11°

17°

Parma

Ventuno scuole senza preside: valzer di reggenti

Ventuno scuole senza preside: valzer di reggenti
Ricevi gratis le news
10

Enrico Gotti
Sono ventuno le scuole senza preside. Per coprirle, l’Ufficio scolastico ha nominato un esercito di reggenti, cioè i presidi che, oltre alla propria scuola, si occupano anche di un secondo istituto.
 Tante le conferme rispetto all’anno scorso: all’Ipsia Primo Levi torna Adriano Cappellini, dirigente del liceo di scienze umane Albertina Sanvitale. La scuola elementare Jacopo Sanvitale e le medie Fra Salimbene, invece, passano sotto l’ala protettiva di Elena Conforti, numero uno dell’istituto comprensivo di Sorbolo, che raccoglierà l’eredità della preside Donata Donati, andata in pensione. Rita Montesissa, preside dell’Itis Berenini di Fidenza, viene riconfermata alla guida dell’istituto Paciolo D’Annunzio: una scuola ricca e complessa, così come l’istituto Galilei di San Secondo, alla direzione del quale approda Sergio Olivati, preside dell’istituto per geometri Rondani, direttore in passato della scuola per l’Europa. A Olivati il compito di guidare «la scuola della filiera agroalimentare», che comprende anche l’istituto Bocchialini di Parma e il Solari di Fidenza, dopo il lavoro svolto dalla preside Paola Capanni, andata in pensione.
Guido Campanini, preside del liceo classico Romagnosi, dal primo settembre sarà reggente dell’istituto comprensivo Verdi di Corcagnano. Fino all’anno scorso la scuola era diretta da Luciana Donelli, preside del Bodoni, che quest’anno avrà un altro incarico «di peso»: la reggenza dell’istituto comprensivo Parmigianino.
Alla direzione didattica di via Fratelli Bandiera, che comprende la scuola Corazza, è al lavoro, come lo scorso anno, Rosa Gabriella Orlandi, preside dell’istituto Melloni. Michele Salerno, dirigente dell’istituto comprensivo di Collecchio, è riconfermato come preside reggente della Puccini, che riunisce anche le scuole elementari Bottego e Pezzani.
 Nessuna novità per l’istituto Toscanini-Einaudi, che rimane sotto la guida di Massimo Parmigiani, preside dell’Albertelli-Newton. Amanzio Toffoloni, preside dell’Ulivi, reggerà anche l’istituto comprensivo di Fornovo. Mentre Elisabetta Botti si dividerà fra l’istituto comprensivo Via Montebello a Parma e quello di Trecasali. Giovanni Gaulli sarà preside dell’istituto comprensivo di Torrile e reggente di quello di Colorno. Aluisi Tosolini farà il pendolare fra il liceo scientifico Bertolucci di Parma e l’istituto comprensivo «Val Ceno Bardi».
 Altre reggenze: Sergio Bertolotti, dell’istituto comprensivo di San Secondo, sarà dirigente anche a Fontanellato. Luigi Ughetti si dividerà fra Langhirano e Neviano degli Arduini; Claudio Setti fra Borgo Val di Taro e Bedonia. Adriano Grossi, preside della direzione didattica di Fidenza, sarà reggente a Busseto. A Montechiarugolo c'è un’altra reggenza «storica»: quella di Nicola Nucci, preside dell’Itis Da Vinci. Mentre a Traversetolo sarà preside reggente Graziana Morini, numero uno dell’istituto comprensivo Ferrari. Allo Zani di Fidenza arriverà Paola Bernazzoli dall’istituto comprensivo di Noceto. Mentre l’istituto alberghiero Magnaghi di Salsomaggiore, altra scuola importante sotto reggenza, è diretto da Lucia Araldi, preside dell’istituto comprensivo nella stessa città.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Zac

    24 Agosto @ 20.06

    Il personale è a carico dello Stato e quindi del Ministero che ne fissa il numero. I comuni e le province forniscono i locali e gli arredi. La regione fissa il calendario scolastico e si occupa del dimensionamento scolastico.

    Rispondi

  • Andrea

    24 Agosto @ 18.30

    Anzi ancora più precisamente, oggi è la Regione, tramite il Provveditorato Provinciale per gli studi, a gestire le Scuole.

    Rispondi

  • Andrea

    24 Agosto @ 18.29

    Caro Gianluca ti ricordo, giusto per fare una precisazione, che la gestione delle scuole è totalmente estranea al Comune. Se ne occupano gli Enti Provinciali. Le Scuole per l'Infanzia sono Comunali. Comunque si sa, qualsiasi scusa viene buona ora per attaccare Vignali.

    Rispondi

  • Megor

    24 Agosto @ 15.56

    La definirei semplicemente un'altra "VERGOGNA" dell'attuale gestione di Vignali & Co dei nostri soldi.... noi le tasse le paghiamo, ma i servizi dove sono ??

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    24 Agosto @ 14.48

    No, è il valzer dell'ingerenza politico-sindacale aldilà della competenza !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

AVEVA SOLO 48 ANNI

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Calcio

Parma, tre punti d'oro

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va