caso, quello tra l’impresa di costruzioni Edel e il team di ciclisti: «Ero partito con l’idea di volermi impegnare in qualcosa, declinare sul volontariato la mia grande passione per lo sport e la bici - spiega il parmigiano Pietro Del Porto, 38 anni -. Poi ho conosciuto questi quattro atleti straordinari e ho deciso di supportarli in quello che io credo sia un bellissimo progetto: riuscire a concepire lo sport come uno stimolo in più per reagire». Andrea Devicenzi, classe 1973, ha subito un’amputazione alla gamba sinistra, a seguito di un incidente. Colombo, Borgato e De Angeli, invece, salgono in sella con diversi tipi di paralisi, parziale o totale di alcuni arti. Ma dal 21 al 24 agosto, nella corsa in linea maschile di ciclismo su strada che si svolge tra Parigi e Brest, in Francia, ce la metteranno tutta: «Si tratta di quattro atleti che hanno già avuto importanti esperienze a livello nazionale ed internazionale - continua Del Porto -. Andrea, cremonese di nascita, è campione italiano di bicicletta a cronometro, ed è anche stato protagonista di due eccezionali imprese: la scalata al monte Zoncolan il giorno prima della tappa del Giro d’Italia 2010 e la pedalata in mountain bike del Kardung La, in India, percorrendo la strada carrozzabile più alta del mondo. Enrico ha già preso parte alla Parigi - Brest - Parigi, ed è proprio grazie alla sua esperienza che abbiamo deciso di partecipare. Nella carriera ciclistica di Alessio, invece, spicca, nel 2010, la partecipazione alla Vuelta Ciclista Chiapas (Messico), gara a tappe internazionale per professionisti, mentre Alessandro si è classificato terzo assoluto alla Coppa Europa 2008 e 2009».
 Un team coi fiocchi, quindi. Ma cosa significa affrontare uno sforzo simile, con una gamba in meno o un braccio paralizzato? «I tempi e le distanze di percorrenza sono davvero tosti, anche per un normodotato - continua l’impresario parmigiano -, ma i miei atleti hanno una forza di volontà che si traduce in una marcia in più: si allenano sempre e alla fine riescono in imprese grandiose. Non sono ciclisti di professione, ma la costanza con cui si dedicano allo sport è davvero invidiabile. Io sarò là con loro, da domenica, li seguirò con la macchina per dar loro tutto il mio sostegno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

16commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»