12°

Parma

Malanca: "Difendiamo il Festival Verdi"

Malanca: "Difendiamo il Festival Verdi"
Ricevi gratis le news
0

A seguito dei recenti articoli, in merito al programma ed  al finanziamento del Festival Verdi, ritengo doveroso ribadire l’ importanza che tale manifestazione riveste per il nostro territorio e soprattutto per esplicitare in modo inequivocabile i danni che, l’ incertezza che ancora grava sull’ evento, sta provocando. Il Festival Verdi, come ho avuto già occasione di dire è ormai diventato un appuntamento internazionale atteso e ricercato da Tour Operators esteri che già negli anni scorsi ci hanno frequentato e  che da mesi, anche quest’anno, hanno esercitato opzioni per tutti i biglietti “turistici” posti in vendita e collegati a pacchetti  di quattro o cinque notti. L’aspettativa di questi professionisti internazionali è però quella di partecipare ad un vero Festival, come è stato nelle precedenti edizioni, non ad un’ edizione rimediata, poiché i Tour Operators  esteri coinvolti sono interessati ad un progetto di qualità e non certamente ad un suo surrogato. E’ quindi estremamente dannosa l’ incertezza sulla realizzazione dell’ evento, che continua ad essere espressa sui media locali, poiché queste notizie per via diretta od indiretta, stanno raggiungendo anche gli operatori esteri ingenerando perplessità ed insicurezza, che aggiunta all’ impossibilità di diffondere con certezza i nomi dei cantanti e degli artisti che parteciperanno, renderanno la vendita dei pacchetti turistici legati al Festival estremamente problematica.  Ben comprendo la posizione espressa da Marco Manfredi poiché in questo modo si rischia anche di vanificare l’ importante sforzo pubblicitario che Mediaset sta dedicando al Festival.  Il Festival Verdi è, ad oggi, l’unico evento culturale capace di attrarre turismo nazionale ed estero sul nostro territorio grazie ad un brand, quello di Verdi, che è tra i più conosciuti ed apprezzati al mondo e che sarebbe quindi inconcepibile non valorizzare e sfruttare a favore dell’  intero territorio parmense.  Metterne in dubbio la fattibilità vuol dire scegliere di rinunciare al turismo come economia provinciale danneggiando in modo irreparabile, non solo l’ immagine del nostro teatro, ma per via indiretta anche alle potenzialità delle nostre attività fieristiche (dicasi Cibus) che per esistere hanno necessità del supporto di una ricettività alberghiera che a sua volta ha necessità di vedere garantita una continuità di presenze che soltanto grandi eventi periodici possono assicurare. Al momento gli unici eventi che possono garantire questa continuità sono il Festival verdiano per la parte culturale, e le Fiere internazionali, come Cibus.   Capisco che il momento è difficile e che molte sono le urgenze davanti alle quali ci si viene a trovare, ma giunti a questo punto, vale a dire ad un mese dall’ inizio del Festival, non è concepibile non avere pubblicizzati e definiti i dettagli della manifestazione(cantanti , opere etc…) poiché tentennando ulteriormente si potrebbe rischiare di avere un Festival “a poltrone vuote”, cosa che non gioverebbe certamente ad una città che in questo momento almeno nel Festival, deve esprimere quelle caratteristiche di positività serenità e concretezza che oggi purtroppo sono messe a dura prova dalla situazione politica contingente. Intervenire immediatamente ed avviare così la possibilità di dare certezza al Festival verdiano è l’ imperativo che mi sembra debba guidare chi, anche in questo momento di caos, ne ha la responsabilità; è in ballo un’ economia, sono in ballo i posti di lavoro di chi nel teatro vi lavora, è in ballo la tradizione e la cultura di Parma. Sollecito quindi una pubblica presa di posizione della Fondazione Teatro Regio che confermi l’ evento onde evitare di aumentare la perplessità tra i tour operators stranieri che già si appalesano. 
Enzo Malanca (Direttore Ascom)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Montagna

Corniglio, si pensa a una eventuale «class action» contro Enel

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS