12°

22°

Parma

Malanca: "Difendiamo il Festival Verdi"

Malanca: "Difendiamo il Festival Verdi"
Ricevi gratis le news
0

A seguito dei recenti articoli, in merito al programma ed  al finanziamento del Festival Verdi, ritengo doveroso ribadire l’ importanza che tale manifestazione riveste per il nostro territorio e soprattutto per esplicitare in modo inequivocabile i danni che, l’ incertezza che ancora grava sull’ evento, sta provocando. Il Festival Verdi, come ho avuto già occasione di dire è ormai diventato un appuntamento internazionale atteso e ricercato da Tour Operators esteri che già negli anni scorsi ci hanno frequentato e  che da mesi, anche quest’anno, hanno esercitato opzioni per tutti i biglietti “turistici” posti in vendita e collegati a pacchetti  di quattro o cinque notti. L’aspettativa di questi professionisti internazionali è però quella di partecipare ad un vero Festival, come è stato nelle precedenti edizioni, non ad un’ edizione rimediata, poiché i Tour Operators  esteri coinvolti sono interessati ad un progetto di qualità e non certamente ad un suo surrogato. E’ quindi estremamente dannosa l’ incertezza sulla realizzazione dell’ evento, che continua ad essere espressa sui media locali, poiché queste notizie per via diretta od indiretta, stanno raggiungendo anche gli operatori esteri ingenerando perplessità ed insicurezza, che aggiunta all’ impossibilità di diffondere con certezza i nomi dei cantanti e degli artisti che parteciperanno, renderanno la vendita dei pacchetti turistici legati al Festival estremamente problematica.  Ben comprendo la posizione espressa da Marco Manfredi poiché in questo modo si rischia anche di vanificare l’ importante sforzo pubblicitario che Mediaset sta dedicando al Festival.  Il Festival Verdi è, ad oggi, l’unico evento culturale capace di attrarre turismo nazionale ed estero sul nostro territorio grazie ad un brand, quello di Verdi, che è tra i più conosciuti ed apprezzati al mondo e che sarebbe quindi inconcepibile non valorizzare e sfruttare a favore dell’  intero territorio parmense.  Metterne in dubbio la fattibilità vuol dire scegliere di rinunciare al turismo come economia provinciale danneggiando in modo irreparabile, non solo l’ immagine del nostro teatro, ma per via indiretta anche alle potenzialità delle nostre attività fieristiche (dicasi Cibus) che per esistere hanno necessità del supporto di una ricettività alberghiera che a sua volta ha necessità di vedere garantita una continuità di presenze che soltanto grandi eventi periodici possono assicurare. Al momento gli unici eventi che possono garantire questa continuità sono il Festival verdiano per la parte culturale, e le Fiere internazionali, come Cibus.   Capisco che il momento è difficile e che molte sono le urgenze davanti alle quali ci si viene a trovare, ma giunti a questo punto, vale a dire ad un mese dall’ inizio del Festival, non è concepibile non avere pubblicizzati e definiti i dettagli della manifestazione(cantanti , opere etc…) poiché tentennando ulteriormente si potrebbe rischiare di avere un Festival “a poltrone vuote”, cosa che non gioverebbe certamente ad una città che in questo momento almeno nel Festival, deve esprimere quelle caratteristiche di positività serenità e concretezza che oggi purtroppo sono messe a dura prova dalla situazione politica contingente. Intervenire immediatamente ed avviare così la possibilità di dare certezza al Festival verdiano è l’ imperativo che mi sembra debba guidare chi, anche in questo momento di caos, ne ha la responsabilità; è in ballo un’ economia, sono in ballo i posti di lavoro di chi nel teatro vi lavora, è in ballo la tradizione e la cultura di Parma. Sollecito quindi una pubblica presa di posizione della Fondazione Teatro Regio che confermi l’ evento onde evitare di aumentare la perplessità tra i tour operators stranieri che già si appalesano. 
Enzo Malanca (Direttore Ascom)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

«Anziana scippata, evento traumatico»

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

VIAGGI NELLA FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»