11°

17°

Parma

Via Rezzonico in tilt: il degrado abita qui

Via Rezzonico in tilt: il degrado abita qui
Ricevi gratis le news
3

di Monica Calamandrei

Un’odissea che dura da anni quella degli abitanti di via Rezzonico, costretti a vivere grossi disagi a causa dell’inarrestabile degrado di cui è vittima questa laterale chiusa di via Emilia Est. Le lamentele sono davvero tante: dal parcheggio selvaggio, anche davanti ai passi carrabili, che crea difficoltà di ingresso e sosta ai residenti, «anche perché - spiega Emilia, abitante della zona, - sono poche le abitazioni provviste di garage», alle condizioni disastrose dei marciapiedi (se così si possono chiamare), privi di cordolo e pieni di buche, invasi in tanti punti dalle radici delle piante che rendono pericoloso il passaggio non solo per i pedoni, ma anche per carrozzine e biciclette. «Per non parlare poi di quando piove - aggiunge Gemma, mostrando i segni di una brutta caduta avvenuta qualche settimana fa proprio su questi marciapiedi -. Fortunatamente non mi sono rotta niente ma le foglie che cadono dai rami, e che mai nessuno si degna di raccogliere, bagnandosi formano una poltiglia su cui è facile scivolare». Altri disagi sono causati dalla presenza di tantissimi tigli selvatici, disposti lungo i due lati della via, cresciuti a tal punto da raggiungere gli ultimi piani dei condomini: «Anche se ogni tanto queste piante vengono potate, molti di noi hanno i balconi invasi dai rami», lamenta qualche abitante. E in questa giungla naturale anche la luce scarseggia: «Ormai le piante sono così fitte che non lasciano più passare i raggi del sole e di notte i lampioni che abbiamo non bastano», dichiara Giovanni. Ma se la situazione è così critica perché, nonostante le numerose richieste dei residenti (più di 350 famiglie vivono in questa strada), il Comune non è ancora intervenuto? E come mai non si vede mai un vigile urbano? Il mistero è presto risolto: via Rezzonico è una strada privata. «A Parma esistono tante strade private - spiega l’assessore alla Viabilità Pietro Somenzi -. Alcune di queste sono ad uso pubblico e vengono mantenute dal Comune (ad esempio se fungono da collegamento tra due vie importanti o se ospitano qualche attività destinata al pubblico come un poliambulatorio), ma in tutte le altre (ed è questo il caso di via Rezzonico; ndr) sono i proprietari a doversi far carico anche delle opere di ordinaria manutenzione». La questione appare dunque molto complicata, ma non tutte le speranze sono perdute.

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    28 Settembre @ 18.19

    Certo il Comune ha ragione, se una srada è privata non solo non deve intervenire: non può

    Rispondi

  • Luca Ronzoni

    28 Settembre @ 15.35

    quando il consigliere Klotz abitava in questa via però il Comune di Parma c'era, anche se la strada era privata..... E quando è stata asfaltata, secoli fa ormai, era privata o pubblica???? Il Comune di Parma si fa compatire ancora una volta..... Vivissimi complimenti all'assessore Somenzi

    Rispondi

  • OSCO

    28 Settembre @ 10.57

    Il Comune ha ragione. Intervenire su una strada privata potrebbe comportare un accusa di danno erariale a carico del Dirigente o Amministratore che impiegherebbe risorse per la sua manutenzione. La soluzione secondo me è una sola: cedere la strada al Comune. Per i proprietari non cambierebbe nulla ed il Comune la inserirebbe legittimamente nella programmazione annuale.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va