-2°

Parma

Martedì sotto il Municipio "funeral party" della giunta

Ricevi gratis le news
7

COMUNICATO STAMPA

Sempre più indignati sotto i Portici del Grano

Martedì 30 agosto avrà luogo il Consiglio Comunale di una amministrazione complice del malaffare, della corruzione, dell'abuso di potere, del disastro economico nella cosa pubblica.

Dopo aver raccontato alla città fino all'ultimo che il bilancio comunale era in ordine, l'amministrazione è staa costretta ad ammettere che non solo era necessaria una manovra correttiva, ma che essa sarebbe stata l’unico modo per garantire ad esempio l’avvio dell’anno scolastico a 300 bambini. Finalmente ci si accorge della città e si tenta di rifarsi una reputazione salvando in articulo mortis almeno il livello essenziale dei servizi educativi.

Riteniamo questa correzione una pezza a dir poco tardiva: dopo le decina di delibere ad aziendam e ad personam, sistemati gli amici e gli sponsor, con tagli al personale ,alla cultura, allo sport e all’ambiente, ma soprattutto ad una delle voci più sostanziali del bilancio degli ultimi 13 anni, quello dedicato alla propaganda elettorale. Del resto, magari non esattamente come il nostro sindaco avrebbe desiderato, sulle pagine dei giornali locali e nazionali di lui comunque si parla.

Noi cittadini attivi e consapevoli riteniamo questo l’ultimo consiglio di un’amministrazione delegittimata: ecco perché abbiamo deciso di celebrare il suo funerale. Un funerale allegro e chiassoso, degno del sindaco della movida e dei papa boys, con pentole ormai vuote e le scatole piene, strumenti musicali e cartelli.

Per il bene della città e dei cittadini di Parma che lascino finalmente la poltrona.

Il debito lo paghi chi ha creato il disastro: il comitato d’affari che ha governato il comune negli ultimi 13 anni con Ubaldi prima e Vignali poi. I cittadini hanno già dato e non pagheranno più.

Vi aspettiamo martedì 30 agosto sotto i Portici del Grano dalle 17.30 in poi.

Coordinamento dei Comitati contro le Voragini
email: niente.voragini@gmail.com
web:  http://www.causes.com/nientevoragini
Fogliazza's blog: parmagheddon.wordpress.com
Comitati Cittadini di Tutela

Piazzale Salvo D'Acquisto (Contatto: P.G. Mesa) | comitatopiazzaledacquistopr@gmail.com
Piazzale Francesco Borri (Contatto: Nicola Valenti)  | piazzaleborri@gmail.com

Contatti cercasi per: Piazzale Serventi | Borgo Parente | Piazzale Picelli | Via Bixio/Gorizia | Via Antelami | Via Bodoni

Il Coordinamento Niente Voragini aderisce ed invita ad aderire alla manifestazione del 30 agosto a Parma sotto i Portici del Grano.


------------------------------

Martedì 30 agosto dalle 17.30 il popolo degli indignati di nuovo sotto i Portici del Grano per mettere la parola fine a questa amministrazione del malaffare: faremo il funerale alla giunta.

Portatevi un segno di lutto: fascetta nera, bottone nero, velo nero etc... spazio alla fantasia.

Vi aspettiamo numerosi e chiediamo il favore di diffondere questa mail a tutti i vostri contatti.
In calce il comunicato stampa.

L'evento su Liberacittadinanza:
http://www.liberacittadinanza.it/events/il-funerale-al-comitato-daffari-del-comune

L'evento su FB:
http://www.facebook.com/event.php?eid=137490383011544&view=wall

Ricordo che è possibile firmare online la petizione per le dimissioni di Vignali e della Giunta, che ha già superato 1600 firme :
http://www.liberacittadinanza.it/petizioni/sindaco-vignali-dimettiti

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ippotommaso

    27 Agosto @ 12.46

    Visto che è in vena di citazioni teologiche, francesco, allora ricordi anche questo: NON RUBARE!

    Rispondi

  • piru

    27 Agosto @ 12.40

    Per Penati insogeranno i cittadini di Milano e Sesto San Giovanni. Noi pensiamo a Parma e al sindaco eletto dai cittadini di Parma. E' ora di finirla di commentare le notizie con quello che chiamo la filosofia dell' "eallorismo". Del tipo: Vignali si deve dimettere? E allora Penati? oppure: Berlusconi indagato? E allora quelli del PD? E via di seguito per qalunque argomento di politica e costume. Basta! Vignali il sindaco di Parma ha sbagliato? I cittadini di Parma che lo hanno votato gli chiedono di andarsene, punto e stop (oppure senza se e senza ma, come volete).

    Rispondi

  • marco

    27 Agosto @ 12.36

    Chi è senza peccato scagli la prima pietra? Ma che modo di ragionare è? Vale anche per spacciatori. borseggiatori, rapinatori stupratori e ladroni semplici? Discorso agli ateniesi 461 a.c. Pericle Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia. Qui ad Atene noi facciamo così. Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell'eccellenza. Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri,chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento. Qui ad Atene noi facciamo così. La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l'uno dell'altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo. Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo. Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende alle proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici affari per risolvere le sue questioni private. Qui ad Atene noi facciamo così. Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo proteggere coloro che ricevono offesa. E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell'universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è buon senso. Qui ad Atene noi facciamo così. Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; e benché in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla. Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia. Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore. Insomma, io proclamo che Atene è la scuola dell'Ellade e che ogni ateniese cresce sviluppando in sé una felice versatilità, la fiducia in se stesso, la prontezza a fronteggiare qualsiasi situazione ed è per questo che la nostra città è aperta al mondo e noi non cacciamo mai uno straniero. Qui ad Atene noi facciamo così

    Rispondi

  • francesco brundo

    27 Agosto @ 07.31

    Chi è senza peccati, scagli la prima pietra !

    Rispondi

  • jose

    26 Agosto @ 18.25

    io ci saro e spero vengano in tanti sarebbe giusto che chi ha fatto il debito lo paghi dalle sue tasche e tutto da rifare goberno comune svegliamoci beppe grillo ha ragione italiani sveglia

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

2commenti

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260