-0°

12°

Parma

E in Piazza va in scena la protesta con il "Funeral party". Gli "indignati" propongono anche un'assemblea sul futuro della città

E in Piazza va in scena la protesta con il "Funeral party". Gli "indignati" propongono anche un'assemblea sul futuro della città
Ricevi gratis le news
41

Mentre il feretro veniva portato a spalla lungo le strade del centro, i necrofori ridevano a crepapelle e, gridando, si prendevano gioco del defunto. Questo funerale strano quanto simbolico è stato celebrato nel tardo pomeriggio. Nella bara c'era, idealmente, la giunta comunale guidata da Pietro Vignali. E a portare in giro quella bara di legno chiaro sono stati alcuni degli “Indignados” di Parma.
La protesta contro la giunta, in concomitanza con la seduta del Consiglio comunale, questa volta ha preso la forma di un “Funeral party”, un chiassoso e amaramente ironico funerale al governo della città.

Fin dalle prime ore del pomeriggio piazza Garibaldi è stata presidiata da carabinieri e agenti di polizia di stato e polizia municipale. In verità l'appuntamento per i manifestanti era fissato per le 17,30. Ancora alle 18 sotto i Portici del Grano si stavano radunando le diverse centinaia di partecipanti. Il popolo degli indignati è variegato: giovani e capelli bianchi, donne con bambini e ragazzini, attivisti politici e semplici cittadini stufi dei problemi emersi in Comune. Chi è arrivato con trombe da stadio, chi ha portato campanacci; molti altri hanno portato cartelli. A un certo punto spunta uno spazzolone con appeso un rotolo di carta igienica... È la Carta di Parma reinterpretata dagli Indignados.

Ma nella scenografia della protesta il ruolo principale è stato quello della bara. Prima delle 17 è stata posata sotto i portici, davanti al cancello principale del municipio, una bara di legno chiaro. Con il passare dei minuti sono comparsi «i fiori bianchi del Lungoparma» e gli epitaffi: «Parma. Un modo di vivere. 1998-2011» scritta sulla bara stessa, poi il cartello «Niente fiori ma opere di bene (comune)». Maria Ricciardi dell'associazione “Libera cittadinanza” ha indossato il velo nero: se c'è il morto, non può mancare una (simbolica) vedova.

Fra le 18 e le 18,30 circa dall'altoparlante sono state illustrate le ragioni della protesta, con forti critiche al sindaco Pietro Vignali e all'establishment della città. Dal megafono è stata lanciata anche la proposta a tutti i cittadini di partecipare a un'assemblea pubblica per discutere, dal basso, del futuro di Parma. L'assemblea sarà organizzata nel corso di settembre: quando sarà decisa, la data sarà comunicata attraverso i media locali.

Fra le 18,30 e le 19 circa il Funeral party è uscito dai Portici del Grano, gremiti, e si è snodato in centro storico: piazza Garibaldi, via Mazzini, via Garibaldi, via Melloni, via Cavour e di nuovo i portici. I necrofori non erano affatto dispiaciuti, anzi ridevano fragorosamente ad ogni grido «La giunta è morta!», «L'amministrazione è morta! Pregate!». Dietro, più di 500 di parmigiani seguivano il funerale.

Durante la manifestazione sono continuate le raccolte firme: una petizione per chiedere al sindaco Vignali di dimettersi e un'altra, nazionale, di Rifondazione comunista (presente anche con cartelli e bandiere) contro la manovra.

In serata si è formato anche un piccolo corteo diretto verso palazzo Soragna, sede dell'Unione parmense degli industriali. (A. V.)

Altri particolari sono nella nostra diretta sulla pagina twitter di Gazzettadiparma.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gialloeblu

    02 Settembre @ 10.44

    A LAVORARE!!!invece da vestirVi da pagliacci e sfilare in corteo Andate a LAVORARE!a Parma sempre convinto che non lavora solo chi non vuole lavorare!non perdete occasione per sfilare,cantare recitsre!se qualcuno di Voi facesse non 10 ma solo 4 ore di fonderia la voglia vi passa,garantito! In quanto al compagnoprete che vada in africa a predicare!e si porti qualche amico e amica dei centri sociali,la' le vostre braccia servirebbero a qualcosa!

    Rispondi

  • bastiano

    01 Settembre @ 13.52

    Avanti gente, fate cadere le teste ! ed ogni testa che cade ridete di gioia come ieri vedevo quelli addietro al funerale che sparavano c.. e giù a far finta di ridere. Che pagliacciata ! Per non parlare poi del finto prete con la stola variopinta che parlava di morte e resurrezione (ah, no è un prete abilitato mi dicono - ma il sig Vescovo cosa aspetta a cacciarlo. Massì abbiamo pochi preti, lasciamolo lì ! ). Io come parmigiano sono molto avvilito di quanto accaduto ma non trovo proprio niente da ridere. penosi sono anche quelli che si affrettano a saltare giù dal carro. Se fossi in loro non avrei proprio il becco di ripresentarsi. Ma vedrete che qualcuno salterà fuori. Di qui o di là. Come politici o come poltronieri di qualche azienda pubblica. Per quanto riguarda la sinistra che queste prossime elezioni non può altro che vincerle credo ne vedremo delle belle sul candidato e sugli sponsor...! Forza Parma!

    Rispondi

  • bila

    01 Settembre @ 07.30

    Forse stavano girando un video di Lady Gaga?

    Rispondi

  • mirco o.

    31 Agosto @ 17.08

    @ XXX : ai ns politici va bene che gli indignados siano persone CIVILI e non particolarmente "calde"...se guarda le foto vedrà molti pensionati, professori universitari oltre a persone dei centri sociali naturalmente. Gli indignados hanno fatto per sarcasmo la parte dei pagliacci ...altre persone a Parma sono dei pagliacci da circo facendo giochi di prestigio che non vengono nemmeno bene perchè si fanno scoprire...pensi un pò a chi siamo in mano...destra e sinistra...stavolta è stata beccata la destra...evidentemente meno volpi dei loro predecessori di sinistra

    Rispondi

  • sabcarrera

    31 Agosto @ 17.08

    Scrivere in un forum ha molto di valido. Che male c'è nello scrivere indisturbati? Porta ad un po' di riflessione. Almeno si deve scrivere qualcosa di abbastanza coerente anziché fare della coreografia ed urlare. Come si dice "Verba volant, scripta manent" . Molto facile essere coraggiosi in un branco. Sfidare chi scrive qui di scendere in piazza (se hanno le palle) sa di bullismo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema. Dopo 35 anni...

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS