12°

22°

Parma

Lavagetto: "La Provincia tagli gli assessori"

Ricevi gratis le news
1

 In un periodo di crisi e di tagli come questo, la Provincia di Parma dia il buon esempio e riduca il numero dei propri assessori. L'invito arriva dal consigliere provinciale del Pdl  Giampaolo Lavagetto, che ha presentato una proposta di ordine del giorno che va proprio in questa direzione. 
Nel sostenere la propria idea, l'esponente di opposizione cita alcuni dati. In particolare, ricorda che «i costi della politica  della Giunta provinciale di Parma, intesi come numero di membri di Giunta rispetto al numero degli abitanti del territorio e anche rispetto al numero di comuni del medesimo, è tra i più alti d'Italia». In particolare, continua Lavagetto, «con i suoi dieci assessori, un agente e il presidente, una volta soppressa la Provincia di Piacenza, la nostra Giunta provinciale avrà il non positivo primato della più alta incidenza di tali costi a carico dei suoi abitanti di tutta l’Emilia, seconda di pochissimo nell’intera regione solo a quella di Forlì-Cesena. Tale incidenza è quasi doppia rispetto alla Provincia di Reggio Emilia, più che doppia rispetto a quella di Modena, tripla a quella di Bologna, più che sestupla rispetto a Milano, per arrivare ad essere quasi nove volte rispetto a quella della Provincia di Roma».
Ridurre il numero di assessori, dunque, secondo il consigliere del Pdl «comporterebbe sia un risparmio economico che burocratico per l’ente e darebbe ai cittadini quel forte segnale di razionalità amministrativa che ci si aspetta in un momento di pesante crisi economica come l’attuale, associato al sentimento diffuso di sfiducia verso la politica ed i suoi ingiustificati sprechi».
Se si tagliano le province con più di trecentomila abitanti, accorpandole alle province vicine - è il ragionamento di Lavagetto - allora possono essere accorpate anche le deleghe e le competenze all'interno delle singole giunte. Questo, argomenta il consigliere del Pdl, può essere fatto anche a Parma. 
E l'amministrazione di centrosinistra che governa attualmente l'ente di piazza della Pace non dovrebbe trovarsi su posizioni molti diverse, secondo Lavagetto. Che cita sia il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli che il segretario provinciale del Pd Roberto Garbi. «Nei giorni scorsi  Bernazzoli, presidente regionale dell’Unione delle province italiane, si è dichiarato subito molto favorevole agli accorpamenti (di province, ndr) sostenendo che  “secondo me il governo doveva avere più coraggio: se continua su questa strada non cambierà molto”». Mentre Garbi - ricorda Lavagetto - «ha recentemente dichiarato alla stampa locale che vi è innanzitutto la necessità di far funzionare al meglio le istituzioni locali esistenti secondo anche principi di razionalità e risparmio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • lele

    24 Agosto @ 13.34

    Si continua a predicare bene e a razzolare male!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»