Parma

Ciclista picchiato da due pedoni

Ciclista picchiato da due pedoni
Ricevi gratis le news
1

In caso di litigi tra chi viaggia  sulla strada spesso  si fa riferimento a «futili motivi di viabilità». Ma di solito ad infiammare gli animi sono  rischiose mancate precedenze,  carrozzerie ammaccate, frenate da cardiopalma. Qui no: che la precedenza proprio  non c'entra e l'unico mezzo  coinvolto è una bicicletta. Anche se qualcosa di ammaccato c'è stato anche questa volta. Ed è la faccia del ciclista. Via Trento, serata di lunedi. E ' proprio qui che un ivoriano stava tranquillamente pedalando in sella alla sua bici. In quel punto, tra l'altro, il marciapiede ospita anche la pista ciclabile e l'immigrato, forte di questo, ha fatto andare il campanello chiedendo strada a due persone che, a piedi, gli ingombravano la traiettoria. In condizioni normali i due si sarebbero scansati e l'uomo pestando sui pedali avrebbe proseguito. Ma, chissà come mai, qualcuno aveva deciso che quella non sarebbe stata una sera normale. I pedoni infatti, non hanno nemmeno accennato a spostarsi e l'ivoriano dopo avere scampanellato fino allo sfinimento ha potuto solo a fatica superare i due appiedati. Ancora una volta  avrebbe potuto finire con un una frase sgarbata pronunciata a mezza bocca dal ciclista. E invece no: che a urlare ed inveire hanno iniziato i due pedoni. Che prima hanno riempito l'ivoriano di parolacce e minacce. E poi hanno cominciato a menare. A quel punto, è ovvio, il marciapiede non era più un luogo di passaggio: ma un ring.
I due energumeni hanno infatti strapazzato l'immigrato colpevole di averli offesi suonando il campanello. Poi, non paghi gli hanno messo le mani addosso. E per concludere, si fa per dire, in bellezza, hanno anche cercato di strappargli il portafoglio.
Ma per quanto malconcio e spaventato la vittima si è giocato le sue carte. E dopo una bella fuga e con il poco fiato che aveva in gola ha chiamato la centrale del 112 che ha inviato sul posto una pattuglia del radiomobile.
«Erano in due, li ho visti bene, ve li posso descrivere», ha spiegato lo straniero fornendo un dettagliato identikit con il quale la pattuglia ha iniziato a perlustrare la zona.  E nelle strade spopolate per l'afa c'è voluto poco a pizzicare uno dei due picchiatori. L'uomo è stato infatti fermato una mezz'ora dopo l'aggressione e messo a confronto con il malcapitato ciclista.
«E' lui, lo riconosco», non ha esitato l'uomo che nel frattempo era andato all'ospedale per farsi medicare. E i sanitari per lui hanno stilato una prognosi di una settimana per le contusioni riportate. Intanto il fermato è stato portato in caserma dove è stato identificato in C.I., un tunisino 32enne, nullafacente residente in città. Per lui è quindi scattata una denuncia in stato di libertà per tentata rapina aggravata e lesioni in concorso. Ora i militari del del Nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di Parma sono sulle tracce del complice che per il momento è riuscito a svanire. Quindi chi viaggi in bici sulla ciclabile è avvisato: attenzione col campanello. lu.pe

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    25 Agosto @ 11.16

    Che tolleranza ! Senegal 4 Tunisia 0. Mi piacerebbe sapere se questi Tunisini nel loro paese erano in carcere o cosa. Inoltre se arrivati qui con la scusa della guerra in Libia. Quelli che si spostavano a Lampedusa perchè in Tunisia arrivavano i profughi di guerra. Possibile che devono arrivare quasi sempre degli scarti ? Gente che per futili motivi e a torto è disposta a tutto ? Aiuto gente speriamo di farcela Italiani e stranieri o nuovi Italiani. Che pazienza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

26commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS