Parma

Adriana e Marco, 50 anni d'amore in Oltretorrente

Adriana e Marco, 50 anni d'amore in Oltretorrente
Ricevi gratis le news
2

Margherita Portelli
Un giorno e una gioia assolutamente speciali, da condividere «con tutti coloro che abbiamo incontrato in questo gioioso cammino», come c'era scritto ieri nella mezza pagina comprata sulla «Gazzetta» per festeggiare il 50° anniversario di matrimonio. Adriana e Marco Borghini: una vita intera insieme, sorridendo sempre. Dalle prime foto in bianco e nero al momento del fatidico «sì», passando per trent'anni di lavoro, volati dietro al bancone di un negozio che ha fatto la loro fortuna. Si sorride, poi, anche adesso. E anche se la vita sorride un po' di meno. I coniugi Borghini, ottant'anni, di cui cinquanta condivisi, siedono uno di fianco all’altra nelle poltrone del loro spazioso appartamento di strada Massimo D’Azeglio.  Nozze d’oro, in questo caso, non è solo un modo di dire. Nati e cresciuti in Oltretorrente, lì si sono sposati, hanno lavorato e sono invecchiati. Insieme.  Testimoni viventi di un quartiere e una città in evoluzione, hanno vissuto quello che il signor Borghini, scherzando, definisce un vero «amor pramzan». Il 31 agosto del 1961 si promettevano amore eterno nella chiesa di Santa Croce, e, il 31 agosto 2011, hanno tutta l’aria di non aver rotto l’impegno.  Adriana qualche anno fa si era ammalata di Alzheimer, ma insieme, e grazie, al marito continua a sorridere.  «Io sono nato qui dirimpetto, in strada D’Azeglio, a quindici anni sono andato a lavorare come garzone in un negozio di via Mazzini, e quando ho avuto l’età per farlo mi sono messo in proprio - racconta il signor Marco -. Qui dove ora abitiamo, per oltre trent'anni c'è stata “La casa dello sport”, in nostro negozio di articoli sportivi. Appartenevamo a due famiglie modeste, ma abbiamo lavorato sodo, e col tempo ci siamo fatti un nome». Per decenni hanno avuto modo di coltivare una clientela amica: «Tutti venivano da noi - continua - e ricordo tutti i momenti più importanti: quando una cosa iniziava ad andare di moda, la si veniva a cercare dai Borghini». Niente figli, Marco e Adriana hanno dedicato anima e corpo al lavoro, ma facendo le debite distinzioni: «Abbiamo lavorato per vivere, ma non vissuto solo per il lavoro - precisa ridendo -. Anche perché in me sopravvive un po' di quello spirito ribelle ereditato dai miei bisnonni Garibaldini. Ho lo spirito dell’Oltretorrente, io». E di là dall’acqua, i coniugi Borghini, conoscono davvero tutti: ancora oggi Marco accompagna Adriana a passeggio tutti i giorni. Vanno a fare spesa, ad acquistare vestiti, a camminare al parco, come se fossero ancora quei due fidanzatini che sul tramontare degli anni Cinquanta si conobbero e decisero di intrecciare le loro strade. L’hanno visto cambiare, il quartiere che ha ospitato la loro vita: «Mi ricordo quando i borghi erano dei bambini, e non delle macchine - racconta lui -. Si stava fuori a giocare, mentre le mamme magari sedevano sull'uscio a pulire la verdura o a cucire. Ora non mi sembra che ci siano più neanche tante famiglie. E' cambiato l’Oltretorrente come è cambiata tutta la città. Di quelli della nostra epoca, ormai, ne sono rimasti pochi». Loro, però, sono rimasti. E di certo non hanno cambiato abitudini: «Ci fermiamo a chiacchierare ancora ad ogni angolo, forse persino troppo, ma credo che sia questa la strada giusta per mantenere viva quella Parma che tutti dicono di rimpiangere» conclude. Un affetto, il loro, aggrappato ai muri delle case antiche della Parma vecchia, che dopo cinquant'anni tondi non ha ancora mollato la presa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marcel

    04 Settembre @ 20.49

    Complimenti per i 50 anni... esempio per noi giovani di oggi. Ho admirazione per questa famiglia che hanno saputo aprire il loro cuore e porte di casa a persona completamente sconociuta accogliendola come parte di una sola famiglia.

    Rispondi

  • marco

    01 Settembre @ 18.16

    50 anni... Però... che dò sferi !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS