-2°

Parma

Ventuno scuole senza preside: valzer di reggenti

Ventuno scuole senza preside: valzer di reggenti
Ricevi gratis le news
10

Enrico Gotti
Sono ventuno le scuole senza preside. Per coprirle, l’Ufficio scolastico ha nominato un esercito di reggenti, cioè i presidi che, oltre alla propria scuola, si occupano anche di un secondo istituto.
 Tante le conferme rispetto all’anno scorso: all’Ipsia Primo Levi torna Adriano Cappellini, dirigente del liceo di scienze umane Albertina Sanvitale. La scuola elementare Jacopo Sanvitale e le medie Fra Salimbene, invece, passano sotto l’ala protettiva di Elena Conforti, numero uno dell’istituto comprensivo di Sorbolo, che raccoglierà l’eredità della preside Donata Donati, andata in pensione. Rita Montesissa, preside dell’Itis Berenini di Fidenza, viene riconfermata alla guida dell’istituto Paciolo D’Annunzio: una scuola ricca e complessa, così come l’istituto Galilei di San Secondo, alla direzione del quale approda Sergio Olivati, preside dell’istituto per geometri Rondani, direttore in passato della scuola per l’Europa. A Olivati il compito di guidare «la scuola della filiera agroalimentare», che comprende anche l’istituto Bocchialini di Parma e il Solari di Fidenza, dopo il lavoro svolto dalla preside Paola Capanni, andata in pensione.
Guido Campanini, preside del liceo classico Romagnosi, dal primo settembre sarà reggente dell’istituto comprensivo Verdi di Corcagnano. Fino all’anno scorso la scuola era diretta da Luciana Donelli, preside del Bodoni, che quest’anno avrà un altro incarico «di peso»: la reggenza dell’istituto comprensivo Parmigianino.
Alla direzione didattica di via Fratelli Bandiera, che comprende la scuola Corazza, è al lavoro, come lo scorso anno, Rosa Gabriella Orlandi, preside dell’istituto Melloni. Michele Salerno, dirigente dell’istituto comprensivo di Collecchio, è riconfermato come preside reggente della Puccini, che riunisce anche le scuole elementari Bottego e Pezzani.
 Nessuna novità per l’istituto Toscanini-Einaudi, che rimane sotto la guida di Massimo Parmigiani, preside dell’Albertelli-Newton. Amanzio Toffoloni, preside dell’Ulivi, reggerà anche l’istituto comprensivo di Fornovo. Mentre Elisabetta Botti si dividerà fra l’istituto comprensivo Via Montebello a Parma e quello di Trecasali. Giovanni Gaulli sarà preside dell’istituto comprensivo di Torrile e reggente di quello di Colorno. Aluisi Tosolini farà il pendolare fra il liceo scientifico Bertolucci di Parma e l’istituto comprensivo «Val Ceno Bardi».
 Altre reggenze: Sergio Bertolotti, dell’istituto comprensivo di San Secondo, sarà dirigente anche a Fontanellato. Luigi Ughetti si dividerà fra Langhirano e Neviano degli Arduini; Claudio Setti fra Borgo Val di Taro e Bedonia. Adriano Grossi, preside della direzione didattica di Fidenza, sarà reggente a Busseto. A Montechiarugolo c'è un’altra reggenza «storica»: quella di Nicola Nucci, preside dell’Itis Da Vinci. Mentre a Traversetolo sarà preside reggente Graziana Morini, numero uno dell’istituto comprensivo Ferrari. Allo Zani di Fidenza arriverà Paola Bernazzoli dall’istituto comprensivo di Noceto. Mentre l’istituto alberghiero Magnaghi di Salsomaggiore, altra scuola importante sotto reggenza, è diretto da Lucia Araldi, preside dell’istituto comprensivo nella stessa città.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Zac

    24 Agosto @ 20.06

    Il personale è a carico dello Stato e quindi del Ministero che ne fissa il numero. I comuni e le province forniscono i locali e gli arredi. La regione fissa il calendario scolastico e si occupa del dimensionamento scolastico.

    Rispondi

  • Andrea

    24 Agosto @ 18.30

    Anzi ancora più precisamente, oggi è la Regione, tramite il Provveditorato Provinciale per gli studi, a gestire le Scuole.

    Rispondi

  • Andrea

    24 Agosto @ 18.29

    Caro Gianluca ti ricordo, giusto per fare una precisazione, che la gestione delle scuole è totalmente estranea al Comune. Se ne occupano gli Enti Provinciali. Le Scuole per l'Infanzia sono Comunali. Comunque si sa, qualsiasi scusa viene buona ora per attaccare Vignali.

    Rispondi

  • Megor

    24 Agosto @ 15.56

    La definirei semplicemente un'altra "VERGOGNA" dell'attuale gestione di Vignali & Co dei nostri soldi.... noi le tasse le paghiamo, ma i servizi dove sono ??

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    24 Agosto @ 14.48

    No, è il valzer dell'ingerenza politico-sindacale aldilà della competenza !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande