Parma

Lavagetto: "Parmazerosei è un grave errore"

Ricevi gratis le news
1

 Giampaolo Lavagetto, ex assessore alle Politiche per l’infanzia e la scuola del Comune di Parma e membro del Coordinamento Regione Emilia Romagna del Pdl, interviene nella polemica sulla società Parmazerosei.
«In questi ultimi giorni, da più parti si è detto che la nuova società Parmazerosei sarebbe la naturale continuità della società Parmainfanzia e che questa evoluzione societaria era già prevedibile nelle scelte politiche allora effettuate. Non è così», scrive Lavagetto. «Nel 2002 gran parte delle strutture dell’infanzia comunali erano gestite direttamente dai servizi educativi, - continua l'ex assessore -  mentre alcune, attraverso differenti gare di appalto, erano gestite esclusivamente da società private per conto dell’amministrazione comunale, creando in tal modo una disparità di offerta tra le famiglie utenti. Attraverso l’affidamento di queste ultime a  Parmainfanzia, società partecipata al 49% dal Comune avente come  modello di riferimento pedagogico quello dei servizi educativi, l’amministrazione, seppure in modo parziale, rientrava nella gestione anche di  esse. Soprattutto, la società avrebbe gestito le strutture di nuova realizzazione, ma non era assolutamente contemplato che ad essa si sarebbero affidate in toto strutture a gestione diretta del Comune». Secondo Lavagetto,  «una scelta diversa non era contemplata nemmeno nel programma elettorale del 2007 della lista “Per Parma con Ubaldi” e fino al 2009 nemmeno mai presa in considerazione». 
«Parmazerosei, invece, nasce su presupposti opposti: - continua -  strutture a totale gestione dei servizi educativi verranno gestite da una società in cui il Comune è socio di minoranza, realizzandosi in questo modo, seppure parzialmente, una ritirata dell’amministrazione comunale dalla gestione diretta delle stesse. Parmainfanzia, quindi, pur ricercando soluzioni economicamente sostenibili, realizzava l’obiettivo dell’ampliamento dell’offerta assieme a quello di tutela, valorizzazione e promozione del modello educativo nato dall’esperienza trentennale della gestione comunale.  Parmazerosei, invece, prende forma sulla base di un presupposto, la sottrazione di strutture dalla gestione comunale, che risponde solo ad esigenze esclusivamente economiche».  «Infine - conclude Lavagetto - Parmainfanzia nacque ad inizio mandato della Giunta. Parmazerosei nasce a fine mandato, una fine molto fibrillante, lasciando ad altri la responsabilità di gestire la scelta effettuata. Intendiamoci, il concetto che un servizio pubblico sia tale solo se non gestito dal privato è certamente anacronistico, ma per chi ben conosce la peculiarità del servizio educativo comunale di Parma ed il particolare legame che lega esso alla città, vi è la consapevolezza che talune scelte non possono essere fatte senza il  coinvolgimento degli operatori del settore e soprattutto delle famiglie. Scelte traumatiche e frettolose fatte in  scontro con l’utenza  nascono male e sono predestinate ad un percorso difficile». 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabio

    29 Agosto @ 00.21

    Mai e poi mai avrei pensato di condividere le parole di Lavagetto. Finalmente qualcuno che dice le cose come stanno. Parmazerosei ad oggi "NON REALIZZA L'OBIETTIVO DELL'AMPLIAMENTO DELL'OFFERTA (come continua a sostenere il suo successore) MA SOTTRAE STRUTTURE GIA' ESISTENTI ALLA GESTIONE COMUNALE". Comune e privato (scontato da tempo il suo nome) si sono accordati per creare l'ennesima partecipata con la cessione di tre (per il momento, è finita qui?) asili (con tutto quello che c'è dentro: arredi, libri, attrezzature, giochi e soprattutto BAMBINI). Veramente STUPITI delle incredibili proposte fatte a suo tempo dall'assessore. Alla fine le cose stanno andando come dicevano tanti genitori quel pomeriggio al Cinema Astra. L'assessore ha dimostrato che a lui delle famiglie, dei genitori, degli operatori e dei bambini non interessa nulla. Questo è il modo che conosce di fare il rappresentante dei cittadini. Ricordavi bene di com'è, perchè prossimamente ce lo sentiremo proporre ancora, magari per la carica di Primo Cittadino.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Scintille in campo fra Scozzarella e Jallow. Cross di Lucarelli ma Fulignati "vola" fuori dalla porta e allontana il pallone

1commento

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

PROMO NATALE

Abbonarsi conviene: la Gazzetta digitale con lo sconto del 28%

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande