Parma

"Portiere d'albergo? No, tanto di più"

"Portiere d'albergo? No, tanto di più"
Ricevi gratis le news
1

Andrea Del Bue
«Portiere di notte» a Eliseo Galasso, 45 anni, da 21 «e tre mesi» a presidiare la reception dello Starhotels du Parc, è una definizione che non piace: «Meglio "segretario notturno" - spiega in uno dei pochi momenti di riposo, poco dopo le 2 -. Una volta chi faceva questo mestiere era solo delegato alla sicurezza, oggi fa molto di più: partenze, arrivi, conti e maneggia carte di credito. La responsabilità è aumentata».
Napoletano, poco più di 21 anni fa prepara le valigie per Parma. In città stanno posando le pietre del nascituro Starhotels du Parc, allora Hotel Baglioni: «Ero già sposato e l’opportunità di un contratto a tempo indeterminato mi allettava - racconta -; così sono salito sulla mia Uno bianca, l’ho riempita di bottiglie di passata di pomodoro, ed eccomi qui, più per necessità che per piacere».
Non ha timore a dire che questo lavoro non è il massimo della vita: dalle 23 alle 7 di mattina ci si deve sempre annodare la cravatta: «Si vive al contrario, non c'è niente da fare - ammette -. Però a Napoli non volevo rimanere: non condivido il modo di vivere dei napoletani e la gestione della città. C'è un lungomare di sette chilometri, per esempio, che fa schifo. Il mio obiettivo era Milano, ma Parma si è rivelata una sistemazione felice, soprattutto per la cucina».
Il padre di Galasso faceva il portiere di notte in albergo; il nonno pure: «Sì, da tre generazioni, nella mia famiglia, si fa questo mestiere. Io volevo evitarlo, ma era destino. Ci sono momenti che mi pesa, però l’ambiente mi piace: ho visto nascere questo albergo e lo sto vedendo invecchiare; piuttosto bene, direi». E’ una bandiera dello Starhotels du Parc, insomma: «Diciamo così, anche se non vorrei mancare di rispetto ai colleghi».
Il lavoro è standard: si organizzano gli ultimi arrivi e si effettua il controllo delle chiavi. Poi bisogna fare la chiusura dei conti, prima di organizzare gli arrivi del giorno dopo e iniziare i sopralluoghi ai piani e ai garage. Alle prime luci dell’alba, le prime partenze, per gli stranieri che vanno a prendere l’aereo. In tutto questo, c'è tempo per dormire? «Dormire è una parola grossa - spiega -; diciamo che si può riposare».
Ci sono periodi dell’anno, poi, dove lo stress è doppio: «Quando alloggiano qui le squadre di calcio - racconta -: è sempre stata croce e delizia di questo albergo. Da una parte è bello, perché i giocatori sono simpatici, dall’altra bisogna prevedere misure più drastiche di sicurezza, per tenere a bada i tifosi che vogliono foto e autografi. Però dipende: c'è un abisso tra un tifoso del Milan o dell’Inter e un tifoso di Roma e Lazio. Ci sono gli ubriachi, al venerdì e al sabato. E’ difficile capirli, se sei sobrio; anzi, io sono abbastanza rigido e alcuni atteggiamenti non riesco, e non voglio, comprenderli. Per dar fastidio non bisogna per forza essere sbronzi: ci sono anche i rompiscatole che ti chiedono di cambiare 500 euro».
Aspetto da cui non può mai prescindere un segretario notturno è la deontologia professionale: «Coi clienti si possono creare dei rapporti di convivialità, ma sempre tenendo una certa distanza - è convinto -; credo sia bello così».
 Lavorare di notte non è per tutti: «Non ci si può improvvisare - sottolinea -; ci vuole dedizione totale e spirito di sacrificio. Non ci sono festività che tengano. Anzi, io, che sono da molti anni qui, mi sono permesso di porre due condizioni: tutto agosto di ferie e Natale con mia moglie e mia figlia».
Alle 7 finisce il turno, subito nel letto? «No, faccio vita attiva fino a dopo pranzo - conclude -; poi crollo nel sonno. Mi sembra il metodo migliore, ma ci ho messo anni ad impararlo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIORGIO

    06 Novembre @ 06.43

    Questi sono veri eroi veri lavoratori che devono prendere un giusto stipendio e non quello ridicolo ridicolo e mortificante del cnl lavoratori del turismo Altro che super stipendio delle cosi dette star dei personaggi politicamente esposti roba da far venire il volto allo stomaco. Carissimo portiere di notte ti auguro ogni bene a te e famiglia che tu possa un giorno goderti la vita come meriti dall'alto del tuo onorato servizio.ciao buona fortuna veramente te lo auguro e te lo meriti queste parole da chi sa e conosce.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat