Parma

Ghiaia: rimossi i resti del ponte romano

Ghiaia: rimossi i resti del ponte romano
Ricevi gratis le news
4

La riqualificazione di piazza Ghiaia e il rinvenimento di reperti nel piano -2 del nuovo parcheggio. Il Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna, dopo aver acquisito attraverso la competente Direzione Generale romana  il parere del Comitato Tecnico Scientifico per i Beni Archeologici (supremo organo consultivo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, che allo scopo ha effettuato un sopralluogo congiunto in cantiere il 18 luglio),  ha emesso l’autorizzazione di competenza per la rimozione dei resti  del ponte romano rinvenuto al piano interrato -2 del parcheggio di piazza Ghiaia.

Del ponte,  cronologicamente anteriore a quello rinvenuto negli anni Sessanta del secolo scorso (di cui si conservano due arcate in posto nel sottopasso di via Mazzini), erano stati individuati negli scavi condotti dal funzionario Manuela Catarsi i resti di un pilone, in conglomerato e paramento in mattoni, frammentati, rovesciati  e dislocati su un’areale di circa   200 metri quadrati a seguito di uno o più episodi alluvionali verificatisi con ogni probabilità intorno al 160 d.C.

La decisione  di procedere alla rimozione anche dei lacerti più consistenti, presa dopo attente valutazioni,  risulta necessaria per garantire la stabilità al parcheggio in costruzione ed agli edifici circostanti ed è finalizzata alla prosecuzione dello scavo archeologico, per meglio chiarire le vicende storiche e la tecnica strutturale del manufatto oltre che per la conoscenza del deposito e delle porzioni  eventualmente sottostanti.

L’ipotesi  - profilatasi al primo affioramento dei resti - di tagliare il conglomerato cementizio a grossi ciottoli e mattoni per rimontarlo altrove è risultata impraticabile non appena si è potuto valutare la massa dei blocchi portati alla luce, anche per l’impossibilità tecnica di evitare estesi sbriciolamenti della struttura nei ristretti spazi operativi disponibili.

E’ comunque  prevista la valorizzazione e fruizione pubblica di quanto emerso dagli scavi, sia con la traslazione dei pezzi che non presentano insormontabili problemi di trasloco e conservazione, sia con l’affiancamento a questi di calchi e ricostruzioni tridimensionali basate sul millimetrico rilievo e rimontaggio virtuale delle porzioni di muratura.

Infatti,  di concerto con l’amministrazione comunale, la Soprintendenza ha comunque in corso un progetto per l’esposizione di parti scelte, calchi e apparati multimediali, che potrebbero trovare una degna collocazione proprio nel sottopasso di via Mazzini, a lato dei resti conservati del ponte successivo, contribuendo a eliminare quella situazione di incuria e degrado in cui quest’ultimo versa attualmente e restituendo così a Parma un’adeguata e rinnovata consapevolezza sulle caratteristiche e l’evoluzione di questa infrastruttura fondamentale per la città e la viabilità antica lungo la via  Emilia nell’arco di diversi secoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • NICOLA

    24 Agosto @ 16.35

    bisogna tenere presente che ormai i lavori sono partiti e i soldi gia stanziati e in parte spesi.. cosa si doveva fare, fermare i lavori per anni, per mettere in luce dei reperti, di cui Parma è piena? al massimo si doveva "prevedere" che sotto la Ghiaia ci fossero reperti archeologici,.. ma ormai il nostro territorio è zeppo di ritrovamenti. Bisognerebbe pensare prima di scrivere.. già la Ghiaia è un progetto che impiegherà anni prima di essere concluso... cosa ci mettiamo anche il ritrovamento di pietre.. che magari non sono nemmeno influenti per la nostra storia, voglio dire... chissà quanti reperti simili sono gia nel nostro museo...? certa gente non la capisco.. poi magari ad urlare che i lavori vanno a rilento e si mangiano i nostri soldi...

    Rispondi

  • Franco Sarò

    22 Agosto @ 09.09

    C'è da 50 anni e passa un intero ponte romano che marcisce tra rifiuti e pongoni e i parmigiani se ne fregano salvo adesso scoprirsi tutti amanti della archeologia per poche macerie che già i romani avevano deciso di smaltire. Ancora complimenti !!!

    Rispondi

  • franco

    21 Agosto @ 11.37

    La bellezza di questo ritrovamento , sta per gli eventuali visitatori , NEL lasciarli dove da sempre si trovano !!!!!! Ma poichè la GHIAIA E^ un grosso BUSINNES , ecco che i " RESTI " vengono rimossi ! ORRENDA decisione !!!! FALCO.

    Rispondi

  • marco

    20 Agosto @ 23.39

    IN QUALSIASI PAESE CIVILE UNA SCOPERTA COSì SAREBBE STATA RESA FRUIBILE COME SITO ARCHEOLOGICO. A PARMA SI PORTA IL TUTTO IN DISCARICA X SALVARE 20 POSTI MACCHINA.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260