19°

Parma

Assestamento di bilancio: ecco cosa cambia

Ricevi gratis le news
3

L’assestamento di bilancio votato ieri in Consiglio comunale prevede 5,5 milioni di taglio alla spesa nella parte corrente e di circa 9,5 milioni sugli investimenti. 
Circa la spesa corrente, alle minori entrate derivanti soprattutto da oneri di urbanizzazione, da proventi di fondazioni bancarie e da multe, si aggiunge la maggiore spesa per i servizi educativi, dovuta all'incremento di posti in nidi e materne. Ad incidere sugli investimenti è invece, in primis, l'azzeramento dei proventi di attuazione del Poc derivanti dalla perequazione e dalle opere pubbliche. A questi si aggiungono il taglio di contributi regionali e di costruzione.

Spesa corrente - Dei 5,5 milioni di tagli alle spese, 5,2 sono dovuti a minori entrate (3,160 per mancati oneri di urbanizzazione, 1 milione per minori introiti da  Fondazioni e un altro milione per multe).  A queste minori entrate vanno aggiunti 1,5 milioni di maggiori spese per i servizi educativi (160 posti in più nel 2011 fra nidi e materne). Alla somma vanno tolti invece 1,2 milioni di maggiori entrate per recupero multe da esercizi precedenti (470mila euro), maggiori entrate dallo Stato per coprire le spese di Procura e Tribunale (700mila euro), più dividenti e rimborsi (100mila euro). Inoltre, è previsto un finanziamento aggiuntivo della Fondazione Cariparma (158mila euro) in aiuto alle famiglie in difficoltà nel pagamento dei consumi. Qui il saldo di bilancio è zero, essendo l’entrata pari alla spesa sostenuta dal Comune.

Cosa cambia nella spesa corrente -  A parte i servizi educativi, la cui spesa aumenta di 1,5 milioni, e il fondo di riserva, rimpinguato e a cui si attinge in caso di necessità urgenti, tutti gli altri settori del Comune subiscono una razionalizzazione delle spese. Si parte dal welfare, il cui taglio riguarda le iniziative e i nuovi servizi inizialmente previsti nel 2011 con gli introiti delle Fondazioni: totale 1.750mila euro. Quindi 420mila di euro il taglio sulla cultura, 215mila euro quello per lo sport, 100mila euro sull’ambiente, 1, 247 euro sulla famiglia e 300mila euro per la comunicazione e il marketing, il cui capitolo viene azzerato. Infine 800mila euro (576mia più tasse e imposte) sul personale in seguito a licenziamenti e dimissioni anticipate non sostituite. IL recupero si persegue anche attraverso la rivisitazione della retta per la fascia da 0 a 6360 euro (Isee minimo) nei servizi educativi per la quale è previsto un contributo fisso pari al 10% della tariffa massima al posto dell’esenzione.

Spesa per investimenti - Al Comune costa oltre 19 milioni l'azzeramento dei proventi di attuazione del Poc (Piano operativo comunale, l'atto che pianifica il territorio) dovuti alla perequazione. A questi vanno aggiunti anche i 3,5 milioni di mancati proventi di attuazione del Poc per la realizzaione di opere pubbliche, 4 milioni di contributi regionali e un altro milione di contributi per costruzioni. Il segno più nella colonna investimenti si trova invece in un maggiore contributo da privati, oltre 700mila euro, dalla monetizzazione di parcheggi (400mila euro) e, soprattutto, dal prestito flessibile contratto dal Comune con Cassa depositi e prestiti a favore di Parma Infrastrutture (totale circa 17 milioni). Il totale della manovra sugli investimenti fa - 9,5 milioni di euro. 

Cosa cambia negli investimenti - Tra gli incrementi di spesa l'aumento del capitale di Fiere, 500mila euro, e gli espropri per il parcheggio Gespar di via del Conservatorio. Sforbiciate invece negli arredi, acquisti e strumentazioni per circa 442mila euro, nelle consulenze e negli incarichi, oltre 800mila euro soprattutto su progetti di viabilità, nei trasferimenti a partecipate, se si esclude il prestito a Parma Infrastrutture, a Parma energie e It.City. Quindi un milione in meno per la piscina del Campus e 4 di mancati contributi regionali, che soposteranno al 2012 tre opere: l'asilo h24 di San Pancrazio, la riqualificazione dell'area Nord Ovest e quella dell'Oltretorrente.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • paolo massoni

    31 Agosto @ 18.02

    Dovendo recuperare fondi per i servizi educativi, mi sembra decisamente"equa" la scelta di far pagare i meno abbienti (10% della retta massima"). Non sarebbe stato più ragionevole spalmare magari un 2/3% su tutti, compresi gli ex-esenti? Ma essendo una amministrazione di centro destra.....!

    Rispondi

  • ila

    31 Agosto @ 18.01

    .., se sono 10a che ci si indebita.,, non crocifiggete Pietro VIGNALI ... lui e' solo l'ultimo 'colpevole' di non aver fatto piazza pulita al momento debito .... purtroppo si sa chi si lascia ma troppo spesso non si 'vuol' vedere dove si andrà parare... e il ritorno delle bandiere rosse mi rivordano anni che hanno 'ferito' la mia gioventù ... ila

    Rispondi

  • massimo

    31 Agosto @ 13.46

    Se questi geni del glamour e del marketing avessero abbligato a mettere pannelli solari del comune ( vuoi il capannone? ci metti su i miei pannelli ) sui tetti dei nuovi territori urbanizzati o fare un parco solare come a Montechiarugolo...ci sarebbero più voci in attivo...è da 10 anni che Parma è governata da una macchina crea debiti...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Parma

Ai domiciliari per maltrattamenti, va a lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro