19°

Parma

Happy bus, via ad ottobre Ma il servizio cambia sistema

Happy bus, via ad ottobre Ma il servizio cambia sistema
Ricevi gratis le news
0

 Enrico Gotti

Diminuiscono i fondi per l’Happy Bus, ma aumentano gli utenti serviti. Questo perché ci saranno più centri di raccolta e meno fermate sotto casa, rispetto al passato.
 Cambio di programma su alcune linee: ci saranno genitori che non avranno più una fermata davanti all’abitazione e che dovranno prendere la macchina per «allungare» i figli al centro di raccolta. Altri, che fino ad ora erano stati serviti, hanno scoperto che non hanno più accesso al servizio, per il cambio di percorso dei piccoli bus rossi. Ma, nonostante il calo di fondi, gli studenti che saliranno sull'autobus «porta a porta» aumentano.
 Quest’anno sono 1.477 le richieste accolte per il servizio Happy Bus della Tep. È stato accettato il 90,7% sul totale delle domande presentate, che sono state 1628. Nel 2010 gli studenti serviti dall’autobus erano 1410, 67 in meno del 2011. E le richieste erano state 1529.
«Le domande non accolte - spiega Davide Mora, assessore comunale ai Trasporti - sono soprattutto per mancanza di requisiti, cioè per studenti che non frequentano scuole di stradario e poi perché le risorse per il servizio non sono infinite». Quest’anno il Comune di Parma, che ha in carico l’Happy Bus, ha stanziato 1 milione e 400 mila euro. Ha dovuto rinunciare a circa un 10% dell’impegno economico degli anni scorsi. «Abbiamo dovuto contenere l’investimento. - dice Mora - Avevo dato disposizione a Tep di razionalizzare il servizio senza lasciare a casa i bambini delle elementari e medie. Abbiamo cercato di non penalizzare le famiglie. Si è cercato così di fare centri di raccolta per gli studenti più grandi. L’Happy Bus prima si fermava davanti ad ogni casa, anche se erano a distanza di 50 metri una dall’altra. Avendo meno risorse a disposizione, abbiamo adottato questo nuovo sistema, per risparmiare tempo, denaro e accontentare al massimo l’utenza».
 Il cambiamento non sarà su tutte le linee di servizio - tiene a precisare l’assessore - i centri di raccolta saranno soprattutto per gli studenti più grandi, quelli di quarta, quinta elementare e delle scuole medie. «Non si lascia a piedi nessuno. Si fanno percorsi diversi. Se lo Stato e gli enti pubblici diminuiscono le risorse, noi, come Tep, dobbiamo limitare i danni - sottolinea il presidente Antonio Tirelli, che ricorda anche il cambiamento dei percorsi delle corriere scolastiche che fanno la spola fra città e provincia: - Poiché il fondo regionale è stato ridimensionato, abbiamo recuperato risorse dai percorsi meno utilizzati. Ma si tratta di quote marginali. Se i tagli vengono fatti, non è pensabile che Tep li possa sopportare senza cambiamenti».
L'Happy Bus è nato nel 2003.  Il servizio, con i suoi 45 piccoli autobus a metano, è stato pensato su misura per bambini e genitori, con fermate personalizzate vicino alle abitazioni di tutti gli iscritti. Ora, con i centri di raccolta in alcune linee, si realizza un piccola rivoluzione. Le date di inizio del servizio Happy Bus rimangono le stesse. Partirà all’entrata in vigore dell’orario scolastico definitivo per tutti i plessi scolastici (cioè a ottobre, due settimane dopo la data di inizio fissata dal calendario scolastico regionale). La domanda è in aumento, sempre più famiglie non riescono a portare da sole i figli a scuola e si affidano ai bus che li accompagnano. Il costo massimo è di 37 euro al mese e varia in base al reddito della famiglia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro