Parma

Gestiva 300 condomini ma dichiarava poco al Fisco: scoperta evasione di circa 350mila euro

Gestiva 300 condomini ma dichiarava poco al Fisco: scoperta evasione di circa 350mila euro
Ricevi gratis le news
66

Con quasi 300 condomini gestiti, dichiarava appena 36mila euro. A Parma uno studio di amministratori condominiali ha nascosto al Fisco oltre 230mila euro di reddito imponibile, a cui si aggiungono 70mila euro di ritenute indebitamente trattenute e 45mila di Iva evasa. Sono i principali risultati dell’operazione "Casa dolce casa" realizzata dall’Agenzia delle Entrate di Parma.

La verifica, nata dal lavoro di intelligence della struttura Governo e Analisi della Direzione Provinciale sulla platea di amministratori condominiali, ha scoperto a carico dello studio un’ampia gamma di irregolarità. Tra queste, la violazione più significativa riguardava gli onorari: a fronte dei 200mila euro di compensi regolarmente fatturati, quasi altrettanti (190mila euro) finivano in nero, senza il rilascio della fattura. Il disegno si è spinto ancora oltre, attraverso un trattamento contabile che gli 007 del Fisco hanno definito «quantomeno singolare»: alcune spese - persino i necrologi e le targhette per citofoni - che l’amministratore sosteneva per conto dei condomini venivano duplicate, figurando non solo sul bilancio del condominio interessato, ma anche su quello dello stesso amministratore, con il conseguente abbattimento del reddito imponibile.

L'indagine si è allargata anche alle ditte fornitrici collegate allo studio posto sotto controllo: in questo caso i funzionari della Direzione Provinciale di Parma hanno scoperto la mancata fatturazione o la sotto-fatturazione dei compensi. In altri casi, infine, venivano addebitati ai condomini dei preventivi di spesa non documentati da fattura e intestati a una società fantasma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • PAOLO0000

    01 Settembre @ 11.07

    Cosa ci sta dietro....una pratica illecita, ma purtroppo assai diffusa tra gli amministratori locali, cioè quella di incassare provvigioni dalle ditte fornitrici di elettricità e gas......

    Rispondi

  • silvia0000

    01 Settembre @ 10.35

    Per Paolo: ho scoperto casualmente che anche il mio condominio è passato con altro gestore di energia elettrica (eon..penso sia questo il nome)....cosa c'è di disonesto dietro questa manovra peraltro mai autorizzata da noi condomini???? Forse può rispondere anche l'"amministratore onesto".

    Rispondi

  • PAOLO0000

    01 Settembre @ 10.04

    Per "amministratore onesto", scusa la mia diffidenza ma mi puoi dire con quale gestore sono passati i tuoi condomini? Sai mi è sufficiente questo per capire!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

  • un amministratore onesto

    31 Agosto @ 19.13

    caro Paoloooooo l'onestà è un principio che sta al di sopra dell'onorario. Non ho detto che chi è più caro è onesto, ma che chi è troppo a buon mercato molto probabilmente non lo è. Detto questo io non sono nè giudice nè giustiziere: è il mercato che decide chi va avanti e chi no. Ed io mi rimetto ad esso. Mi piacerebbe però che tutti i player giocassero ad armi pari. Mi auguro che questa vicenda serva a far aprire gli occhi a tanti lettori: è sbagliato scegliere un consulente come l'amministratore di condominio in base ad un semplice preventivo. Le competenze a l'organizzazione richiesta sono notevoli e per queste c'è un prezzo (giusto) da pagare. L'attenzione andrebbe posta sulle reali capacità di abbassare i costi delle varie voci che compongono un bilancio. E questo vuol dire ricerca dei fornitori migliori, sottoscrizione di convenzioni per avere i migliori prezzi e capacità di scelta dovuta a studio ed esperienza. Spero di non averti annoiato ma mi piace quello faccio e ci tengo a rivalutare una categoria bistrattata come quella degli amministratori di condominio composta da tanti disonesti ma da altrettanti professionisti seri e preparati.

    Rispondi

  • PAOLO0000

    31 Agosto @ 17.25

    All'"amministratore onesto" ricordo che l'onestà non rappresenta un costo superiore semmai il contrario.... l'equazione a cui fa riferimento semplicemnete non esiste... se però fosse a conoscenza di fatti penalmente rilevanti sui propri colleghi dovrebbe denunciarli!!!! indipendentemente dal loro onorario....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande