-2°

Parma

Carcere: "La situazione è peggiorata"

Carcere: "La situazione è peggiorata"
Ricevi gratis le news
2

Enrico Gotti

I detenuti in via Burla sono il doppio del consentito. Pochi agenti e celle sovraffollate. È questa la fotografia scattata dalla delegazione di politici in visita ieri mattina nel carcere di Parma. «Rispetto allo scorso anno, la situazione è peggiorata: meno personale, più detenuti, meno educatori, meno risorse», attacca la senatrice del Pd Albertina Soliani. «I detenuti sono 550, dovrebbero essere 333. Mancano 187 agenti», snocciola i dati Gabriele Ferrari, consigliere regionale Pd, che aggiunge: «Manca soprattutto il legame con il territorio: solo fino a dieci anni fa era possibile mantenere una relazione dei detenuti con la città grazie a progetti educativi importanti». Gli educatori in servizio dovrebbero essere nove: soltanto uno è in pianta organica, aiutato da due dipendenti di enti locali. In tre portano avanti progetti con i reclusi. Il resto è nelle mani dei volontari. Un altro dato sorprende: solo un detenuto su cinque è italiano. «Gli stranieri sono l’80%, il 20% gli italiani - continua Ferrari -, secondo le statistiche i più numerosi sono i magrebini, calano i detenuti albanesi, aumentano i romeni». Dal 2008 sono le aziende Usl locali a occuparsi della salute dei detenuti. Nuovi spazi, nel frattempo, sono stati ristrutturati. Nella sala dei colloqui non ci sono più infiltrazioni d’acqua: sui tavoli e sulle sedie, inchiodati al pavimento, non piove più. Per la senatrice Albertina Soliani, un’altra nota positiva è la nuova dirigenza: «Abbiamo trovato, da parte di chi gestisce il carcere, maggiore comprensione e volontà di rimediare e investire. C'è una volontà vera di migliorare, umanizzare il carcere». L’ex direttore Silvio Di Gregorio ha lasciato via Burla per un incarico a Roma di dirigenza nel Dap, il Dipartimento amministrativo penitenziario con sede a Roma. Ora la reggenza è affidata al vicedirettore. «La tensione esiste - spiega la parlamentare del Pd -, è provocata dal numero dei detenuti, ma rispetto ad altre volte, abbiamo visto un clima più sereno».
Al sopralluogo dietro le sbarre hanno partecipato ieri anche l’assessore provinciale alle Politiche sociali Marcella Saccani, il coordinatore di Libera Parma Giuseppe La Pietra, e Patrizia Bonardi, presidente della cooperativa Sirio, da sempre impegnata nell'inserire nel mondo del lavoro gli ex detenuti. «L'attenzione delle istituzioni alle carceri locali è un atto dovuto - dice la Saccani -. La situazione di Parma riflette ciò che avviene a livello nazionale. Manca un numero enorme di agenti, i progetti sociali e di riabilitazione diventano sempre più complicati e difficili. Ma sono essenziali: il carcere deve costruire percorsi di vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    20 Agosto @ 17.18

    In carcere si sta benissimo, sono in molti che non fanno in tempo ad uscire che vi ritornano quasi subito ! nessuno è obbligato ad andarci, è una scelta personale, mica una disgrazia!. I politici vadano a trovare i lavoratori nelle fabbriche e negli ospedali di notte, altro che buonismi ipocriti!

    Rispondi

  • lele

    19 Agosto @ 19.01

    Anche qui fuori la situazione e' peggiorata cara Soliani!Ma lei non e' mica quella senatrice che qualche estate fa fece un'interpellanza,insieme a "Bottiglione" per rendere possibile la vendita di gelati al bar del Senato?Si si e' proprio lei!Se lo sapessero i carcerati.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat